A Bristol arriva la sesta vittoria stagionale di Logano in Nationwide

Joey Logano si è imposto a Bristol nella Food City 250, precedendo Ricky Stenhouse Jr.e conquistando la sesta affermazione personale del 2012 in Nationwide Series.

Quello che è il 15esimo successo in carriera del 22enne di Middletown, Connecticut, su 103 partenze nella categoria, è arrivato al termine di una serata costellata da ben 9 bandiere gialle, che hanno neutralizzato la competizione per 59 giri complessivi in una tipica gara in perfetto stile Bristol.

La gara

La 23esima prova della Nationwide Series ha visto scattare dalla prima fila Trevor Bayne davanti a Joey Logano, ma è stato il pilota del Joe Gibbs Racing a presentarsi al comando al termine del primo giro.

Neanche il tempo di prendere il respiro e al sesto giro ecco la prima gialla, frutto di una leggera incertezza di Austin Dillon, che ha finito con lo spedire a muro Justin Allgaier. Una ventina di tornate dopo, anche Brad Keselowski ha fatto visita alle barriere SAFER per un contatto con il doppiato Brad Teague e dopo 35 giri ancora Allgaier ha fatto scattare la terza neutralizzazione della serata, mentre al comando c’era sempre Logano.

Gli animi si sono un po’ placati nelle fasi centrali della gara, con Sadler e Stenhouse ad alternarsi con Logano in prima posizione. Da segnalare comunque i danni riportati contro il muro interno da Brian Scott, appena toccato al posteriore sinistro da Kyle Busch al giro 63.

Alla 119esima tornata, Kevin Harvick ha approfittato di una sosta ai box in occasione della sesta gialla della serata per cambiare solo due gomme e portarsi in testa. Il pilota della Chevrolet Impala #33 el Richard Childress Racing ha tenuto testa a Logano per parecchi giri, accumulando un totale di 98 tornate al comando, fino a quando l’avversario non ha approfittato di una fase di doppiaggio per infilarlo all’interno e portarsi in testa.

A otto giri dalla bandiera a scacchi, Austin Dillon ha toccato Trevor Bayne, dando origine alla nona gialla della serata con un incidente che ha coinvolto anche Kasey Kahne.

Despite a penalty for speeding while exiting pit road under caution on Lap 175, Danica Patrick worked her way up to a ninth-place from the 34th starting position.

[minigallery id=”10891″ pretty=”1″]

In quello che si è poi rivelato essere l’ultimo restart della gara, Logano è stato lesto a liberarsi della concorrenza, mentre alle sue spalle si è infilato Sadler, davanti a Stenhouse. Il campione in carica della Nationwide Series ha però rifilato una toccatina alla Chevrolet #2 in uscita da curva 4 in vista della bandiera bianca. Sadler è stato bravo a controllare la vettura, ma ha dovuto allargare e cedere il passo, perdendo diverse posizioni.

Logano ha tagliato il traguardo con mezzo secondo di vantaggio su Stenhouse e Busch. Al quarto posto è arrivato Dillon, davanti a Sadler, Whitt, Blaney, Annett. Danica Patrick ha messo a segno un’ottima strategia che le ha consentito di recuperare da una penalizzazione in pit road per chiudere al nono posto, davanti a Sam Hornish.

Le dichiarazioni dei protagonisti

“Era ora! Penso che qui abbiamo fatto il maggior numero di giri in testa tre o quattro volte e non siamo mai stati in Victory Lane. Questa è una delle piste più belle dove vincere e per me significa molto” – Joey Logano.

“Mi dispiace di aver colpito Elliott, non è il modo in cui voglio giocarmi il campionato” – Ricky Stenhouse Jr.

“Ha detto che non intendeva colpirmi. Gli ho risposto che io sono sempre stato molto attento con lui lo scorso anno e quest’anno perché ci siamo sempre rispettati molto. Sono contento che non abbia causato un incidente. Mi ha dato una spinta, ma sarebbe potuta finire male. Non è il risultato che ci meritavamo stasera. Da oggi ce la giocheremo molto diversamente nelle ultime 10 gare.” – Elliott Sadler

La classifica

Elliott Sadler conserva il primo posto della classifica con 864 punti e un margine di 19 su Stenhouse (845), che ha spezzato la parità con Hornish (836). Dillon (829) è quarto e ha un vantaggio considerevole, 59 punti, su Justin Allgaier (770).

Stay Tuned!

 

Ordine d’arrivo della Food City 250

1 2 18 Joey Logano(i) Dollar General Toyota 250 0 135.2 $43,675 Running 3 81
2 5 6 Ricky Stenhouse Jr. NOS Ford 250 43 1 130.4 $48,218 Running 2 60
3 10 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 250 0 111.5 $26,625 Running
4 4 3 Austin Dillon # American Ethanol Chevrolet 250 40 103.4 $32,093 Running
5 7 2 Elliott Sadler OneMain Financial Chevrolet 250 40 1 117.0 $27,718 Running 1 11
6 19 88 Cole Whitt # SPY Optic Chevrolet 250 38 95.5 $29,018 Running
7 12 36 Ryan Blaney Seal Wrap Chevrolet 250 37 94.7 $18,710 Running
8 18 43 Michael Annett Pilot/Flying J Ford 250 36 89.9 $25,038 Running
9 34 7 Danica Patrick GoDaddy.com Chevrolet 250 35 84.1 $24,818 Running
10 9 12 Sam Hornish Jr. Detroit Genuine Parts Dodge 250 34 94.9 $25,418 Running
11 16 87 Joe Nemechek AM/FM Energy Wood & Pellet Stoves Toyota 250 33 79.9 $24,643 Running
12 23 19 Tayler Malsam G-Oil/Noah’s Light Foundation Toyota 250 32 77.0 $24,218 Running
13 14 44 Mike Bliss Bandit Chippers Toyota 250 31 83.0 $24,118 Running
14 15 38 Kasey Kahne(i) Great Clips Chevrolet 250 0 102.5 $17,585 Running
15 13 33 Kevin Harvick(i) Hunt Brothers Pizza Chevrolet 250 0 120.8 $20,915 Running 1 98
16 1 60 Trevor Bayne Yourracecar.com Ford 250 28 97.7 $20,905 Running
17 33 01 Mike Wallace Tradebank Chevrolet 247 27 70.2 $23,928 Running
18 26 81 Jason Bowles # American Majority Dodge 247 26 66.6 $23,883 Running
19 27 39 Josh Richards Joy Global Ford 247 25 63.7 $23,848 Running
20 30 86 Kevin Lepage Qello Ford 247 24 66.9 $18,015 Running
21 11 30 Nelson Piquet Jr(i) Autotrac/Qualcomm Chevrolet 246 0 81.8 $23,743 Running
22 38 24 Benny Gordon Big Timber/Horizon Entertainment Toyota 246 22 61.8 $23,698 Running
23 20 99 John Wes Townley(i) Zaxby’s Toyota 246 0 76.3 $23,638 Running
24 42 23 Robert Richardson Jr. North Texas Pipe Chevrolet 246 20 46.4 $23,603 Running
25 28 15 Timmy Hill Lilly Trucking Chevrolet 245 19 49.8 $17,350 Running
26 41 4 Brad Teague SCAG Commercial Mowers Chevrolet 245 18 40.5 $23,678 Running
27 39 14 Eric McClure Hefty/Reynolds Wrap Toyota 244 17 47.2 $23,418 Running
28 36 41 Fain Skinner Carport Empire Ford 244 16 51.0 $23,348 Running
29 29 70 Johanna Long # Foretravel Chevrolet 244 15 43.6 $23,313 Running
30 6 31 Justin Allgaier Brandt Chevrolet 242 14 45.5 $23,568 Running
31 32 52 Joey Gase # Jimco Windows Chevrolet 239 13 44.0 $16,760 Running
32 8 22 Brad Keselowski(i) Discount Tire Dodge 226 0 49.2 $16,690 Running
33 21 51 Jeremy Clements stjude.org Chevrolet 213 11 40.6 $23,138 Running
34 3 11 Brian Scott Dollar General Toyota 198 10 79.0 $23,118 Clutch
35 22 40 Erik Darnell The Motorsports Group Chevrolet 173 9 66.6 $23,103 Electrical
36 40 74 Rick Crawford(i) Koma Unwind Chevrolet 55 0 44.0 $16,615 Overheating
37 43 71 Carl Long Lilly Trucking Chevrolet 27 7 40.1 $16,595 Oil Pressure
38 25 75 Scott Riggs(i) Lilly Trucking Chevrolet 20 0 35.7 $16,556 Electrical
39 37 50 David Starr(i) Make Motorsports Chevrolet 19 0 37.1 $16,455 Engine
40 24 42 Josh Wise(i) Curtis Key Plumbing Chevrolet 14 0 37.4 $16,430 Electrical
41 35 08 Tim Andrews Randy Hill Racing Ford 11 3 33.9 $16,405 Brakes
42 17 10 Jeff Green TriStar Motorsports Toyota 6 2 31.4 $16,375 Vibration
43 31 46 Chase Miller The Motorsports Group Chevrolet 2 1 30.3 $16,330 Ignition