Categorie
Monster Energy Cup Series Xfinity Series

Brevi NASCAR – Nuove regole per la Hall of Fame, Jeff Burton commentatore per la NBC e altro…

Sprint Cup Series

[divider]

[space height=”20″]

Cambiamenti in vista per la selezione alla NASCAR Hall of Fame

La NASCAR ha annunciato diversi cambiamenti per la NASCAR Hall of Fame (NHOF), inclusa la modifica ai parametri di selezione per la eleggibilità dei piloti, e la creazione di un nuovo premio riguardante il contributo che un determinato soggetto ha dato per favorire la crescita e il successo dello sport. In tutto si parla di sei cambiamenti che saranno effettivi a partire dal 2015 e saranno implementati per favorire il processo di selezione dei candidati alla ristretta cerchia in cui tutti i piloti e non solo sognano di entrare un giorno.

Il cambiamento più importante è quello riguardante l’eleggibilità dei piloti: attualmente, sono elegibili i piloti che hanno corso nella NASCAR per almeno 10 anni e si sono ritirati da almeno 3 anni e se si hanno più di 55 anni con tutti i parametri prima citati si è subito elegibili per la Hall of Fame. La nuova regola stabilisce invece che un pilota può ancora continuare a correre senza compromettere la sua eleggibilità in futuro se ha già rispettato tutti i parametri necessari. Se si corre, invece, da più di 30 anni si può essere eletti automaticamente e l’età non conta.

[divider]

[space height=”20″]

Rick Allen e Jeff Burton saranno i commentatori della NASCAR on NBC

Il gruppo NBC Sports ha annunciato che Rick Allen ha firmato un contratto pluriennale per essere il commentatore di punta della NBC per le gare della Sprint Cup e della Nationwide a partire dal 2015. Contemporaneamente, alla firma di Allen, si è aggiunta anche quella di Jeff Burton, veterano del mondo delle stock-car, ancora in attività. “Sarà veramente un onore avere Rick Allen come nostra voce per le gare. Allen ha una straordinaria competenza e sa come intrattenere lo spettatore, inoltre, è anche molto giovane e questo ci da sicurezza anche per gli anni a venire.”, ha dichiarato Sam Flood, Executive Producer del gruppo NBC Sports. Attualmente, Rick Allen lavora con la FOX pwer il commento delle prove libere della Sprint Cup e per le gare della Camping World Truck Series e saltuariamente per alcuni appuntamenti della ARCA Racing Series.

[divider]

[space height=”20″]

Josh Wise al Phil Parsons Racing

Il Phil Parsons Racing ha annuciato che Josh Wise si unirà al team per la stagione 2014 della NASCAR Sprint Cup Series. Oltre all’arrivo di Wise  il PPR cambierà costruttore e passerà a Chevy. Dunque, il giovane pilota californiano correrà con la Chevy #98. La prima corsa per il PPR è avvenuta nel 2012 e hanno ottenuto il loro miglior piazzamento alla 55esima edizione della Daytona 500, l’anno scorso. Come si può dedurre dal nome del team, è Phil Parsons a gestirlo. Phil è un ex-pilota e conta più di 500 partecipazioni tra Sprint Cup e Nationwide Series dove ha riscosso molto successo tra cui alcune vittorie arrivate anche in tracciati come il Talladega Superspeedway, Bristol Motor Speedway e Charlotte Motor Speedway. Dopo aver appeso il casco al chiodo, Parsons ha deciso di sperimentare il mondo dei media facendo da analista per la FOX Sports dal 2003. Per quanto riguarda Wise, ha all’attivo 69 partenza nella categoria top della NASCAR e ha come miglior piazzamento un secondo posto al  Talladega Superspeedway nel 2013. Wise ha inoltre corso anche nel mondo delle ruote scoperte ottenendo numerosi successi. Nelle passate due stagioni, il nativo di Riverside, California, ha corso per il Front Row Motorsports.

[divider]

 

Nationwide Series

 

Johanna Long sta cercando nuove opportunità

Johanna Long è arrivata ad un punto cruciale della sua carriera da pilota. Ha corso contro i nomi più grandi del mondo delle stock car e negli ovali più importanti d’America. In una sua recente intervista alla ESPN, la Long ha dichiarato che nel corso di questi lunghi anni ha accumulato un sacco di esperienza, servita soprattutto ad affinare la sua tecnica di guida. I risultati hanno stentato ad arrivare ma la costanza e la determinazione che la Long ci ha messo in questi anni le hanno permesso di rimanere comunque nella serie cadetta della NASCAR, ma il suo contratto con l’ ML Motorsports, che le ha permesso di guidare la Chevy #70, è scaduto. Era solamente un contratto di due anni ma molto importante per la Long che, a questo punto, deve rimboccarsi le maniche e cercare nuove opportunità. “Sono molto grata per la chance che l’ML Motorsports mi ha dato”, ha dichiarato la Long. “Al contrario degli altri sport, essere liberi non significa subito trovare un altro sedile e di questi tempi e ancora più difficile trovarne uno”. La giovane pilota di Pensacola, Florida, spera di non rimanere a piedi per la stagione 2014 e sta sfruttando tutti i suoi mezzi per trovare una macchina con cui correre l’anno prossimo.

Federico Floccari


 

Di Federico Floccari

Dal mio nickname si possono capire già moltissime cose. Per me la NASCAR è uno stile di vita, non solo un semplice sport. Seguitemi su Twitter (@NASCARCountryUS) se volete veramente saperne di più sul mondo delle stock-cars americane e non solo. Qui, su Motorsportrants, scrivo solo ed esclusivamente sulla NASCAR e non me ne pento. Anzi.