Elliott Sadler beffa tutti e consolida il primo posto in classifica

Elliott Sadler ha vinto la STP 300, 18esima prova della Nationwide Series, grazie ad una strategia vincente e una gialla fortunata, che gli hanno concesso di resistere al ritorno del dominatore della gara, Ricky Stenhouse Jr.

Quella conquistata al Chicagoland Speedway dal pilota del Richard Childress Racing, alle prese con una fastidiosa influenza per tutto il settimana, è la sua terza vittoria stagionale, l’ottava della carriera su 182 partenze.

La gara

Ricky Stenhouse Jr. è partito dalla pole position, ma è stato subito scavalcato da un arrembante Sam Hornish Jr., che ha condotto i primi 6 giri della STP 300. Il campione in carica della Nationwide Series ha però avuto fin da subito a disposizione la miglior vettura del lotto, come testimoniano anche i 135 giri in testa accumulati dalla Ford Mustang #6 del Roush Fenway Racing.

Stenhouse è tornato in testa al settimo giro e da lì ha mantenuto saldamente la leadership per il primo quarto di gara.

Appena effettuata la prima tornata di soste in verde, al giro 52, la vettura di Jamie Dick ferma in pista ha fatto scattare la prima gialla della giornata e il restart conseguente ha dato occasione a Hornish di scavalcare Stenhouse e portarsi in prima posizione, salvo poi doversi arrendere al miglior passo dell’avversario, il quale ha immediatamente allungato, portandosi a quasi due secondi di vantaggio sulla Dodge Challenger #12 del Penske Racing.

[minigallery id=”10266″ pretty=”1″]

Il colpo di scena di una gara decisamente combattuta, nonostante il dominio di Stenhouse, è arrivato con la penultima delle 5 gialle che hanno interrotto la STP 300, sventolata a causa del secondo testacoda di Brad Sweet al giro 169. Stenhouse, così come Hornish, l’ottimo Parker Klingerman e Austin Dillon, aveva appena anticipato la sua ultima sosta e si è quindi ritrovato a dover rimontare dalla decima posizione quando mancavano 37 giri alla bandiera a scacchi.

Il 24enne di Olive Branch, Mississippi, si è lanciato in una furiosa rimonta all’esterno, sbarazzandosi di tutti gli avversari che lo separavano da Sadler quando mancavano 14 tornate alla fine, riducendo visibilmente il gap dalla Chevy #2 ad ogni passaggio.

Una tamponata mal piazzata da parte di Hornish ai danni di Kyle Busch a sette giri dal traguardo, ha messo gli incubi a Sadler e posto fine ad una giornata decisamente frustrante per “Rowdy”, spedito nelle retrovie da una penalità in pit road rimediata al giro 38 e risalito faticosamente nella top-10 nonostante una vettura che non voleva saperne di lasciarsi domare. IL colpo subito da Hornish ha spedito il pilota/owner della Toyota Camry #54 contro la Impala #33 di Brendan Gaughan ed entrambi sono finiti a muro, terminando la gara rispettivamente in 27esima e 28esima posizione.

La gialla che è scaturita dal contatto ha mandato la gara ai supplementari e fatto presagire un facile trionfo di Stenhouse, ma Sadler è stato lesto in restart e il giovane campione del Roush Fenway Racing ha trovato filo da torcere in un coriaceo Justin Allgaier, che lo ha tenuto dietro fino a curva 2 dell’ultimo giro, quando Stenhouse è riuscito a farsi largo, ma non ha avuto tempo sufficiente ad insidiare Sadler.

La Chevy #2 è piombata sul traguardo con 3 decimi di secondo di vantaggio sulla Ford #6. Allgaier ha conservato il terzo posto, davanti a Kenny Wallace, Michael Annett, Austin Dillon, Parker Klingerman, Sam Hornish, Cole Whitt e un ottimo Ryan Truex.

Le dichiarazioni dei protagonisti

“Non sono ancora al cento per cento, ma è bello vincere qui a Chicago” ha detto Sadler. “Mia moglie ed io siamo venuti qui con un’altra coppia, di cui fa parte il mio dottore, e abbiamo dovuto metterlo al lavoro. Ho bevuto molto e ho dovuto fare delle flebo per mantenermi idratato.[…] Ci siamo trovati nel posto giusto al momento giusto. Ricky ha avuto la macchina migliore per tutto il giorno, ma abbiamo continuato a lavorare e alla fine ci siamo trovati davanti”

“Ho cercato di arrivare a prendere Elliott e di sfruttare sia la traiettoria interna che la esterna” ha detto Allagaier. “Alla fine non sono riuscito a contenere Ricky, ma sono molto orgoglioso del team Chevy Brandt e di quello che siamo stati capaci di fare oggi.”

“Mi dispiace molto” ha dichiarato Hornish riguardo al contatto con Kyle Busch. “Ho guardato in basso perché sembrava che uno dei ganci del cofano si fosse allentato, poi ho guardato in alto e mi sono trovato nel posteriore della macchina di Kyle. Mi trovo bene con Kyle e anche se lui aveva già preso l’aereo ed era ripartito, mi sono scusato con Rick Ren (team manager del Kyle Busch Motorsports, ndr)” e anche con Brendan”.

La classifica

Con la vittoria al Chicagoland Speedway, Elliott Sadler sale a 675 punti e porta il suo vantaggio sul compagno di team Austin Dillon (664) a 11 lunghezze. Stenhouse (656) è sempre terzo, staccato di 19 punti dalla vetta, davanti a Sam Hornish Jr. (633) e Justin Allgaier (597).

Stay Tuned!

[box type=”note_box” class=”box_green border note_box”]Sei interessato a mettere la tua pubblicità su Motorsport Rants o all’interno di Retro Box, il talk show motoristico fatto dagli appassionati per gli appassionati? Scrivi a info@motorsportrants.com [/box]

Ordine d’arrivo della STP 300

1 15 2 Elliott Sadler Hunt Brothers Pizza Chevrolet 201 47 4 122.8 $88,468 Running 2 35
2 1 6 Ricky Stenhouse Jr. Rancher’s Reserve / Dominick’s / Cargill Ford 201 44 2 144.8 $75,593 Running 4 135
3 16 31 Justin Allgaier Brandt Chevrolet 201 42 1 108.0 $43,468 Running 1 1
4 11 09 Kenny Wallace Family Farmers Toyota 201 PE 95.0 $26,950 Running
5 14 43 Michael Annett Pilot / Flying J Ford 201 40 1 96.0 $31,043 Running 1 1
6 2 3 Austin Dillon # AdvoCare Chevrolet 201 39 1 113.9 $30,343 Running 1 1
7 5 22 Parker Kligerman(i) Discount Tire Dodge 201 0 113.9 $27,203 Running
8 3 12 Sam Hornish Jr. Alliance Truck Parts Dodge 201 37 1 119.7 $26,713 Running 2 22
9 8 88 Cole Whitt # TaxSlayer.com Chevrolet 201 36 1 98.7 $24,618 Running 1 2
10 9 18 Ryan Truex GRIMEboss Toyota 201 34 95.1 $24,943 Running
11 6 11 Brian Scott Dollar General Toyota 201 33 101.6 $23,368 Running
12 7 44 Mike Bliss TriStar Motorsports Toyota 201 33 1 86.4 $23,018 Running 1 4
13 22 87 Joe Nemechek AM/FM Energy Wood & Pellet Stoves Toyota 201 31 80.1 $22,293 Running
14 13 7 Danica Patrick GoDaddy.com Chevrolet 201 30 84.5 $21,768 Running
15 18 30 James Buescher(i) Fresh from Florida Gulf Seafood Chevrolet 200 0 81.5 $22,093 Running
16 24 01 Mike Wallace gerber Collision & Glass Chevrolet 200 28 68.9 $21,893 Running
17 32 99 Travis Pastrana boost mobile Toyota 200 27 68.0 $23,768 Running
18 25 41 Timmy Hill Poynt.com Ford 200 26 68.9 $21,043 Running
19 21 38 Brad Sweet Great Clips Chevrolet 200 25 74.8 $20,918 Running
20 28 39 Josh Richards NSWKids.com Ford 199 24 56.7 $15,000 Running
21 12 70 Johanna Long # ForeTravel Motorcoach Chevrolet 199 23 72.2 $20,668 Running
22 27 51 Jeremy Clements PhxAutomotiveCores/USSJamesEWilliams Chevrolet 199 22 68.6 $20,518 Running
23 17 81 Jason Bowles # American Majority Toyota 198 21 65.0 $20,368 Running
24 19 14 Eric McClure Hefty / Reynolds Wrap Toyota 198 20 51.5 $20,243 Running
25 30 19 Tayler Malsam G-Oil / Noah’s Light Foundation Toyota 197 19 53.6 $20,578 Running
26 35 17 Tanner Berryhill New Gulf Resources Toyota 194 18 44.6 $13,500 Running
27 4 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 193 0 87.9 $14,100 Accident
28 10 33 Brendan Gaughan(i) Rheem / Menards Chevrolet 192 0 76.5 $19,643 Accident
29 20 23 Jamie Dick VIVA Auto Group Chevrolet 192 15 51.4 $13,050 Running
30 26 40 Erik Darnell Curtis Key Plumbing Chevrolet 179 14 48.1 $19,668 Running
31 36 24 Benny Gordon # SR2 Motorsports Chevrolet 60 13 44.9 $12,770 Transmission
32 33 4 Danny Efland TradeBank Chevrolet 47 12 40.6 $12,635 Engine
33 37 52 Tim Schendel Metro Ministries Chevrolet 28 11 39.1 $12,525 Engine
34 41 89 Morgan Shepherd Racing with Jesus / Hyland’s Leg Cramps Chevrolet 19 10 43.7 $12,415 Handling
35 40 71 Matt Carter RWR / Lilly Trucking Chevrolet 18 9 38.0 $12,310 Handling
36 29 42 Blake Koch Curtis Key Plumbing Chevrolet 14 8 41.9 $12,275 Ignition
37 39 08 Tim Andrews Randy Hill Racing Ford 13 7 39.7 $12,240 Rear Gear
38 38 50 TJ Bell Beaver Bail Bonds Chevrolet 13 6 35.4 $12,186 Vibration
39 42 74 Mike Harmon Koma Unwind Relaxation Drink Chevrolet 12 5 33.5 $12,070 Overheating
40 34 46 Chase Miller TheMotorsportsGroup.com Chevrolet 11 4 37.0 $12,030 Vibration
41 31 47 Stephen Leicht(i) Curtis Key Plumbing Chevrolet 6 0 35.3 $11,965 Clutch
42 43 15 Carl Long RWR / Lilly Trucking Chevrolet 4 2 33.9 $11,935 Overheating
43 23 10 Jeff Green TriStar Motorsports Toyota 4 1 31.3 $11,887 Vibration