Categorie
Xfinity Series

Kyle Busch domina e vince in grande stile a Darlington

Se vi siete mai chiesti cosa sia il “Kyle Busch Show”, potete guardare direttamente la gara della Nationwide Series che si è disputata ieri notte al Darlington Raceway.

Il pilota della Toyota Camry #54 del Joe Gibbs Racing ha letteralmente dominato, partendo dalla pole, la VFW Sport Clips Help a Hero 200 rimanendo in testa per ben 107 giri dei 147 previsti. Per Kyle Busch si tratta della quinta vittoria stagionale in Nationwide Series su nove appuntamenti. Un autentico dominio.

L’unico intoppo nella corsa alla vittoria di Kyle Busch è arrivata al giro 51 quando il pilota di Las Vegas ha avuto un problema al pit-stop che lo ha fatto indietreggiare nelle posizioni.

Unico incidente, degno di nota, è arrivata al giro 119 quando Kyle Fowler è andato a sbattere violentemente a muro.

Busch  ha vinto la gara su un Circuito che sta ricominciando a riavere quella superficie molto abrasiva che ha reso unico Darlington prima di essere riasfaltato nel 2008. La mossa vincente di Busch è stata proprio quella di capire che le gomme non avrebbero avuto vita facile sull’ostico ovale della South Carolina e, quindi, al giro 121, sotto bandiera gialla, ha optato di cambiare tutte e quattro gli pneumatici che gli hanno permesso di vincere la gara.

Al restart finale, al giro 125,  Logano e Austin Dillon sono ripartiti davanti senza cambiare gli pneumatici seguiti da Sadler e Kyle Busch che ha saputo, appunto, sfruttare le coperture nuove.

“Credo abbiamo fatto la differenza in curva 1 e 2 questa sera. Bisogna sapere come affrontare quelle curve perché ti permettono di continuare a fare un buon giro. “, ha dichiarato Kyle Busch.

Alle spalle di Busch, si è piazzato il compagno di squadra, Elliott Sadler, che ha saputo recuperare da un testacoda nelle battute iniziali della gara. In terza posizione è arrivato Brian Vickers seguito da Joey Logano e Matt Kenseth.  Con le rispettive vetture piazzate in prima, seconda, terza e quinta posizione, il Joe Gibbs Racing è diventato il primo team a piazzare ben quattro macchine nella prime cinque posizioni in una gara della Nationwide Series.

“Ho cercato di spingere quanto mi era più possibile ma, alla fine, ho sforzato troppo gli pneumatici e ho dovuto tirare i remi in barca”, queste le parole di Sadler.

Il leader della classifica generale, Regan Smith, ha concluso in settima posizione con Sam Hornish Jr. subito dietro.

Dopo nove appuntamenti su 33, Regan Smith conduce con 28 punti di vantaggio su Sam Hornish Jr. e ben 42 su Elliott Sadler.

Di seguito, i risultati finali della VFW Sport Clips Help a Hero 200.

Prossimo gara al Charlotte Motor Speedway il 25 maggio.

Federico Floccari

 

 

Di Federico Floccari

Dal mio nickname si possono capire già moltissime cose. Per me la NASCAR è uno stile di vita, non solo un semplice sport. Seguitemi su Twitter (@NASCARCountryUS) se volete veramente saperne di più sul mondo delle stock-cars americane e non solo. Qui, su Motorsportrants, scrivo solo ed esclusivamente sulla NASCAR e non me ne pento. Anzi.