La NASCAR ritrova la NBC, che rimpiazzerà TNT ed ESPN dal 2015

In occasione di una conferenza stampa tenutasi poche ore fa, la NASCAR ha annunciato che sarà la NBC a rimpiazzare ESPN e TNT  (Turner Sports) nel trasmettere le gare della  NASCAR Sprint Cup a partire dal 2015 fino al 2025. Ciò significa che la Serie maggiore della NASCAR avrà solo due partner televisivi, FOX e NBC, al posto degli attuali quattro: FOX, ESPN/ABC e TNT. Per chi se lo fosse dimenticato, il gruppo FOX Sports ha firmato un contratto con la NASCAR da ben 2,5 miliardi di dollari l’anno lo scorso ottobre, che permetterà alla rete di proprietà di Ruper Murdoch di trasmettere la Sprint Cup fino al 2022.

Tornando sul lato NBC, il “peacock network”  trasmetterà la seconda metà della stagione della Sprint Cup Series, attualmente in mano a ESPN/ABC. Per intenderci NBC ha acquistato quella parte di stagione che va dalla gara di Indianapolis fino all’appuntamento finale di Homestead-Miami e prenderà anche i diritti della seconda metà della stagione di Nationwide Series. La prima parte della Serie cadetta della NASCAR dovrebbe aggiudicarsela la FOX.

Di seguito, l’elenco nel dettaglio dei diritti acquisiti da NBC:

  • Delle venti gare della Sprint Cup Series che NBC trasmetterà, sette andranno in onda sul canale in chiaro, NBC, mentre le restanti tredici sul canale via cavo, a pagamento, NBC Sports Network.
  • Per quanto riguarda la Nationwide Series, NBC trasmetterà diciannove gare: quattro andranno in onda in chiaro su NBC mentre le restanti 15 sul canale via cavo, NBC Sports Network.
  • Un altro colpo messo a segno dal “peacock network” è l’acquisto dei diritti per trasmettere le sessioni di prove libere e le qualifiche sia della Sprint Cup che della Nationwide Series durante la parte di calendario sotto la loro copertura.
  • Infine, la NBC si è assicurata i diritti per trasmettere tutte le gare della K&N Pro Series, la Whelen Modified Series e la  Toyota Series, serie messicana della NASCAR. 

L’unica incognita rimanente sono quelle sei gare attualmente di proprietà della TNT. Secondo diversi rumor, dovrebbe essere ancora FOX ad accaparrarsi i diritti di quella manciata di gare.

Di seguito, le dichiarazioni integrali di Brian France, NASCAR Chairman and CEO: “La NBC è conosciuta per essere un partner eccezionale e per distribuire delle produzioni di eventi in diretta a una qualità incredibile. Siamo entusiasti della partnership che abbiamo formato con loro, che aiuterà la NASCAR non poco nel futuro. Sappiamo che questa partnership farà molto felici i nostri sponsor e soprattutto i nostri fans e ci aiuterà, inoltre, a raggiungere obiettivi importanti per la nostra industria. La nostra nuova collaborazione con la NBC e la recente estensione del contratto con la FOX dà validità della forza della nostra fan base e conferma i passi da gigante che abbiamo compiuto negli anni passati per cercare di dare ai nostri fan una qualità sempre migliore del nostro prodotto”. 

Tutto ciò significa la fine dei rapporti della NASCAR con ESPN e TNT dopo la stagione 2014. ESPN ha cominciato a trasmettere la NASCAR negli anni ’80 e ha continuato a farlo fino al 2000 per poi ritornare nel 2007 in partnership con la consociata ABC.

In termine di bacino televisivo, NBC Sports Network è presente in più di 80 milioni di case americane mentre  ESPN ed ESPN2 lo sono in circa 98 milioni con TNT presente in 99 milioni di esse.

Federico Floccari

[follow id=”nascarfannation” size=”large” count=”true” ]