Nationwide Series – Ty Dillon si impone a Indy

Lilly Diabetes 250

Con il serbatoio della benzina pressoché vuoto, Ty Dillon ha vinto la Lilly Diabetes 250 all’Indianapolis Motor Speedway. Per il rookie del RCR, si tratta della prima vittoria  in carriera in Nationwide Series. Dillon ha dovuto dare il massimo nel tenere dietro un arrembante Kyle Busch, giunto secondo al traguardo. Dillon ha conquistato la leadership in occasione dell’ultimo restart da bandiera gialla occorso al giro 77 dei 100 previsti. Nelle tornate seguenti, il pilota della Chevy Camaro #3 ha aperto un importante gap con gli altri che poi gli ha permesso di vincere la gara in “relativa tranquillità”.

Ho dato tutto quello che avevo,” ha dichiarato Dillon in Victory Lane. “Quando questi ragazzi fanno un grandissimo lavoro per tutto il weekend, è difficile mollare in gara. Abbiamo avuto una macchina veloce e sono felicissimo di aver conquistato la mia prima vittoria in questo posto così importante.” 

Alle spalle del duo Dillon/Busch, è giunto Matt Kenseth, in testa nelle prime battute di gara ma poi pian piano scomparso nella seconda parte. Subito dopo il pilota del Joe Gibbs Racing, troviamo Kevin Harvick, quarto al traguardo, autore del maggior numero di giri in testa ma vittima dell’ultima caution alla tornata 71.

Joey Logao ha concluso quinto seguito da Paul Menard, Brian Scott, Kyle Larson, Trevor Bayne e Regan Smith. Il leader del campionato, Chase Elliott, ha concluso la sua prova con un’anonima 12esima posizione. Il rookie del JR Motorsports non è mai stato capace di entrare seriamente in contatto con i leader della corsa.

In classifica generale, Elliott conserva quattro punti di vantaggio su Regan Smith e undici su Elliott Sadler. Segue a breve distanza Ty Dillon staccato di 15 lunghezze.

Prossimo appuntamento per la Nationwide Series tra una settimana all’Iowa Speedway per la U.S Cellular 250.

Federico Floccari – @NASCARCountryUS