Sam Hornish Jr. vince la Sam’s Town 300 at Vegas!

A coronamento di quello che si sta rivelando un ottimo inizio di stagione, Sam Hornish Jr. è riuscito a vincere la sua prima gara del 2013, imponendosi nella al Las Vegas Motor Speedway nella terza prova della della Nationwide Series, al volante della Ford Mustang #12 del Penske Racing. Per il pilota di Defiance, Ohio, si tratta della seconda vittoria in carriera nella Nationwide Series in 69 partenze.

LA GARA

Dalla pole scatta Brian Vickers, dopo che le qualifiche sono state cancellate causa maltempo.

Dopo appena 3 giri dei 200 previsti, arriva la prima bandiera gialla della giornata, a causa di Eric Mcclure, che ha rotto il cambio spargendo olio in pista.

Dopo 20 giri, è Keselowski a prendere la leadership della gara sorpassando Vickers in uscita da curva 2.  Al giro 35, è arrivata la competition caution, messa in programma perché la pioggia ha impedito di svolgere le due sessioni di libere del venerdì. Al restart, è Bayne davanti a tutti, seguito da Regan Smith e Brad Keselowski.

Al giro 56, Joe Nemechek, dopo un contatto con Mike Wallace, è andato in testacoda in curva 2, facendo uscire la terza gialla della giornata. Tutti, tranne il leader, Bayne, hanno preferito stare fuori e non fermarsi. Al restart, abbiamo Regan Smith al comando seguito da Keselowski e Vickers ma è Sam Hornish che, proprio al restart, è abile ad essere più veloce di tutti e a prendere la leadership della gara.

Dopo 81 giri, Robert Richardson Jr. perde il posteriore della sua vettura e va in testacoda provocando la quarta gialla. Tutti decidono di fermarsi e Bayne riesce a ritornare al comando seguito da Larson e Vickers.  Dopo poche curve dal restart, Trevor Bayne esce scomposto da curva 4 e coinvolge Kyle Larson mandandolo a muro. Entrambi riportano danni ma Larson è colui che ha la peggio.

Al restart è Austin Dillon ad avere la leadership della corsa, seguito da Brian Vickers , ma dopo pochi giri è ancora Hornish Jr. a prendersi di prepotenza la prima posizione. Dopo una lunga fase di bandiera verde durata ben 53 giri e dominata in lungo e in largo da Sam Hornish, al giro 137 arriva la sesta caution per detriti. Dopo il giro di pit-stop, è Kyle Busch a prendere il comando della gara seguito da Vickers.

A 47 giri dal termine, dopo una bella e intensa battaglia a tre tra Kyle Busch, Hornish e Vickers, è il pilota della Ford Mustang #12 a prendere il sopravvento e ad andare in testa alla corsa dimostrando quanto veloce sia la sua vettura per tutto il giorno.

A 18 giri dalla fine, Scott Lagasse Jr. va in testacoda facendo uscire la settima gialla della giornata e ricompattando il gruppo. Nessuno ha deciso di fermarsi e quindi Hornish Jr. è rimasto il leader della gara.

Al restart, a 12 giri dal termine, è il caos! Kyle Larson viene tamponato da Joey Gase che lo manda violentemente a muro. La Chevy Camaro #32 di Larson s’incendia e sbatte nuovamente in modo violento contro il muro interno del Las Vegas Motor Speedway. Per fortuna, nessuna conseguenza per i due piloti. Nel frattempo, Sam Hornish Jr. rimane sempre al comando.

Al restart, dopo una grande battaglia side by side, Sam Hornish riesce a spuntarla, andando a vincere la Sam’s Town 300 davanti a Kyle Busch, Brian Vickers, Trevor Bayne and Sadler. Austin Dillon, Regan Smith, rookie Alex Bowman, Scott e  Travis Pastrana.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

“E’ veramente fantastico vincere a Las Vegas. C’è sempre un’atmosfera straordinaria. La macchina è stata semplicemente magnifica. Ringrazio tutto il team per aver lavorato sodo durante tutto il weekend. Spero di ripetermi a Bristol” – Sam Hornish Jr.

“A dire il vero, sono un pò deluoggi. La macchina è stata veramente veloce ma nelle fasi finali è mancato qualcosa…” – Kyle Busch

“Abbiamo ottenuto il massimo possibile da questa gara. Questa terza posizione è molto importante in ottica campionato. Guardiamo già a Bristol” – Brian Vickers

LA CLASSIFICA

In classifica generale Sam Hornish Jr. (127 punti) prende un certo vantaggio (19 lunghezze) su Justin Allgaier, Elliott Sadler e Brian Scott, tutti a quota 108. Regan Smith è quinto con 103, mentre Austin Dillon guadagna tre posizioni ed è sesto, davanti a Brian Vickers.

Prossimo appuntamento con la Nationwide Series, sabato prossimo a Bristol nella mitica ThunderValley!

Federico Floccari

[follow id=”nascarfannation” size=”large” count=”true” ]

 

Ordine d’arrivo

1 7 12 Sam Hornish Jr. Wurth Ford 200 48 5 145.6 $98,520 Running 4 114
2 23 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 200 0 117.1 $60,600 Running 3 13
3 1 20 Brian Vickers Dollar General Toyota 200 42 1 127.4 $45,750 Running 6 27
4 2 6 Trevor Bayne World Financial Group Ford 200 41 1 106.0 $39,350 Running 2 21
5 15 11 Elliott Sadler Interstate Batteries Toyota 200 39 103.5 $34,850 Running
6 4 3 Austin Dillon AdvoCare Chevrolet 200 39 1 111.5 $34,350 Running 1 1
7 12 7 Regan Smith Fire Alarm Services Chevrolet 200 38 1 102.7 $23,900 Running 1 4
8 18 99 Alex Bowman # St. Jude Children’s Research Hospital Toyota 200 36 92.2 $30,425 Running
9 3 2 Brian Scott White Tail Chevrolet 200 35 100.2 $27,735 Running
10 31 60 Travis Pastrana Roush Fenway Racing Ford 200 34 79.6 $28,350 Running
11 5 33 Ty Dillon(i) WESCO Chevrolet 200 0 92.0 $26,625 Running
12 17 5 Brad Sweet Great Clips Chevrolet 200 32 79.9 $26,075 Running
13 11 30 Nelson Piquet Jr. # Worx Chevrolet 200 31 81.7 $25,525 Running
14 32 88 Dale Earnhardt Jr.(i) TaxSlayer.com Chevrolet 200 0 85.0 $19,015 Running
15 10 31 Justin Allgaier Brandt Chevrolet 199 29 81.4 $25,330 Running
16 9 43 Reed Sorenson Pilot Travel Centers Ford 198 28 70.8 $24,545 Running
17 20 19 Mike Bliss TriStar Motorsports / Plaza Hotel & Casino Toyota 198 27 59.7 $24,360 Running
18 21 51 Ryan Sieg Clements Racing Engines Chevrolet 198 0 67.0 $24,425 Running
19 27 70 Johanna Long ForeTravel Motorcoach Chevrolet 198 25 64.3 $24,515 Running
20 40 8 Scott Lagasse Jr. HybridLight / Boy Scouts of America Chevrolet 198 24 58.0 $24,680 Running
21 22 24 Blake Koch I am Second / Salt Life / SupportMilitary.org Toyota 198 23 64.2 $23,895 Running
22 36 55 Jamie Dick VIVA Auto Group Chevrolet 197 22 49.2 $17,760 Running
23 37 92 Dexter Stacey # Maddie’s Place Ford 197 21 50.0 $17,625 Running
24 14 44 Hal Martin # American Custom Yachts / Plaza Hotel Toyota 197 20 52.6 $23,515 Running
25 26 40 Josh Wise Curtis Key Plumbing Chevrolet 195 19 45.5 $23,515 Running
26 34 79 Jeffrey Earnhardt # Uponor / reload.biz Ford 195 19 1 57.1 $23,545 Running 1 1
27 16 87 Joe Nemechek AM/FM Energy Wood & Pellet Stoves Toyota 194 17 55.1 $23,085 Running
28 30 15 Juan Carlos Blum # Western Bakery Ford 193 16 36.8 $22,940 Running
29 29 23 Robert Richardson Jr. North Texas Pipe / Golden Gate Casino Chevrolet 192 15 34.6 $22,790 Running
30 8 77 Parker Kligerman TOYOTA Toyota 189 14 72.7 $22,955 Running
31 25 4 Daryl Harr iWorld Chevrolet 189 13 32.7 $22,525 Running
32 13 32 Kyle Larson # Clear Men Shampoo Chevrolet 182 13 1 65.9 $22,415 Accident 1 1
33 38 52 Joey Gase DonateLifeNevada.org Chevrolet 181 11 36.3 $22,300 Accident
34 19 01 Mike Wallace G&K Services / Jett Gaming / Terrible Herbst Chevrolet 167 10 46.3 $22,189 Running
35 28 00 Jason White Headrush Toyota 156 9 40.3 $22,080 Running
36 35 74 Kevin Lepage Dave Novack Chevrolet 153 8 33.8 $14,820 Engine
37 6 22 Brad Keselowski(i) Discount Tire Ford 144 0 92.4 $14,775 Running 1 18
38 33 10 Jeff Green TriStar Motorsports / Plaza Hotel & Casino Toyota 16 6 33.1 $14,740 Vibration
39 39 42 Chase Miller Curtis Key Plumbing Chevrolet 5 5 30.2 $14,490 Vibration
40 24 14 Eric McClure Hefty / Reynolds Toyota 2 4 28.7 $20,455 Oil Pump