Sprint Cup, Nationwide Series e K&N West in pista al Phoenix International Speedway

 

[one_half]

Questo fine settimana la NASCAR darà il vero inizio alle ostilità della stagione 2013 spostandosi a Phoenix, per la prima prova su ovale da 1 miglio. A scendere in pista ci saranno Sprint Cup Series, Nationwide Series, K&N Pro Series West e la NASCAR Toyota Series messicana. Il circuito dell’Arizona ha ospitato la prima gara della Sprint Cup nel 1988 (vittoria di Alan Kulwicki) ed è stato ristrutturato per l’ultima volta nel 2011, presenta un banking variabile tra i 10 e gli 11 gradi in curva 1 e 2 e tra gli 8 e i 9 gradi in curva 3 e 4.

[/one_half]

[one_half_last]

phoenix map

[/one_half_last]

[divider]

[one_half]

10 subway fresh fit 500 dk

[/one_half]

[one_half_last]

Nascar Sprint Cup Series

Prossima gara: Subway Fresh Fit 500
Circuito: Phoenix International Speedway
Data: domenica 3 marzo
Ora: a partire dalle 21:00 italiane
Lunghezza: 312 miglia (312 giri)

[/one_half_last]

Jimmie Johnson ha iniziato la stagione 2013 nel migliore dei modi possibili e cercherà di ripetersi al Phoenix international speedway, dove può vantare statistiche come al solito pazzesche. Suo il miglior driver rating del lotto con 115.8, sua la miglior posizione media al traguardo (6.7) e in gara (7.1), sua la miglior percentuale di giri completati nella top-15 (), Johnson non avrà comunque vita facile, perché dall’ultima ristrutturazione il PIR non gli è sempre stato amico. Nella seconda gara del 2012, ad esempio, un errore di Jimmie ha spalancato le porte del titolo per Brad Keselowski. A contendergli il successo nella prima uscita delle vetture di sesta generazione su un ovale dove occorre downforce ci potrebbero essere molti avversari, tra cui segnaliamo Mark Martin, unico altro pilota ad avere una posizione media al traguardo sotto il 10, Denny Hamlin e Kevin Harvick, vincitori rispettivamente della prima e della seconda gara del 2012 sull’ovale di Phoenix.

[divider]

[one_half]

2013_DG200_PhoenixNW_Logo_v1

[/one_half]

[one_half_last]

Nascar Nationwide Series

Prossima gara: Dollar General 200
Circuito: Phoenix International Speedway
Data: sabato 2 marzo
Ora: a partire dalle 22:30 italiane
Lunghezza: 200 miglia (200 giri)

[/one_half_last]

Il campionato riparte dopo i fatti di Daytona con sam Hornish in vetta per un punto sul 19enne Alex Bowman. Per Hornish si tratta di una prima assoluta in testa a una graduatoria della NASCAR, che spera di ripetere il successo conquistato nell’autunno del 2012 al Phoenix International Raceway. Parte dall’Arizona la rincorsa di molti favoriti nella lotta per il titolo, usciti tutti con le ossa rotte da Daytona, come Trevor Bayne, Elliott Sadler, Brian Vickers e Austin Dillon.

[divider]

[one_half]

Print

[/one_half]

[one_half_last]

Nascar K&N Pro Series West

Prossima gara: Talking Sticky Resort 60
Circuito: Phoenix International Speedway
Data: domenica 3 marzo
Ora: a partire dalle 01:30 italiane
Lunghezza: 60 miglia (60 giri)

[/one_half_last]

Orfana del campione in carica Dylan Kwasniewski, la K&N Pro Series east ricomincia con Greg Pursley, veterano della categoria, nel ruolo di favorito. A fargli compagnia al Gene Price Motorsports è arrivato il 16enne Cameron Hayley, che si è subito imposto nella UNOH Battle at the Beach e saranno sicuramente della partita anche David Mayhew, Derek Thorn e un altro giovane talentuoso: Brandon McRaynolds.

Stay Tuned!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]