Xfinity series – Danny Hamlin vince a Charlotte

original

L’ha spuntata all’ultimo restart Danny Hamlin che ha soffiato la vittoria ai due favoriti di giornata ovvero Kyle Larson e Joey Logano che hanno optato di rimanere fuori a differenza di Hamlin che ha pittato e con l’aiuto delle gomme fresche ha vinto una Hisense 300 molto concitata e diversa da quella dello scorso anno.

Infatti nella scorsa edizione dell’Xfinity al Charlotte Motor Speedway, abbiamo avuto solo 3 caution, nella gara di ieri ben 8, concentrate in gran parte nella prima metà di gara, causate principalmente per problemi di gomme, molti i piloti favoriti che hanno danneggiato le macchine in queste occasioni tra i quali Erik Jones, Daniel Suarez ed Elliott Sadler; una di queste gialle è stata causata da una tanica del rifornimento rimasta agganciata alla macchina di Brennan Poole dopo il pit stop per poi staccarsi e rimanere in mezzo alla pit lane.

A giocarsi la vittoria sembravano rimasti Kyle Larson, Joey Logano e Danny Hamlin ma durante una sosta di quest’ultimo alla squadra è scappata di mano una gomma facendo incappare il pilota in una penalità, lasciando in testa Logano e Larson che a pochi giri dal termine era riuscito a distanziare Logano e la vittoria sembrava ormai in cassaforte per il pilota del Chip Ganassi Racing ma a 2 giri dal termine Erik Jones ha picchiato a muro neutralizzando la gara e mandandola in regime di overtime, Larson e Logano non pittano a differenza di molti piloti compreso Hamlin che ha ancora una possibilità di giocarsi la vittoria.

Allo scattare della green, Hamlin con gomme nuove balza subito in testa, ma Larson nonostante montasse pneumatici più vecchi di 40 giri non ha mollato la Camry #18 tentando anche un’attacco all’ultima curva ma la Camaro #42 ha perso aderenza andando così a toccare il muro esterno spianando la strada per la victory lane al pilota del joe Gibbs Racing che ottiene la 15° vittoria in Xfinity:

“L’ultima caution è stata come una seconda opportunità per poter rimediare all’errore al pit-stop, siamo riusciti a montare quattro gomme fresche e ad ottenere la vittoria, nonostante gli ultimi siano stati due giri tiratissimi; è un grande giorno” ha detto Hamlin in victory lane.

Secondo troviamo Austin Dillon, segue: Joey Logano, un’ottimo Cole Custer, Justin Allgaier, sesto Kyle Larson molto forte queste due settimane a Charlotte ma molto sfortunato, settimo Brandon Jones, Ty Dillon, Brennan Poole e Brendan Gaughan a chiudere la top 10.

Chase Watch

 

1) #19-Daniel Suarez, 376
2) #1-Elliott Sadler [1 win], 362, -14
3) #7-Justin Allgaier, 353, -23
4) #3-Ty Dillon, 352, -40
5) #62-Brendan Gaughan, 336, -40
6) #33-Brandon Jones, 324, -52
7) #20-Erik Jones # [2 wins], 320, -56
8) #48-Brennan Poole, 314, -62
9) #6-Darrell Wallace, Jr., 283, -93
10) #16-Ryan Reed, 266, -110

Prossimo appuntamento con la NASCAR Xfinity Series, per la prima volta della sua storia, il 4 giugno al Pocono Raceway.

Marco Russo