Xfinity Series – Austin Dillon vince a Bristol

3_a_160819_nxs_austin_wins_bristol.vresize.1200.675.high.63

Prima vittoria per Austin Dillon, sul miglio più veloce del mondo, a Bristol che si porta a casa la Food City 300, gara numero 22 del campionato Xfinity.

Vittoria arrivata in seguito a numerose circostanze che hanno favorito il pilota della Camaro #2 del Richard Childress Racing, prima di tutte il contatto a 3 giri dal termine tra i leader Brad Keselowski e Kyle Busch, coinvolgendo anche Ty Dillon, che ha mandato la corsa in regime di overtime, dove la Mustang #22 di Keselowski è rimasta a secco di carburante lasciando così la leadrship ad Austin Dillon che ha mantenuto fino alla chekered flag resistendo agli attacchi di un ottimo Justin Allgaier e ad un ormai sempre in forma Kyle Larson che ha condotto in testa 200 giri sui 308 percorsi.

“E’ stata davvero una prova di resistenza, stasera, la squadra mi ha dato una buona macchina, forse non la più veloce, ma di certo una in grado di riuscire a vincere questa gara e arrivare primo per la prima volta qui a Bristol è davvero bello” ha detto Austin Dillon in victory lane, il quale ha dedicato anche qualche parola alla fidanzata Whitney Ward che ha da poco accettato la sua proposta di matrimonio.

Oltre a Busch anche gli altri due membri del Joe Gibbs Racing non sono stati in grado di giocarsi la vittoria, infatti si sono auto eliminati al giro 245 con Erik Jones che ha toccato il compagno di squadra Daniel Suarez innescando una carambola coinvolgendo anche Brennan Poole, Brendan Gaughan, JJ Yeley e Jermy Clements; i danni piu grossi ovviamente hanno interessato Erik Jones, costretto al ritiro, che si è scusato con Daniel e la squadra ammettendo le proprie colpe e Daniel Suarez ha finito 30esimo, per gli altri invece solo lievi danni che hanno permesso di continuare la gara.

Gara difficile anche per Regan Smith al suo primo ritorno sulla Camaro #88 del JR Motorsports, infatti al giro 155 è stato coinvolto in un contatto con la Mustang #16 di Ryan Reed, che era andato in testacoda, danneggiando la parte anteriore della macchina, riuscendo però a rimontare e chiudere in 11° posizione.

Dietro al Vincitore Austin Dillon, in seconda posizione si piazza Justin Allgaier, seguono poi: Kyle Larson, Elliott Sadler, Brendan Gaughan, Jeremy Clements, Darrell Wallace Jr.,Blake Koch, Brandon Jones e Corey LaJoie a chiudere la top-10.

Chase Watch

Erik Jones (Bristol, Dover, Iowa)

Elliott Sadler (Talladega)

Daniel Suarez (Michigan)

(1) E. Sadler 737;

(2) D. Suarez 686;

(3) J. Allgaier 685;

(4) T. Dillon 684;

(5) B. Gaughan 667;

(6) E. Jones # 657;

(7) B. Poole # 631;

(8) B. Jones # 627;

(9) D.Wallace Jr 574;

(10) R. Reed 532.

Prossimo appuntamento con la NASCAR Xfinity Series il 27 agosto a Road America.

Marco Russo