Xfinity Series – Larson trionfa a Miami, Buescher campione 2015

during the NASCAR XFINITY Series Ford EcoBoost 300 at Homestead-Miami Speedway on November 21, 2015 in Homestead, Florida.
during the NASCAR XFINITY Series Ford EcoBoost 300 at Homestead-Miami Speedway on November 21, 2015 in Homestead, Florida.

Dopo 31 gare senza vittorie in XFINITY Series, Kyle Larson ha finalmente assaporato il gusto di tornare in Victory Lane trionfando nell’ultimo appuntamento stagionale della serie cadetta della NASCAR,  la Ford EcoBoost 300 all’Homestead-Miami Speedway grazie ad un sorpasso arrivato a 5 tornate dal termine ai danni di Austin Dillon, secondo al traguardo. Larson ha comunque portato a casa una gara che aveva in lungo e in largo dominato con ben 118 tornate in testa su 200.

Il leader del campionato, ora fresco campione 2015, Chris Buescher, ha condotto una gara estremamente pulita, senza mai prendersi dei rischi, finendo 11esimo e garantendosi così il titolo di campione 2015 della XFINITY Series, il primo della carriera. Il 23enne Texano doveva concludere la gara 13esimo o migliore per non dover fare calcoli e aggiudicarsi così il campionato.

Dopo aver vinto un paio di gare nalla XFINITY Series l’anno scorso, Larson sperava di qualificarsi per un posto nella Chase, ma quelle speranze si sono smaterializzate forse anche ad una stagione un po’ sotto le aspettative del californiano in Sprint Cup Series. Nell’ultima gara stagionale della NXS, comunque, il pilota della Chevy #42 si è dimostrato quasi imbattibile, forse anche grazie alla sua traiettoria molto alta sulle curve dell’ovale da 1,5 miglia della Florida, dando anche filo da torcere a Kyle Busch, coinvolto in un incidente a circa 20 giri dalla conclusione e l’unico ad aver avuto la velocità di Larson lungo alcune parti della gara.

“Vincere qui è speciale, specialmente se non vincevi da più di un anno in una serie nazionale NASCAR,” ha dichiarato Larson in Victory Lane. “Mi piace molto correre vicinissimo ai muretti, e questo tracciato me lo permette… è come se avessi sempre buone vetture quando vengo a correre su ovali come questi. In alcune gare non abbiamo avuto la velocità come lo scorso anno, e in altre eravamo molto veloci ma non abbiamo saputo sfruttare il momento al massimo.. diciamo che siamo stati inconsistenti quest’anno ma almeno abbiamo chiuso in bellezza. Non ho fatto il burnout perché questo è il weekend dei campioni e Buescher si meritava tutta l’attenzione su di se.”

Buescher, che ha vinto ad Iowa e Dover in questa stagione, è arrivato a Miami con una striscia di 9 top-10 consecutive, ma in Florida ha corso totalmente in difesa, marcando i suoi contendenti diretti al titolo: Chase Elliott, Ty Dillon e Regan Smith. “Ho corso per il titolo stasera, e ho pensato in grande. Sapevo che dovevo difendere ciò che mi ero conquistato nel corso della stagione e dovevo assicurarmi di portarlo a casa senza rischi. Devo ringraziare con tutto il cuore, Jack Roush, tutta la squadra e gli sponsor per avermi supportato lungo il corso di questa lunga stagione… è un sogno che si realizza e ancora stento a crederci,” ha dichiarato il fresco campione della XFINITY Series.

Chase Elliott, il campione in carica prima della gara di Homestead, e che prenderà il posto di Jeff Gordon nel 2015 sulla #24 in Sprint Cup Series, ha concluso in ottava posizione e 15 punti dietro a Buescher in classifica generale. Ty Dillon ha tagliato la bandiera a scacchi in settima piazza, e 18 lunghezze dietro Buescher mentre Regan Smith, nono in gara, ha finito 22 punti dietro il leader del campionato.

Mentre Buescher ha dato al Roush Fenway Racing il quinto titolo della XFINITY Series della sua storia, il titolo degli owner è invece andato alla Ford #22 del Team Penske per la terza stagione consecutiva. Brad Keselowski, Joey Logano, Alex Tagliani e Ryan Blaney hannp contribuito a portare in casa Penske questo titolo sempre importante.

La NASCAR Xfinity Series torna in pista a Febbraio 2016 al Daytona International Speedway!

Federico Floccari

Classifica finale

1) #60-Chris Buescher, 1190
2) #9-Chase Elliott, 1175, -15
3) #3-Ty Dillon, 1172, -18
4) #7-Regan Smith, 1168, -22
5) #18-Daniel Suarez, 1078, -112
6) #1-Elliott Sadler, 1075, -115
7) #6-Darrell Wallace Jr., 1071, -119
8) #2-Brian Scott, 1032, -158
9) #62-Brendan Gaughan , 1012, -178
10) #16- Ryan Reed, 902, -288

Ordine d’arrivo della Ford Ecoboost 300

NASCAR XFINITY Series Race - Ford EcoBoost 300
Homestead-Miami Speedway
Homestead, Florida
Saturday, November 21, 2015

	   1. (9) Kyle Larson(i), Chevrolet, 200, $85343.
	   2. (3) Austin Dillon(i), Chevrolet, 200, $62858.
	   3. (7) Erik Jones(i), Toyota, 200, $57863.
	   4. (4) Brian Scott, Chevrolet, 200, $48941.
	   5. (5) Ryan Blaney, Ford, 200, $42390.
	   6. (2) Daniel Suarez #, Toyota, 200, $37076.
	   7. (10) Ty Dillon, Chevrolet, 200, $32254.
	   8. (13) Chase Elliott, Chevrolet, 200, $32524.
	   9. (14) Regan Smith, Chevrolet, 200, $30930.
	   10. (21) Darrell Wallace Jr. #, Ford, 200, $33365.
	   11. (11) Chris Buescher, Ford, 200, $29785.
	   12. (6) Aric Almirola(i), Ford, 199, $23580.
	   13. (8) Elliott Sadler, Ford, 199, $29229.
	   14. (16) Ryan Sieg, Chevrolet, 199, $28918.
	   15. (19) Dakoda Armstrong, Ford, 199, $29156.
	   16. (20) Landon Cassill, Chevrolet, 199, $28846.
	   17. (17) Ryan Reed, Ford, 199, $28459.
	   18. (25) Blake Koch, Toyota, 199, $28323.
	   19. (24) Ross Chastain #, Chevrolet, 199, $28161.
	   20. (18) Ben Rhodes, Chevrolet, 198, $28550.
	   21. (15) JJ Yeley, Toyota, 198, $27940.
	   22. (22) Jeremy Clements, Chevrolet, 198, $27825.
	   23. (12) Brendan Gaughan, Chevrolet, 198, $27687.
	   24. (28) Harrison Rhodes #, Chevrolet, 197, $27576.
	   25. (33) David Starr, Toyota, 197, $27565.
	   26. (26) Mason Mingus(i), Chevrolet, 195, $27304.
	   27. (30) Anthony Kumpen, Chevrolet, 193, $21193.
	   28. (34) Garrett Smithley(i), Chevrolet, 192, $21072.
	   29. (36) Eric McClure, Toyota, 190, $26921.
	   30. (1) Kyle Busch(i), Toyota, Accident, 185, $28110.
	   31. (37) Josh Reaume #, Chevrolet, 185, $20679.
	   32. (29) Joey Gase, Chevrolet, Ignition, 180, $26568.
	   33. (40) Tim Viens(i), Dodge, 156, $26528.
	   34. (31) Mario Gosselin, Chevrolet, Suspension, 88, $26466.
	   35. (39) Derek White, Dodge, Engine, 81, $26416.
	   36. (38) Carlos Contreras, Chevrolet, Engine, 59, $24246.
	   37. (23) Mike Bliss, Toyota, Vibration, 44, $23246.
	   38. (32) BJ McLeod(i), Chevrolet, Vibration, 36, $16246.
	   39. (35) TJ Bell(i), Toyota, Vibration, 23, $15246.
	   40. (27) Jeff Green, Toyota, Transmission, 3, $14246.