Xfinity Series – L’Obaika Racing schiererà due auto a tempo pieno

Nel 2016, il primo team della NASCAR con proprietari africani, ha disputato sì la stagione con due vetture, ma una di queste, la #77, ha corso part-time, mentre la #97, correva full-time. Dal 2017, invece, il team correrà con tutte e due le auto a tempo pieno e il il tutto è stato annunciato mediante un comunicato sul sito web della squadra.

Buon passo in avanti per il team diretto da Victor Obaika che avrà, molto probabilmente, racimolato abbastanza soldi da vari sponsor da fare il passo in avanti, anche se i risultati in gara non sono stati mai degni di nota, dato che il team navigava sempre nelle ultime posizioni. Soltanto Ryan Ellis ha portato il team in quindicesima posizione nella gara estiva di Daytona.

Il team ha inoltre comunicato che a Mid-Ohio sarà presente una figura importante del circuito, alla guida di una delle loro vetture, ovvero Greg Vandersluis, 28-enne nativo dell’Ohio, molto conosciuto nell’ambito del coach-driving, e rookie of the year 2008 della NEOHIO SCCA.

Vi rilasciamo le sue parole a riguardo:

“Sono emozionato di far parte dell’Obaika Racing per l’esordio nella NASCAR Xfinity Series a Mid-Ohio. Derivo da un fondo unico per quanto riguarda le gare road-course, non vedo l’ora di mettere insieme la mia conoscenza ed esperienza, per cercare di concludere una solida gara in uno schieramento pieno di talenti. Non vedo l’ora di lavorare con Victor e la completa organizzazione dell’Obaika Racing”

FONTE: Speedwaydigest.com

Kevin Salerno