Xfinity Series – Michael McDowell epico a Road America

14102435_1492645804094606_8609611593391201115_n

Come ben sappiamo, quando una delle serie NASCAR corre su un circuito stradale, di certo sarà una gara ricca di sorprese e colpi di scena ed in questo caso la sorpresa è Michael McDowell, che ieri sera ha vinto, a Road America la “Road America 180”.

Una prestazione solida quella di McDowell al volante della Camaro #2 del Richard Childress Racing, che ha condotto in testa 24 giri sui 48 percorsi, questo non vuol dire che è stata un’impresa facile infatti in molti erano a contendersi la prima posizione tra i quali Brendan Gaughan, Erik Jones ed Alex Tagliani, rimasto coinvolto in un testacoda della sua Mustang #22 dopo un contatto con lo stesso McDowell.

Per McDowell è la prima vittoria in Xfinity dopo alcune gare sfortunate come nel 2011 che dopo esser partito dalla pole ed aver condotto in testa 30 giri ha chiuso settimo o come nel 2012 che ha finito secondo dopo esser partito nella medesima posizione; inoltre nel suo palmàres c’è una grandiosa 9°posizione ottenuta alla Daytona 500 del 2013, ecco le sue parole nel dopo gara:

“E’ davvero importante questa vittoria per me, più volte ci sono andato vicino qua a Road America ma finalmente ce l’abbiamo fatta, grazie anche ai ragazzi della squadra che hanno fatto un’ottimo lavoro sulla macchina” con questa vittoria salgono a tre i sucessi RCR di fila a Road America dopo quelli di Paul Menard nel 2015 e Brendan Gaughan nel 2014.

Alon Day, il pilota della NASCAR Whelen Euro Series, è tornato dopo Mid-Ohio ed ha confermato la ottima prestazione di due settimane fa, mantenendo costantemente la sua Dodge Challenger #13 nei primi 15, infatti la sua “old lady” si faceva sempre notare nel gruppo dei primi ma nel finale la sfortuna ha preso il sopravvento quando a 2 giri dal termine un contatto lo ha mandato fuori pista costringendolo a chiudere in 30esima posizione.

Dietro al vincitore Michael McDowell troviamo Brendan Gaughan che fissa un’ottima doppietta in casa RCR, terzo Brennan Poole, seguono: Daniel Suarez, Ryan Reed, Justin Allgaier, Alex Tagliani, Elliott Sadler, Darrell Wallace Jr. e JJ Yeley a chiudere la top-10.

Chase Watch

Erik Jones (Bristol, Dover, Iowa)

Elliott Sadler (Talladega)

Daniel Suarez (Michigan)

(1) E. Sadler 770;

(2) D. Suarez 723;

(3) J. Allgaier 720;

(4) T. Dillon 713;

(5) B. Gaughan 707;

(6) E. Jones # 678;

(7) B. Poole # 669;

(8) B. Jones # 652;

(9) D.Wallace Jr. 606;

(10) R. Reed 568.

Prossimo appuntamento con la NASCAR Xfinity Series il 3 settembre al Darlington Raceway.

Marco Russo