Xfinity Series – Ryan Reed rinnova con Lilly e il RFR

Daytona Beach, FL - Feb 19, 2016: Ryan Reed (16) hangs out in the garage during practice for the PowerShares QQQ 300 at the Daytona International Speedway in Daytona Beach, FL.

Il Roush Fenway Racing ha annunciato il prolungamento del contratto pluriennale di Ryan Reed che continuerà a correre in Xfinity al volante della Ford Mustang #16, anche Lilly Diabetes ha esteso la propria partnership con il team rimanendo così lo sponsor principale della macchina di Reed per i prossimi anni.

Il pilota23enne di Bakersfield, California ha ottenuto la sua prima vittoria in Xfinity l’anno scorso nella gara inaugurale di Daytona e quest’anno come miglior risultato ha ottenuto un quinto posto a Road America ed è in lotta nella Chase per giocarsi il titolo di campione Xfinity.

Reed dimostra di essere una persona inspiratoria nel mondo del motorsport e dello sport in generale, quando 5 anni fa gli fu diagnosticato il diabete di tipo 1 i medici erano molto scettici in un suo ritorno alle corse, ma dopo tutto questo tempo è ancora qua, una persona dalla quale prendere esempio assieme a Trevor Bayne che corre sempre per il Roush Fenway Racing sulla Fusion #6 in Sprint Cup senza aver mollato dopo la diagnosi della sclerosi multipla nel 2013. Bayne e Reed saranno sicuramente i nuovi volti del futuro del Roush Fenway Racing nella massima serie NASCAR.

Per Reed questo fine settimana ci sarà il debutto in Sprint Cup al volante della Ford Fusion #99 a Talladega.

“Siamo molto entusiasti di continuare il nostro programma assieme a Lilly Diabetes, non solo per essere con noi sulla #16, ma anche per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del diabete, incoraggiare che ne soffre e chi si occupa di loro. Il messaggio più importante riguarda anche una corretta prevenzione bastata su alimentazione sana e attività fisica” ha detto Ryan Reed.

“Proprio grazie alla sua storia che abbiamo trasmesso ai fan della NASCAR di tutto il paese negli ultimi 3 anni, Ryan è stato d’inspirazione per migliaia di persone affette da diabete a vivere una vita più sana e ad assumere un ruolo attivo nella gestione della loro salute” ha detto il vice presidente di Lilly Diabetes.

Marco Russo