Xfinity Series – The Erik’s sweep

CIC8401UwAAHrH4

Senza dubbio uno dei weekend migliori per Erik Jones, che dopo la vittoria con la Truck Series di venerdì all’Iowa Speedway vince anche la Owens Corning AttiCatt 300 al Chicagoland Speedway cogliendo anche il suo secondo successo stagionale, portando così la Camry #54 del Joe Gibbs Racing in victory lane per la seconda volta consecutiva dopo la vittoria di Kyle Busch di settimana scorsa.

La corsa non era iniziata con i migliori auspici dato che un violento acquazzone, ha costretto lo spostamento della partenza da sabato sera a domenica pomeriggio.

Durante la gara solo Ryan Blaney (partito 24°) con la sua Mustang #22 del Penske Racing è sembrato impensierire la leadership di Jones, mostrando un buon passo rispetto a tutti gli altri, finendo secondo; durante i 200 giri ci sono state sette caution ma nessuna causata da incidenti gravi.

Da segnalare il debutto del figlio di Matt Kenseth, Ross, che a 22 anni ha preso parte alla sua prima gara Xfinity con la Camry #20 del Joe Gibbs Racing (come quella del padre in Sprint Cup) chiudendo in sesta posizione, davvero un’ottima prova.

Alle spalle di Jones e Blaney troviamo: Austin Dillon, Brendan Gaughan, Chris Buescher, Ross Kenseth, Daniel Suarez, Brian Scott, Ty Dillon e Darrell Wallace Jr.

Tutto invariato in testa alla classifica generale con Chris Buescher che mantiene il vantaggio su Ty Dillon e Chase Elliott.

Prossimo appuntamento con la NASCAR Xfinity Series sabato 4 luglio al Daytona International Speedway.

Marco Russo

Classifica generale dopo Chicagoland

1) #60-Chris Buescher, 528
2) #3-Ty Dillon, 499, -29
3) #9-Chase Elliott, 485, -43
4) #7-Regan Smith, 466, -62
5) #6-Darrell Wallace Jr. #, 462, -66
6) #1-Elliott Sadler, 447, -81
7) #2-Brian Scott, 430, -98
8) #62-Brendan Gaughan, 419, -109
9) #16-Ryan Reed, 410, -118
10) #18-Daniel Suarez #, 407, -121

Ordine d’arrivo della Owens Corning AttiCat 300

Immagine