NHRA: tornano in pista anche le moto

Domenica prossima, 15 marzo, tornano le gare d’accelerazione col campionato più famoso al mondo: il “Mello Yello Drag Racing Series” organizzato dalla NHRA. Sarà la terza gara di campionato per le tre classi automobilistiche principali, ossia dragster “Top Fuel“, vetture “Funny Car” e vetture “Pro Stock“. Sarà invece la prima delle 15 gare per la categoria a due ruote “Pro Stock Motorcycle“.

Due le novità importanti riguardo la categoria a due ruote. La prima, di cui avevamo già parlato su Motorsport Rants, è il ritorno alle gare, con la scuderia Star Racing, di Angelle Sampey (44 anni), che in passato è stata tre volte campionessa del mondo. Angelle Sampey aveva programmato il rientro in pista per le ultime cinque gare del 2014, giusto per conoscere con la sua nuova moto, una Buell, e riprenderci un po’ la mano. Purtroppo un incidente in fase di manovra in garage prima dell’ultima gara l’ha costretta ad una piccola operazione al piede negandole la possibilità di partecipare, appunto, alla gara finale a Pomona, CA. Angelle Sampey, in un recente sondaggio della rivista statunitense National Dragster, è stata votata come terza pilota donna preferita dal pubblico, dopo Erica Enders-Stevens (che ne 2014 è stata la prima donna nella storia a vincere il campionato in classe Pro Stock) e dopo Courtney Force (pilota della classe Funny Car).
L’altra notizia di cui accennavamo è l’ingresso nel campionato di una nuova casa costruttrice la Victory Motorcycles, che negli Stati uniti è uno dei principali rivali commerciali della Harley-Davidson. Da quest’anno la rivalità verrà portata anche in pista, per ora con un’unica scuderia, la “Matt Smith Racing” del due volte campione del mondo Matt Smith e della moglie Angie, entrambi piloti e proprietari della scuderia. La moto da gara richiamerà la forma del modello “Gunner” uno dei più venduti in USA sul quale gli Smith metteranno il loro motore da gara “S&S V-Twin”. Notare che solitamente i motori sono auto-costruiti dalle squadre appositamente per gareggiare: raggiungono potenze non guidabili Sulla strada e stanno accesi solo per pochi minuti.

Mentre aspettiamo la gara di domenica ecco i tre momenti più spettacolari della scorsa gara tenutasi a Phoenix, AZ e la classifica dopo la seconda delle 24 gare

Posizione Pilota, veicolo, (vittorie) Punti
TOP FUEL
1 Shawn Langdon, Knuckle Sandwich/AJPE dragster (1) 200
2 Antron Brown, Matco Tools dragster 167
3 Tony Schumacher, U.S. Army dragster (1) 165
4 Doug Kalitta, Mac Tools dragster 155
5 Spencer Massey, Red Fuel/Sandvik dragster 130
FUNNY CAR
1 Matt Hagan, Mopar Express/Rocky Boots Dodge Charger (2) 231
2 Del Worsham, DHL Toyota Camry 173
3 Robert Hight, Auto Club Chevrolet Camaro 145
4 Ron Capps, NAPA Auto Parts Dodge Charger 129
5 Courtney Force, Traxxas Chevy Camaro 123
PRO STOCK
1 Rodger Brogdon, RoofTec Chevy Camaro (1) 205
2 Erica Enders-Stevens, Elite Motorsports Chevy Camaro 184
3 Jason Line, Summit Racing Equipment Chevy Camaro (1) 178
4 Drew Skillman, Ray Skillman Chevy Chevy Camaro 177
5 Chris McGaha, Harlow Sammons of Odessa Chevy Camaro 130