Chi semina vento raccoglie…

 

jimmie johnson in scala

 

Gli sta bene a quelli della NASCAR

hanno ideato, per la loro serie principale, la Sprint Cup, ex Nextel ed ex Winston cup, un sistema di playoffs, in vigore con pochi aggiustamenti dal 2004 (per maggiori dettagli sulla formula vi rimando a wikipedia) per rendere la competizione più accesa nella parte finale della stagione e far alzare i ratings televisivi e si sono ritrovati per le mani un 4 volte (consecutive) campione che ora punta al quinto titolo, tra la “noia” generale e un calo dei ratings non da poco. L’idea iniziale era quella di evitare i campionati decisi a settembre e i campioni con poche vittorie, come Matt Kenseth nel 2003, per cui si è puntato su un sistema che ridistribuisce i punti dei primi in classifica alla vigilia delle ultime 10 gare in calendario, premiando con dei punti in più i piloti che hanno vinto più gare durante la stagione regolare: una vera e propria post-season.

Bene, il risultato è stato un passaggio che non mi è piaciuto per niente, da un campionato di regolarità ad un mini-campionato in 10 gare in cui se ti mandano a muro 2 volte sei spacciato, o quasi. La scelta si è rivoltata contro chi l’ha fatta, perché è emerso un team particolarmente performante in questo periodo dell’anno che ha sbaragliato il campo per 4 anni consecutivi e va per il quinto: la Chevy #48 di Jimmie Johnson e del suo crew chief Chad Knaus. C’è più suspance, forse, vince comunque il migliore, certo, ma se era la suspance che cercavano, potevano fare a “chi vince l’ultima prende tutto”…e infatti ci stanno pensando per davvero.

Per come la vedo io non è solo un fatto di piste particolarmente gradite al pilota, di fortuna o di superiorità del team Hendrick rispetto agli altri mega-team concorrenti. Per me si tratta di un cambio di filosofia radicale all’interno della nascar stessa, che, abbinato al formato della Chase, ha prodotto ciò che non volevano.

Read moreChi semina vento raccoglie…

Spa o Suzuka? Fate la vostra scelta…

Spesso ci si domanda quale pista sia veramente l’università per un pilota. Tutti spesso dicono Spa in Belgio e questo ci viene ripetuto ogni anno anche durante le telecronache dei gp. Io vado controcorrente e per me la vera università del pilotaggio è e resta Suzuka in Giappone. Spa, è un saliscendi infernale vero, dove …

Read moreSpa o Suzuka? Fate la vostra scelta…

Da fregarsi le mani

V8 Supercars, foto del Team Vodafone

Ecco, quando vedo una starting list del genere e se penso che li vedrò impegnati su auto potenti e pesanti come quelle del V8 Supercars australiano, mi frego le mani e faccio salti di gioia.

Driver Pairings for the Gold Coast 600
1 – Jamie Whincup/Steve Owen – TeamVodafone – Commodore VE
2 – Garth Tander/Cameron McConville – Toll Holden Racing Team – Commodore VE
3 – Tony D’Alberto/Tiago Monteiro – Centaur Racing – Commodore VE
4 – Alex Davison/David Brabham – Irwin Racing – Falcon FG
5 – Mark Winterbottom/Luke Youlden – Orrcon Steel FPR Falcon – Falcon FG
6 – Steve Richards/Will Power – Dunlop Super Dealer FPR – Falcon Falcon FG
7 – Todd Kelly/Scott Dixon – Jack Daniel’s Racing – Commodore VE
8 – Jason Richards/Andrew Jones – Team BOC – Commodore VE
9 – Shane Van Gisbergen/John McIntyre – SP Tools Racing – Falcon FG
10 – Andrew Thompson/Mika Salo – Bundaberg Red Racing – Commodore VE
11 – Jason Bargwanna/Alex Tagliani – Rock Racing – Commodore VE
12 – Dean Fiore/Gianni Morbidelli – Triple F Racing – Falcon FG
14 – Jason Bright/Alain Menu – Trading Post Racing – Commodore VE
15 – Rick Kelly/Owen Kelly – Jack Daniel’s Racing – Commodore VE
16 – Tony Ricciardello/Taz Douglas – Stratco Racing – Commodore VE
17 – Steven Johnson/Dario Franchitti – Jim Beam Racing – Falcon FG
18 – James Courtney/Warren Luff – Jim Beam Racing – Falcon FG
19 – Jonathon Webb/Sebastien Bourdais – Dick Johnson Racing – Falcon FG
21 – Karl Reindler/Fabrizio Giovanardi – Fair Dinkum Sheds Racing – Commodore VE
22 – Will Davison/Ryan Briscoe – Toll Holden Racing Team – Commodore VE
24 – Fabian Coulthard/David Reynolds – Bundaberg Red Racing – Commodore VE
30 – Mark Noske/Scott Pruett – Gulf Western Oil Racing – Commodore VE
33 – Lee Holdsworth/David Besnard – Fujitsu Racing/GRM – Commodore VE
34 – Michael Caruso/Patrick Long – Fujitsu Racing/GRM – Commodore VE
39 – Russell Ingall /Paul Morris – Supercheap Auto Racing – Commodore VE
47 – Tim Slade/Helio Castroneves – Wilson Security Racing – Falcon FG
51 – Greg Murphy/Yvan Muller – Castrol Edge Racing – Commodore VE
55 – Paul Dumbrell/Jacques Villeneuve – The Bottle-O Racing Team – Falcon FG
888 – Craig Lowndes/Andy Priaulx – TeamVodafone – Commodore VE

Read moreDa fregarsi le mani