Ready to Race! – Con il Tour de Corse, l’Europeo ritrova l’asfalto

Difficilmente un’edizione del Tour de Corse non ha calamitato anche solo per un attimo l’attenzione degli appassionati per colpi di scena o sfide al centesimo; e per rispettare le abitudini anche nell’edizione numero cinquantasei non mancheranno le emozioni con un parterre de rois di grandissima qualità.

Oltre agli abituali della serie, hanno deciso di calcare le selettive prove speciali dell’isola napoleonica numerosi outsider come il brasiliano Daniel Oliviera su Ford Fiesta RRC o le due Ford Fiesta Super2000 di Julien Maurin e Oleksii Tamrazov, quasi certamente capaci di inserirsi nella top ten; a comporre il mosaico dunque i volti noti del campionato continentale a partire dal ceco Jan Kopecky sulla fidata Skoda, Craig Breen su Peugeot 207, Jeremi Ancian, Robert Kubica e la leggenda Francois Delecour, apparso ancora una volta motivato in mezzo a tanti giovani dalle belle speranze.

Prestazioni interessanti arriveranno sicuramente anche dalle due Peugeot 207 Super2000 di Bryan Bouffier e Stephane Sarrazin, quest’ultimo a bordo di un esemplare seguito dalla belga First Motorsport. Nella discreta schiera di vetture di produzione, spicca il nostro Marco Tempestini che con Dorin Pulpea alla note punterà sicuramente alla vittoria di categoria, guardandosi bene le spalle dai due galletti della Renault, Consani e Bonnefis, capaci di grandi cose con le loro Renault Megane e dall’austriaco Aigner su Subaru. Tra le berlinette di classe R2 sarà una lotta prettamente transalpina con sei equipaggi francesi dei nove iscritti in questa classe, da sempre molto combattuta.

Nel femminile occhi puntati sul duello tra l’australiana Molly Taylor su Citroen DS3 R3T e la ceca Ekaterina Stratieva su Citroen C2 R2B; a difendere la bandiera italiana ci penseranno Lorenzo Bertelli con Granai su Ford Fiesta RRC e i liguri Scotto e Molinelli su una Fiat Punto Super1600.

Il 56° Tour de Corse, partirà ufficialmente con i ventisette chilometri della prova di “La Fangu – ND de la Serra”, la prima vettura scatterà dallo start alle ore 8.23 di domani, Venerdì 17 Maggio 2013.