Sibiu – DAY2 : Kopecky senza dubbi

Anche il settimo appuntamento del Campionato Europeo Rally si tinge di verde Skoda con l’affermazione dell’equipaggio ceco composto da Jan Kopecky e Pavel Dresler sulla fida Fabia Super2000. Il team della freccia alata non si è risparmiato neanche sugli aridi ed impegnativi sterrati del Sibiu Rally, tappa rumena della serie continentale, portando la propria coppia di punta al quarto alloro stagionale con ben tre minuti di vantaggio su Francois Delecour e Dominique Savignoni.

Grazie ad un avvio interessante ed un seguito particolarmente attento dopo aver patito due forature, il francese centra la seconda piazza  sulla Peugeot 207 Super2000 della factory italiana Munaretto, consolidando inoltre la propria leadership nel Campionato Rumeno Rally. Terzo posto per l’inossidabile Toshiro Arai che su una Subaru Impreza R4 sempre performante, nonostante gli anni ed il mancato sviluppo della casa madre, ha dimostrato di saperci fare come ai tempi del Mondiale a bordo della Subaru Impreza WRC dello Spike Team.

Quarto posto per l’italo/rumeno Marco Tempestini che affiancato da Lucio Baggio raggiunge la quarta piazza su Skoda Fabia precedendo le due Mitsubishi Lancer dell’ungherese Botka e del rumeno Porcisteanu, quest’ultimo rallentato prima da un problema tecnico e successivamente da una pesante penalità di un minuto. Settimo è il ceco Orsak su Mitsubishi, mentre l’ottava piazza è appannaggio di Janos Puskadi con Godor alle note su Skoda. Provati dalla trasferta rumena ma nel complesso soddisfatti sono i due ceci Tlustak e Vyoral che portano la loro Skoda al nono posto, seguiti da Barbu e Baltador su Citroen DS3 R3T prim’attori nel 2RM.

Nel femminile, affermazione per l’australiana Molly Taylor coadiuvata da Sebastian Marshall su un’altra Citroen DS3 R3T, questa volta nei colori dell’italiana United Business/BP Racing. Tra i ritiri illustri da segnalare quello del locale Dan Girtofan, autore, con Adrian Berghea, di un’ottima gara fino al ritiro lungo il nono crono per il cedimento di una sospensione.

Per quanto riguarda il Campionato Europeo Piloti, Jan Kopecky conduce con 185 punti, seguito dall’irlandese Craig Breen a quota 114 e dal francese Bouffier con 99 punti. Tra i navigatori Pavel Dresler mantiene la prima posizione con 80 punti di vantaggio su Paul Nagle e 110 su Savignoni.