Svezia – Dopo PS1 : Loeb già al comando

Sono i due chilometri della superspeciale notturna di Karlstad ad aprire le danze del Rally di Svezia, secondo round del Campionato Mondiale Rally. Anche se la lunghezza del percorso non è certamente capace di fare classifica, la celebre gara su neve ha già messo nero su bianco le velleità dei big; a cominciare dal quel  Sebastien Loeb, ancora una volta in “gita di piacere” ed ancora una volta in cima alla classifica; è infatti l’alsaziano a far segnare il miglior tempo nel crono all’interno dell’ippodromo della cittadina svedese. Segue il finlandese Jari-Matti Latvala, alla ricerca del primo piazzamento di prestigio sulla nuova Polo WRC, dopo il brutto epilogo al Rally di Montecarlo.

Ad ex-aequo con Latvala, termina la prima frazione di gara Evgeny Novikov, anch’esso desideroso di cancellare al più presto la disfatta rimediata nel principato, precendendo Mikko Hirvonen e Mads Ostberg a pari tempo. Sesto è il belga Neuville ancora in cerca del feeling ideale sulla neve, con un distacco di un secondo e sette decimi; a seguire Dani Sordo su Citroen e Jarkko Nikara su Mini, quest’ultimo dimostratosi già piuttosto esuberante, uscendo di strada durante la Qualifyng Stage. Sebastien Ogier sulla seconda Polo WRC classificata è nono mentre la Ford Fiesta WRC di Henning Solberg chiude la top ten.

Il suggestivo evento scandinavo annoverava nella entry list anche cinque equipaggi italiani, da segnalare il 24esimo tempo assoluto di Lorenzo Bertelli al via su una Subaru Impreza N14; più staccati Fabio Frisiero e Mitia Dotta al 37esimo posto, seguiti nella generale proprio da altri due equipaggi di casa nostra ovvero Alessandro Re con David Castiglioni su Citroen e Marco Vallario coadiuvato da Antonio Pascale su Mitsubishi Lancer Evo X N4. Loris Papa e Dario Colombo chiudono la schiera degli italiani portando la loro piccola Renault Twingo R2 al 43esimo posto.

Classifica generale dopo la PS1 :

1) Loeb – Elena / 1.34.5

2)  Latvala – Anttila / +0.5

=) Novikov – Minor / +0.5

4) Hirvonen – Lehtinen / +0.7

=) Ostberg – Andersson / +0.7

6) Neuville – Gilsoul / +1.7

7) Sordo – Del Barrio / +1.9

8) Nikara – Kalliolepo / + 2.0

9) Ogier – Ingrassia / +2.5

10) H.Solberg – Axelsson / +2.6