Svezia – Dopo PS15 : Latvala e Mikkelsen divisi da soli quattro secondi

Ormai agli sgoccioli la seconda giornata del Rally Sweden 2014; una tappa ricchissima di colpi di scena fin dalla prima PS, quella di Lesjofors, che ha visto l’errore di Ogier, pagato a caro prezzo con quattro minuti di ritardo ed il K.O. di Thierry Neuville per una toccata. Al comando è così passato Mikkelsen, ma il norvegese non ci è rimasto a lungo, presto sopravanzato dal suo compagno di squadra Jari-Matti Latvala che attualmente comanda la generale.

La seconda frazione di gara ha fatto registrare anche il ritiro di Juho Hanninen sulla seconda Hyundai I20 WRC mentre continuavano i problemi per Robert Kubica, uscito di strada per ben due volte perdendo oltre 20 minuti nella classifica assoluta. Dietro al duo Wolkswagen, in classifica dopo la PS15 troviamo il norvegese Mads Ostberg su Citroen DS3 WRC, seguito da Mikko Hirvonen e da Ott Tanak (entrambi su Ford Fiesta WRC). Nel WRC2 comanda ancora sorprendentemente l’arabo Yazeed Al-Rajhi su Ford Fiesta RRC davanti al finnico Jari Ketomaa (Fiesta R5) e al locale Frederik Ahlin (Fiesta R5).

Per quanto riguarda gli equipaggi italiani in gara, davanti a tutti c’è Lorenzo Bertelli (Ford Fiesta R5), che occupa la 19° posizione assoluta e la sesta di categoria, dietro di lui Fabio Frisiero, 24° su Peogeot 207 S2000 del team Munaretto, mentre terzo tra gli italiani è il toscano Gianluca Linari su Subaru Impreza N15 Gr.N.

L’ultima PS della giornata sarà la Superspeciale a Karlstad che inzierà alle h19.00