Motorsport Rants Awards 2014: i risultati

Come promessovi, eccoci ai risultati delle vostre votazioni per i Motorsport Rants Awards. Le categorie votabili erano 19 ed andavano a coprire tutti i principali campionati che solitamente trovate sulle nostre pagine. Vediamo come avete votato.

Formula 1: il pilota dell’anno per i lettori di Motorsport Rants è Daniel Ricciardo, che ha ottenuto 12 dei 25 voti espressi. Dietro di lui, il campione 2014 Lewis Hamilton a quota 10, mentre Felipe Massa, Valtteri Bottas e Will Stevens ottengono un punto a testa. Tra i team, vittoria schiacciante di Mercedes che guadagna 16 dei 25 voti espressi, seguita da Williams a quota 6 ed il trio Marussia – Toro Rosso – Force India con un punto ciascuno.

NASCAR USA: per quanto riguarda la Sprint Cup la vittoria è andata al campione Kevin Harvick, che ha guadagnato 7 dei 24 voti espressi, seguito a breve distanza da Jeff Gordon a quota 5 e Joey Logano a quota 3. Tra i piloti Nationwide, vittoria schiacciante del campione Chase Elliott che fa suoi ben 17 dei 23 voti espressi. Dietro di lui, Ty Dillon a quota 3 e Regan Smith con 2 punti. Per completare la NASCAR a stelle e strisce, vittoria di misura del campione 2014 Camping World Truck Series Matt Crafton, che con 8 voti su 22 precede di un solo punto Darrell Wallace Jr. Completa il podio Ryan Blaney con 3 punti.

IndyCar: vittoria schiacciante per Will Power, che fa suoi 13 dei 25 voti espressi. Sul podio virtuale con lui, il francese Simon Pagenaud con 3 voti ed Helio Castroneves e Juan Pablo Montoya appaiati a quota 2. Insomma, podio dominato da quelli che saranno i 4 piloti Penske 2015…

Euro V8: anche in questo caso una vittoria schiacciante, con l’alfiere di Solaris Motorsport e del Motorsport Rants Racing Team Francesco Sini che fa suoi 17 dei 23 voti espressi. Dietro di lui gli altri raccolgono le briciole, con Eddie Cheever III e Nicola Baldan a quota 2 e Tomas Kostka e Gabriele Volpato con un voto ciascuno.

WTCC: i 2 “rookie” Citroen dominano la classifica del mondiale Turismo, con “Pechito” Lopez giudicato il migliore del 2014 (14 voti su 25) seguito dal compagno di squadra Sebastien Loeb a quota 6. Sul terzo gradino del podio una lunga lista di piloti con un voto: Dusan Borkovic, Yvan Muller, Rob Huff, Gabriele Tarquini e Tom Coronel.

V8 Supercars: dopo aver vinto il suo sesto titolo, Jamie Whincup vince anche il titolo di migliore del 2014 per i nostri lettori, con 11 voti sui 24 espressi. Dietro di lui, Scott McLaughlin con 6 e Shane Van Gisbergen con 4. Per quanto riguarda le coppie della Enduro Cup, dominio per Jamie Whincup e Paul Dumbrell (13 voti su 22), seguiti da Shane Van Gisbergen e Jonathon Webb (3 voti) e Scott McLaughlin ed Alex Premat (2 voti).

BTCC: vittoria di poco per il campione Colin Turkington (9 voti su 22 espressi), che precede di soli 2 punti Jason Plato. Appaiati al terzo posto Gordon Shedden ed il nostro Fabrizio Giovanardi, entrambi a quota 2.

DTM: schiacciante vittoria per Marco Wittmann, che guadagna 14 dei 24 voti espressi. Secondo Edoardo Mortara con 4 voti, seguito dalla coppia Pascal Wehrlein – Mike Rockenfeller con 2 voti a testa.

Auto GP: Michela Cerruti ed il campione Kimiya Sato hanno ottenuto entrambi il massimo punteggio, con 9 voti sui 22 espressi. Secondo Tamas Pal Kiss a quota 2, seguito da Antonio Pizzonia e Vittorio Ghirelli con un punto ciascuno.

NASCAR Whelen Euro Series: vittoria tra i piloti della divisione Elite 1 per Eddie Cheveer III, che fa suoi 7 dei 23 voti espressi. Vittoria di misura, dato che precede il 2 volte campione Ander Vilarino di un solo punto ed il neocampione Anthony Kumpen di 2. In Elite 2 vittoria per il giovane Gianmarco Ercoli (6 voti sui 22 espressi), che precede Thomas Ferrando ed il campione 2014 Maxime Dumarey appaiati a quota 4 e la coppia Erika Monforte – Philipp Lietz, appaiati in terza posizione con 3 punti ciascuno.

WEC: altra vittoria schiacciante invece per quanto riguarda la LMP1 WEC, con la Toyota #8 che guadagna 15 dei 24 voti espressi. Secondo l’equipaggio della Audi #2 a quota 6, seguiti dall’equipaggio della Porsche #20 a quota 2. Tra le GTE,  dominio della AF Corse #51 (18 voti su 23) che lascia le briciole agli avversari, ovvero la gemella #71 (2 voti) ed appaiati gli equipaggi RAM Racing #52, Porsche Team Manthey #92 ed Aston Martin Racing #97 con un punto a testa.

TUSCC: tra i prototipi, vittoria dell’equipaggio Wayne Taylor Racing #10, che guadagna 9 dei 23 voti espressi. Secondi gli equipaggi Chip Ganassi Racing #01 ed Action Express Racing #5, entrambi a quota 5. Completa il podio l’equipaggio Michael Shank Racing with Curb/Agajanian #60 con 2 voti. Tra le GT, gradito più alto del podio condiviso tra gli equipaggi SRT Motorsport #93 e Corvette Racing #3, che guadagnano 5 punti a testa dei 20 espressi dal pubblico. Secondo posto per l’equipaggio Porsche North America #912 con 4 voti e terzi Team Falken Tyre #17 e Risi Competizione #62 con 2 voti ciascuno.