CALDARELLI E TOYOTA…ALL’ESTERO CREDONO NEI NOSTRI RAGAZZI

In Italia non ci crede nessuno ai nostri talenti…ma all’estero si. E dopo Filippi e Pantano in indycar, Mortara in Dtm, Bonanomi in Audi a le Mans ora si aggiunge anche Andrea Caldarellli che farà parte dello junior team toyota che darà l’assalto alla mitica 24ore . Ad ora collaborerà durante i test ed al simulatore, ma non è detto ci scappi la partecipazione con la seconda vettura che toyota ha richiesto all’Aco. andrea che dovette lasciare la Gp3 per mancanza di fondi si ritrova richiamato dla team nipponico dopo che fu tester f1 prima del ritiro della casa dal grande circus. E’ un ottima notizia per i nostri colori italiani e ci fa ben sperare…all’estero credono nei nostri colori…noi qui in italia invece no. Ora non ci resta che sapere il futuro di Bortolotti (dtm anche lui?) e Kevin Ceccon…e con Liuzzi che sembra non trovare più posto in Hrt, la conferma stamane di Petrov pilota tester Pirelli, dovrebbe allontanare ogni dubbio sul fatto che in griglia ci sarà almeno il nostro Jarno Trulli