Categorie
Kart News

A Siena bella partecipazione nel Trofeo Cetilar per il Campionato Regionale ACI Sport Toscana-Umbria e Iame Series Italy

170 piloti hanno partecipato alla prova valida per il terzo round del Campionato Regionale Toscana-Umbria e per l’appuntamento al giro di boa di stagione della Iame Series Italy.Ottima partecipazione al Circuito di Siena per il Trofeo Cetilar del 2 agosto nell’appuntamento valido per la terza prova del Campionato Regionale Toscana-Umbria e per la terza prova della IAME Series Italy al giro di boa della stagione. Il gran caldo ha messo a dura prova i circa 170 piloti presenti fra Categorie Nazionali e IAME, ma lo spettacolo agonistico è stato eccellente in tutto il weekend, fino alle finali, tutte combattute fin sul traguardo e con diversi epiloghi sorprendenti. 

Baldi vince in KZ2, Tolfo nella KZN Junior

In KZ2 ha prevalso per la seconda volta consecutiva Alessio Baldi, in questa occasione su Moritz Ebner. Nella stessa gara erano inseriti i piloti della KZN Junior, qui la vittoria in finale è andata a Edoardo Tolfo, mentre per il secondo posto ha avuto la meglio Denis Tuia su Filippo Nuccioni. In quarta e quinta posizione si sono piazzati Andrea Pasquinelli e Nicolas Danesi.500

A Rossi la X30 Junior

Nella X30 Junior la finale ha riservato una serie di gran duelli per la conquista della vittoria e le altre posizioni del podio. A emergere su tutti è stato Federico Rossi, eccellente interprete del weekend concluso con la vittoria dopo aver preso il comando della finale da metà gara, favorito da un contatto che ha coinvolto il pilota degli Emirati Arabi Rashid Al Dhaheri e Giulio Olivieri mentre stavano lottando per la prima posizione. Nelle altre posizioni del podio, Rocco Mazzola ha tenuto fino in fondo la seconda posizione, così come l’ucraino Oleksandr Bondarev che è andato a conquistare il terzo posto al termine di una gran rimonta. Nelle ultime battute di gara sono riusciti ad inserirsi rispettivamente in quarta e quinta posizione Matteo Luvisi e Andrea Frassineti.

In KZN Under il successo premia Nalon

Nella KZN Under Riccardo Nalon, autore della pole position in prova, alla fine ha ottenuto la vittoria in finale ma solo dopo che Alessio Mordini, vincitore della Prefinale, a due giri dal termine della gara conclusiva ha dovuto arrendersi a un problema tecnico. Alle spalle di Nalon si sono piazzati Andrea Telleschi e Emanuele Denti, mentre più staccati hanno concluso Matteo Dondi e Alessandro Cetraro. Autore di una bella rimonta Tiziano Micheli dall’ultima fila al sesto posto finale.

Carenini su Villa nella X30 Senior

Nella X30 Senior Danny Carenini e Edoardo Ludovico Villa hanno marcato la differenza in questa terza tappa della IAME Series Italy. Si sono giocati il successo in Finale fino all’ultimo centimetro, sul traguardo ha avuto la meglio Carenini per 94 millesimi di secondo. Ottima anche la prova di Daniele Vezzelli che si è piazzato al terzo posto, così come eccellente è stata la rimonta di Andrea Moretti,  conclusa all’ultimo giro con un quarto posto ai danni di Brando Pozzi.

La KZN Over sorride a De Matteo

In KZN Over, che si è presentata con una bella griglia di partenza anche in vista del Campionato Italiano del prossimo 13 settembre, sembrava nelle mani di Andrea Spagni dopoché il pilota di Modena Kart si era espresso con la pole position in prova e la vittoria in Prefinale. Invece in Finale è stato Claudio Tempesti a portarsi subito in testa, mentre per Spagni è arrivato un inatteso ritiro poco dopo metà gara. Tempesti ha concluso con la vittoria, ma per una penalizzazione di 5 secondi per partenza anticipata, il primo gradino del podio è passato a Sebastiano De Matteo, con Tempesti secondo e Adriano Finocchi terzo. Una bella prova l’hanno portata a termine anche Paolo Beltramini, Gionata De Mezza e Manuel Marcon che hanno completato le prime sei posizioni.

Simone Sgheri “re” della 125 Club

Nella 125 Club ha dominato la scena Simone Sgheri, autore della pole position e della vittoria sia in Prefinale che in Finale. Per la seconda posizione ha avuto la meglio Giancarlo Cesaroni su Graziano Scordo, mentre in quarta e quinta posizione si sono piazzati rispettivamente Claudio Cusumano e Jacopo Pieri.

La 60 Mini a Venturi. A Padoan la MINI Internazionale

Nella 60 Mini in Finale si è imposto Valentino Venturi dopo aver perso la prima posizione in Prefinale per una penalizzazione di 10 secondi. Alle spalle di Venturi si è inserito Mattia Padoan, che ha colto la vittoria nella MINI Internazionale Gr.3. Al secondo e terzo posto della 60 Mini si sono classificati Diego Bertolozzi e Kevin Battiston, quest’ultimo passato da secondo a terzo per una penalizzazione di 3 secondi. Più attardati hanno concluso Nico Carfagna, Antonio Guglietta, Matteo Guidotti e Giacomo Pegazzano.     

Nella X30 Mini bella conferma per Kastelic

Come nella precedente prova di Adria, anche a Siena a confermarsi mattatore della categoria dei più giovani è stato lo sloveno Mark Kastelic, più veloce in prova, vincitore della Prefinale e poi autore di un successo ineccepibile in Finale. Alle sue spalle, sia in Prefinale che in Finale, si è piazzato il suo compagno di squadra, Riccardo Guglielmo Nostran, vincitore della prima prova di Jesolo. Una bella rimonta ha premiato in Finale l’altro sloveno Aleksandar Bogunovic, terminata all’ultimo giro con la conquista del terzo posto sul podio, davanti a Filippo Tornaghi e a Filippo Sala. 

Successo per Cavini nella X30 Master

Nella X30 Master è stato Marzio Cavini ad aggiudicarsi la Finale completando così un ottimo weekend con la sua prima vittoria della stagione. Il vincitore della Prefinale, Gianni Zani dopo un inizio in testa anche in Finale, è stato costretto alle retrovie a causa di un contatto, mentre Andrea Scanferla che si era installato al secondo posto è stato poi penalizzato di 10 secondi. La seconda posizione della Finale l’ha quindi ereditata Alessandro Pandolfi, la terza è andata a Alessio Benedetti.

 

Photo Credit Luca Machetti Photography

SPEED RACER MOTORSPORT All Right Reserved

Di Redazione

INDYCAR insider. Tutto su IndyCar Series, Indy Lights, Pro Mazda Championship e USF2000. Seguo anche AutoGP, USAC e World of Outlaws. Kartista nel tempo libero. Follow me on twitter @papix27