Test 24 Ore di Le Mans: tripletta Audi ma Toyota sorprende

Dopo otto ore di test, in previsione della 24 ore che si disputerà il 16-17 giugno prossimi, è stata l’Audi R18 e-tron quattro #2 guidata da Allan Mcnish a stabilire il miglior tempo della giornata. Nonostante un problema alla pompa della benzina in mattinata e un incidente ad un’ora dal termine della sessione, lo scozzese ha girato in 3’25″927 a soli due decimi dalla pole ottenuta l’anno scorso. Alle sue spalle si è piazzata l’altra e-tron quattro guidata dal tedesco Lotterer. Terza piazza, a sei decimi, per la R18 Ultra #3.

Alle spalle delle tre Audi la Toyota #7 staccata di un secondo e due decimi. Entrambe le Toyota sono state le vere sorprese della giornata: nonostante fossero al debutto, si sono dimostrate veloci ma soprattutto affidabili riuscendo a completare 156 giri. Sesta piazza per l’Audi #4 guidata da Marco Bonanomi, apparso decisamente più veloce del compagno Jarvis.
Tra le Lmp1 “non ufficiali” miglior tempo per la HPD del team Strakka, che ha preceduto le due Lola del team svizzero Rebellion. Difficoltà in casa Pescarolo dove sia la Dome sia la nuova 03 sono state rallentate da alcuni problemi che non hanno permesso di svolgere tutto il lavoro previsto. Da segnalare l’incidente avvenuto in mattinata alla Oak Pescarolo #15 guidata da Guillaume Moreau, che è stato operato nella serata di ieri per un problema alla dodicesima vertebra. Il pilota francese sarà costretto ad un lungo periodo di stop.
In Lmp2 miglior tempo per la Oak-Morgan #35 che precede la Hpd del Team Level5 e la Zytek del team Jota.
Tra le Lmp2 si è inserita la Deltawing che ha percorso 54 giri e ha ottenuto il tempo di 3’47″980, dimostrando all’Aco di meritarsi la partecipazione alla gara.
In Gte-Pro miglior tempo per la Ferrari 458 del Team Luxury, seguita dalla Corvette #74 e dalla Ferrari #51. In Gte-Am miglior tempo, tra le polemiche, per la Aston Martin Vantage #99.

Di seguito i tempi combinati delle due sessioni.

http://bo.lemans.org/wpphpFichiers/1/1/ressources/Pdf/2012/journee-test/classification/test-day-24-heures-du-mans-test-combined.pdf