Consigli da un campione: Schumacher in WSK, perché no?

A cura di Ermanno Frassoni

[divider]

[dropcap]«N[/dropcap] on baratterei la mia carriera con nessuno, nemmeno con quella di Michael Schumacher. Del resto credo che lo stesso discorso sarebbe applicabile a lui. Apparteniamo a epoche diverse e le nostre storie personali sono differenti. Io ho vinto un Mondiale sui kart e due titoli in Formula 1, mi ritengo fortunato». Si sa che il 44enne Kaiser di Kerpen ha da poco rinunciato a schierarsi in gara nel primo week-end 2013 della WSK Euro Series di scena a Muro Leccese, in Puglia, sebbene il suo nome risultasse nell’elenco iscritti vicino a un Tony Kart numero 47. Nel 2001, da affermato pilota della Ferrari nel «circo» dei Gran Premi, Schumi si cimentò nel karting per pura passione e spirito sportivo perdendo un confronto diretto con il nostro Liuzzi. Stavolta l’invito, a tinte subliminali, sembra provenire da Alonso, suo ex rivale e successore nel cuore dei tifosi del Cavallino, che in una conferenza stampa in Spagna ha accostato Michael a quel Mondiale kart mai conquistato in carriera dal tedesco. Che Fernando abbia voluto dire qualcosa per intendere qualcosa d’altro?