Categorie
Push to Rants

Obama, la brain map e il naufragio HRT: un sottinteso svelato

A cura di Ermanno Frassoni

[divider]

[dropcap]C[/dropcap]osa non si fa (giustamente) nel nome del progresso scientifico. Nei prossimi dieci anni gli Stati Uniti d’America investiranno almeno tre miliardi di dollari per mappare il cervello umano attraverso il Brain Activity Map Project varato con il benestare dell’amministrazione Obama. Il governo americano, in procinto di annunciare i dettagli dell’operazione, intende avviare uno studio mai affrontato prima sul cervello umano allo scopo di comprenderne le potenzialità e curarne le malattie. Chissà quali misteri svelerebbero gli scienziati e i medici chiamati alla titanica impresa analizzando l’encefalo della cordata di imprenditori nordamericani che a inizio 2013 aveva spiegato di voler rilevare il defunto team HRT appartenuto all’altrettanto enigmatico gruppo Thesan Capital. Gli scorpioni veri pungono, Scorpion Racing sembra proprio di no.    

Di Ermanno Frassoni

Dal 2005 al 2010 ERMANNO FRASSONI dirige la rubrica online di Arte, Attualità, Media, Narrativa, Sport e Tendenza "L’Angolo del Webmaster". In seguito vira nettamente in direzione motorsport collaborando tra il 2008 e il 2010 con eRaceMotorBlog, RacingWorld e Stop&Go. Dal gennaio 2011 al gennaio 2013 è caporedattore del network MotorInside. Dal febbraio 2013, sulle pagine di Motorsport Rants, tiene la rubrica "Push to Rants". Tra i suoi interessi, oltre alle corse, anche il marketing e gli eventi. Twitter @Fra55oni