Damion Gardner a 185mph: l’obiettivo è vicino!

C’è tanto gusto della sfida e il sapore delle competizioni pionieristiche in quello che sta provando a realizzare Damion Gardner, attualmente impegnato sul lago salato di Bonneville nel tentativo di diventare il pilota di Sprint Cars più veloce di sempre spingendo la sua vettura a oltre 200 miglia orari.

Dopo che lunedì una perdita d’olio lo aveva costretto ad una lunga sosta che gli ha poi impedito di conseguire la licenza C con un passaggio in  prossimità delle 170 miglia orarie, ieri Gardner ha guidato il “Green Demon” a 163.701 mph nel run mattutino. Un problema all’impianto elettrico aveva creato una certa preoccupazione anche prima del tentativo che ha attribuito al team americano la “C License”, ma l’equipe guidata da  Steve “Biggie” Watt ha individuato la causa, risolto l’inghippo e la Sprint Car più veloce del mondo si è potuta lanciare sul lago salato dello Utah.

Alle 17:20 locali è andato poi in scena un altro run. Questa volta Gardner si è posto come obiettivo la “B License”, che richiede un passaggio al di sotto delle 200 miglia orarie, facendosi cronometrare a 185.195 mph e conquistandosi la possibilità di girare su un tracciato più lungo e alzare ancora il tiro.

Il prossimo scalino è rappresentato da un passaggio che dovrà stare tra le 200 e le 250 miglia orarie e che potrebbe consentire a Gardner e al “Green Demon” di diventare il binomio più veloce nella storia delle Sprint Cars. Il tentativo avverrà nella giornata di mercoledì.

Stay Tuned!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]