Categorie
Monster Energy Cup Series

Sprint Cup – Kyle Busch conquista la pole ad Indianapolis

Completando un giro dell’ovale da 2.5 miglia dell’Indiana in 48.745 secondi (184.634 mph di media), Kyle Busch ha ottenuto la pole position per la Crown Royal 400 di domenica. Per Kyle si tratta della prima pole in assoluto ad Indianapolis, della seconda in questa stagione e della 19esima in carriera. La giornata di qualifiche era cominciata bene …

Read moreSprint Cup – Kyle Busch conquista la pole ad Indianapolis

Categorie
TUSCC

Fittipaldi e Barbosa baciano la Brickyard, vittoria di classe per Hawksworth

E’ stata una gara dai due volti, il Brickyard Grand Prix 2014. Una prima parte di gara oltremodo condizionata dalle ripetute caution, tra cui una molto lunga per la riparazione del cordolo divelto in uscita dalla nuova chicane 3-4, contrastata da una seconda sgombra da neutralizzazioni. Breve parentesi di colore: l’episodio del cordolo sollevato ha …

Read moreFittipaldi e Barbosa baciano la Brickyard, vittoria di classe per Hawksworth

Categorie
Monster Energy Cup Series

Video completo della Crown Royal Samuel Deeds 400

Vi segnaliamo il video completo della Crown Royal Samuel Deeds 400, ventesima prova della NASCAR Sprint Cup Series 2013. La gara si è disputata nella serata di domenica all’Indianapolis Motor Speedway sulla distanza di 160 giri. [divider]      [stumble]    [Google]     [pinterest] [divider] Ringraziamo http://theLP2008.com/ per il caricamento e vi auguriamo buon divertimento [follow …

Read moreVideo completo della Crown Royal Samuel Deeds 400

Categorie
Monster Energy Cup Series

Video completo della gara di Indianapolis della Sprint Cup

Vi segnaliamo il video integrale della Crown Royal Presents the Curtiss Shaver 400 at The Brickyard, 20esima prova della Sprint Cup, disputatasi all’Indianapolis Motor Speedway, sulla distanza di 160 giri del tracciato da 2.5 miglia dell’Indiana.

Categorie
Monster Energy Cup Series

400 miglia di dominio per Jimmie Johnson a Indianapolis

Jimmie Johnson ha messo a segno la sua terza vittoria stagionale grazie a una prestazione da dominatore, favorita dai problemi incontrati in pit road dai suoi principali antagonisti di giornata, Jeff Gordon, Brad Keselowski e Denny Hamlin, tutti rallentati da qualche problema o da qualche errore che li ha nel traffico delle posizioni di rincalzo.