Monza, Prove libere: L’analisi del passo.

La seconda sessione di prove libere del venerdi di Monza sembra proporre un confronto molto serrato,con ben sette piloti (nell’ordine: Vettel, Hamilton, Schumacher, Massa, Alonso, Webber e Button) e quattro vetture diverse (Red bull, McLaren, Mercedes e Ferrari) in meno di mezzo secondo.
In realtà scorrere la lista dei migliori tempi può, talvolta, non rendere completamente l’idea delle forze in campo,o addirittura dare una visione distorta.
Per un analisi un attimino più approfondita,allora, avvalendoci delle preziose informazioni rintracciabili su sito ufficiale della FIA, proviamo ad esaminare il presumibile passo-gara dei top team.
Nell’ultima fase della seconda sessione di prove libere del venerdi è d’abitudine per le squadre verificare il comportamento della vettura in condizioni-gara,quindi con molta benzina a bordo e con la mescola di gomme che si ritiene possa essere la scelta preponderante per la gara: in genere si tende a provare la mescola più morbida per verificarne la durata o può capitare che, all’interno di un team, un pilota provi le gomme soffici e l’altro le dure.
Queste prove sono ancora più indicative se,come oggi, sono svolte in quelle che, con ottima probabilità,sarannno le medesime condizioni di pista e di temperatura (e quindi di grip) che si incontreranno la domenica in gara.

Read moreMonza, Prove libere: L’analisi del passo.

F1:è ancora un feudo Red Bull. I + ed i – di Motorsportrants

Alzi la mano chi pesava che il mondiale fosse ancora aperto. C’è qualcuno? Qualche illuso? No, non ne vedo. Dopo le ultime prestazioni della squadra austriaca in molti la davano in declino…ma questi molti, forse alla ricerca di argomenti per tener vivo l’interesse del campionato, ora dopo Spa si dovranno arrendere all’evidenza. Ovvio che la squadra austriaca era leggermente in difficoltà in Germania ed Ungheria, ma diciamoci la verità, che senso aveva tirare da pazzi se non erano in forma con tutto il vantaggio che avevano? Ieri poi sembrava che non digerissero le gomme Pirelli e che avessero dovuto affrontare un calvario “blisteroso”, invece un ottimo Vettel ha reso tutto facile e anche Webber, dopo l’ennesima oscena partenza, ha recuperato alla grande.

Read moreF1:è ancora un feudo Red Bull. I + ed i – di Motorsportrants

F1 – Dopo la pausa il gran finale?

La f1 in agosto ha chiuso i battenti per ferie come una normalissima azienda per dare riposo a meccanici, tecnici e piloti. Lontano è il periodo dell’estate calda quando i team affrontavano senza sosta (dovuto ad un campionato con meno gare) il Paul Ricard, il vecchio Silverstone, il vecchio Hochkeneim, il vecchio Osterreich…nomi che mettono …

Read moreF1 – Dopo la pausa il gran finale?

GP F1 del Canada – Button eroe o mostro?

Stamattina accendo la radio e sento dire dai giornalisti italiani di mamma rai che ai piloti McLaren viene concesso di tutto dai commissari e che Button ha deliberatamente buttato fuori Alonso. Ora, oltre a mancare la solita onestà intellettuale e dire che Massa è imbarazzante e che anche Alonso poteva stare più attento, non capisco …

Read moreGP F1 del Canada – Button eroe o mostro?

Button onboard camera a Mount Panorama

La notizia è ormai vecchiotta e riguarda uno scambio di vetture, svoltosi a Bathurst sul circuito di Mount Panorama il 22 marzo scorso, tra Jenson Button e Craig Lowndes. Trovate più informazioni qui: speedcafe.com.au Vorrei però segnalarvi comunque un paio di filmati che illustrano la velocità spaventosa della Mclaren sul circuito della montagna. Button ha …

Read moreButton onboard camera a Mount Panorama

McLaren 2011…l’aerodinamica sale in cattedra

Era attesa come auto rivoluzionaria ed in fatti lo è. Lascia tutti a bocca aperta la forma delle fiancate scavate ad “L” all’inverosimile per portare più aria al posteriore e probabilmente a doppio fondo. La cosa poco chiara per ora è dove andranno a soffiare gli scarichi visto che quelli intravisti oggi sono di plastica…forse …

Read moreMcLaren 2011…l’aerodinamica sale in cattedra