IndyCar 2017 al via: uno sguardo ai protagonisti

Sta per sventolare la bandiera verde sulla stagione 2017 della Verizon IndyCar Series e a poco meno di quattro giorni dal via ufficiale del campionato nella consueta location di St. Petersburg in Florida, vale la pena dare un occhiata a quelli che saranno i protagonisti ed i valori in campo, alla luce di alcuni cambi …

Read moreIndyCar 2017 al via: uno sguardo ai protagonisti

IndyCar – Galleria fotografica dal Honda Indy Grand Prix of Alabama

Vi proponiamo le migliori immagini scattate da INDYCAR Media nel corso del Honda Indy Grand Prix of Alabama, quarta prova della Verizon IndyCar Series 2015, disputatasi domenica al Barber Motorsports Park di Birmingham, Alabama e vinta da Josef Newgarden del CFH Racing. VEDI ANCHE: REPORT DI GARA | VIDEO COMPLETO Stay Tuned! Roberto Del Papa – @papix27 …

Read moreIndyCar – Galleria fotografica dal Honda Indy Grand Prix of Alabama

IndyCar – Texas, Gara: Carpenter manda in tilt Power

Ed Carpenter ha vinto in Texas la sua terza gara in IndyCar sopravvivendo magistralmente agli ultimi due giri da panico dopo l’esplosione del motore Honda di Takuma Sato a dieci giri dal termine. Il pilota e owner del suo team è scattato bene allo sventolare della green flag finale tessendo un minimo ma rassicurante gap …

Read moreIndyCar – Texas, Gara: Carpenter manda in tilt Power

Indy500, Pole Day: L’Hometown Hero Ed Carpenter stende il ‘Sindaco’

La IndyCar ha ufficialmente raggiunto il suo obiettivo! Portare sugli schermi della TV nazionale i suoi piloti presentandoli sotto il lato emotivo, mostrandoci cose che troppo spesso la visiera a specchio ci toglie, attimi, movimenti, gesti che avvicinano i piloti alle persone comuni, perché in fondo sono questo quello che una volta tolta la tuta …

Read moreIndy500, Pole Day: L’Hometown Hero Ed Carpenter stende il ‘Sindaco’

Indy500, Quals Day 1: Carpenter comanda la Fast-9 verso il secondo giorno

Nove posti per una pole. E’ questo il leitmotiv del primo giorno di qualificazioni alla 98esima Indianapolis 500 Mile Race e a fare gli onori di casa ci ha pensato Ed Carpenter, poleman lo scorso anno e pronto a ripetersi anche domani incassando la pole provvisoria con una media 230.661 mph sui quattro giri del …

Read moreIndy500, Quals Day 1: Carpenter comanda la Fast-9 verso il secondo giorno

IndyCar: Long Beach, Gara: Frittata di Hunter-Reay, ne approfitta Conway

L’inglese Mike Conway si è aggiudicato la 40esima edizione del GP di Long Beach, la sua seconda affermazione sulle strade californiane, ed il primo sigillo stagionale che però complice la scelta di fare un programma part-time gli preclude comunque la corsa per il campionato. Il pilota del team di Ed Carpenter  è stato però baciato …

Read moreIndyCar: Long Beach, Gara: Frittata di Hunter-Reay, ne approfitta Conway

Indy 500, Pole Day: Giornata da sogno per Ed Carpenter che vola sul circuito di casa

“Vincere due volte in carriera è fantastico, ma una pole qui è indescrivibile”, parole di Ed Carpenter, il primo pilota/team owner da quasti trent’anni a conquistare la pole position ad Indianapolis, per giunta suo circuito di casa. Il pilota statunitense ha fatto sua la prima piazza media di (228.762 miglia orarie) pari a 368 km/h. …

Read moreIndy 500, Pole Day: Giornata da sogno per Ed Carpenter che vola sul circuito di casa

Brevi da Indy: Opening Day alla 500, Superman con Hildebrand, Derrick Walker nuovo presidente delle competizioni e altro…

Molte sorprese nei primi due giorni di libere: Ed Carpenter e Carlos Munoz sono stati i più veloci nelle prime due giornate di prove libere all’Indianapolis Motor Speedway in preparazione alla Indy 500 di fine mese. Ed Carpenter alla media di 220.970 mph ha fatto suo l’opening day, mentre Vautier, Allmendinger e Munoz superavano brillantemente …

Read moreBrevi da Indy: Opening Day alla 500, Superman con Hildebrand, Derrick Walker nuovo presidente delle competizioni e altro…

IndyCar, Le news in vista di Indianapolis.

L’affaire motori. Tempi duri per la Lotus. Dopo essere stata abbondonata dai team Herta Autosport e Dreyer & Reinbold (passati, rispettivamente, a Honda e Chevrolet), la Lotus ha perso anche il team Dragon di Jay Penske (in procinto di accordarsi con Chevrolet). Il figlio di Roger ha citato la Lotus per gravi inadempimenti contrattuali chiedendo un risarcimento di 4.6 milioni di dollari.
A questo punto Lotus schiererà ad Indianapolis solo Simona De Silvestro e Jean Alesi (di cui parliamo più diffusamente a parte), anche perchè il team Shank (che aveva già tutto- telaio,pilota,sponsor,tecnici,meccanici- tranne il motore) ha rinuciato a partecipare non essendo riuscito ad accordarsi con Honda o Chevrolet.
“Se devo ricorrere ai motori Lotus non ho possibilità di vincere, quindi preferisco non schierare la squadra” : questo in estrema sintesi il ragionamento di Shank fondato sul fatto che (almeno finora) i propulsori Lotus si sono dimostrati i meno potenti del lotto, manifestando perdippiù anche diversi problemi di affidabilità.
Continua poi la telenovela-Honda. Riassunto delle puntate precedenti: la Honda (unico motorista che non ha scelto il twin-turbo) aveva portato a Long Beach un turbocompressore aggiornato, che era stato inizialmente approvato dai commissari.
La Chevrolet aveva presentato richiamo costringendo la Honda a non utilizzare l’update fino al pronunciamento di un panel di esperti, che ha dato ragione ai giapponesi.
La novità di questi giorni è che la Chevrolet ha presentato appello, sul quale si pronuncerà l’ex giudice della Corte Suprema Theodore Boehm.

Read moreIndyCar, Le news in vista di Indianapolis.

IndyCar, La querelle sui motori e le altre news.

Due team, Herta Autosport e Dreyer & Reinbold, hanno lasciato i motori Lotus e cercano un nuovo fornitore. La Honda è stata finalmente autorizzata a montare un turbocompressore aggiornato: l’update era stato già portato a Long Beach e approvato dall’IndyCar, ma la Chevrolet aveva avanzato un ricorso costringendo i giapponesi a rimandare l’aggiornamento. Il ricorso …

Read moreIndyCar, La querelle sui motori e le altre news.