SPECIALE VILLENEUVE: FOTOGALLERY – Salut Gilles!

30 anni oggi…Ma Gilles lo festeggiamo, non lo piangiamo, lo ricordiamo vivo e con la sua vettura rosa di traverso ad aggredire pista e cordoli. In questa settimana dedicheremo vari speciali a Gilles, cominciamo oggi da una fotogallery.

la febbre villeneuve!
la febbre villeneuve!
l'amore di Ferrari per Gilles
l’amore di Ferrari per Gilles
primo gp di f1, silverstone 77
primo gp di f1, silverstone 77
fu scoperto e portato in Mclaren da james Hunt
fu scoperto e portato in Mclaren da james Hunt
fuji 77...l'aviatore
fuji 77…l’aviatore
dalle motoslitte a pilota fisso nel mondiale in 4 anni
dalle motoslitte a pilota fisso nel mondiale in 4 anni

Read moreSPECIALE VILLENEUVE: FOTOGALLERY – Salut Gilles!

F1: LE PAGELLE DEL GP DEL BAHRAIN

COPYRIGHT @stephanesamson
COPYRIGHT @stephanesamson

Vettel 10: non sbaglia niente. Chi lo dava per morto ha sbagliato i suoi calcoli. Resta freddo anche quando Kimi gli arriva alle spalle a drs aperto.

Webber 6,5: la redbull torna in forma e lui fa un piccolo passo indietro…come accade di solito in queste occasioni

Button 5: si sciolgie via via col passare dei giri, certo il ritiro non è colpa sua,ma dopo Melbourne ha buttato via troppi punti

Hamilton 6: consiglio…4 ruote da treno prossima gara cosi non deve più fermarsi a cambiare le gomme. Box McLaren degno di raccolgiere il testimone di quello williams degli annio 80/90. Lewis soffre le gomme in gara e spariace un poco alla volta.

Alonso6,5: raccoglie più del dovuto, ma è lui ad esserci e gli altri a mancare…quindi tutto di guadagnato giustamente

Massa 6: è riuscito a fare un sorpasso…è riuscito a fare un punto…incredibile…ora lasciatelo riposare va

Rosberg 6,5: torna sul deserto,pardon,terra. Passa tutto il tempo a chiudere chi gli è dietro rispetto che guardare avanti,ma alla mercedes non poteva chiedere di più

Schumacher 5: altro weekend no…ma appena riuscirà  a far girare tutto al meglio…

Raikkonen9: che gara,che rimonta,meglio anche del Kimi dei vecchi tempi. È un valore aggiunto a questo campionato,puntava a vincere..ma forse per la Lotus ancora non è il momento giusto

Read moreF1: LE PAGELLE DEL GP DEL BAHRAIN

RaiSport Motori, (più) croce (ch)e delizia degli appassionati

Premessa: chiariamo subito una cosa, questo non è, e non vuole essere, un post di insulti gratuiti. Piuttosto cerca di essere una disamina, forse per alcuni versi anche ingiusta, di una situazione che si tira avanti da troppo tempo. Una critica si, ma si spera anche costruttiva. Io non odio la Rai (anzi!), ne ho rancori personali verso qualcuno in particolare. Anche perchè non conosco nessuno di persona e, pensate un pò, mi piacerebbe lavorare in quella redazione. Probabilmente con i dovuti distinguo. Quindi, ripeto, questo post non è la solita sequela di insulti, ma un accorato appello di un amico che vede un compagno in difficoltà. L’amico, quello vero, non fa finta di niente, non fa lo yes man. Anche a costo di risultare antipatico, l’amico cerca di far notare al compagno in difficoltà gli sbagli, provando a trovare una soluzione. Con estrema umiltà, ma lucida analisi.

Perchè può essere che io abbia dei pregiudizi, e può essere che, come me, li abbia anche qualcun altro. Ma quando quel “qualcun altro” diventano migliaia di persone, diventano gruppi e pagine su Facebook, forum, siti e video su Youtube, quando quel “qualcun altro” prende le sembianze di giornali e settimanali di punta, delle firme motoristiche più famose, quando quel “qualcun altro” diventa pensiero comune, beh, allora, forse qualcosa che non va c’è davvero.

Read moreRaiSport Motori, (più) croce (ch)e delizia degli appassionati

F1 GP CHINA: LE NOSTRE PAGELLE

FONTE PILOTOONS
FONTE PILOTOONS

Pagelle Depailler on Tyrrell p34

Vettel 7: la sua red bull vista dal camera car sembra più una force india che la vettura campione del mondo in carica,ma Seb lotta stringe i denti e raccoglie il massimo.

Webber 7,5: bella la gara di Mark che è stato per tutto il weekend più in palla del capo squadra…speriamo si sia scrollato di dosso un pessimo 2011

Button 8,5: è lui il più pericoloso per nico. Belle lotte in pista, perde forse la vittoria per il problema al cambio gomme ma, in pubblico,non si lamenta.

Hamilton 8: la penalità forse gli leva la vitoria…ma ragazzi…a lui kers e drs non servono,lui li ha incorporati nel piede destro…gaaasssss

Alonso6: ne carne ne pesce, forse un paio di posizioni dietro rispetto il vero valore della ferrari atuale ma di più non può chiedere. Consiglio…guardare gli specchietti quando si rientra in pista

Massa 5,5: timido risveglio,  poi scompare ancora…La sensazione che la rossa provi con lui assetti e strategie differenti orami è confutata.  Come sopporti il suo ingegnere di pista invece non so…possibile che abbia il tatto di un pachiderma in cristalleria ad ogni team radio?!

Rosberg 10: perfetto…l’avversi scrollato di dosso la sindrome di Amon lo aiuterà

Read moreF1 GP CHINA: LE NOSTRE PAGELLE

Susie Wolff in Williams..avevo detto Lella Lombardi non Giovanna Amati!

Le quote rosa entrano in F1…Quelle sbagliate secondo me, ma entrano. Dopo la De Villota è il turno di Susie Wolff, al tempo Susie Stoddart. Wolff è il nome preso dal marito…che è azionista Williams…e che caso! Test al simulatore,aerodinamici e qualche giornata da terzo pilota nei week end di alcuni gran premi…curriculum? 4 punti in 5 anni di dtm…

Sarà, ma qui la parentela deve proprio aver aiutato…

Read moreSusie Wolff in Williams..avevo detto Lella Lombardi non Giovanna Amati!

BAHRAIN E F1…SA DA FARE?

Non vogliamo immischiarci in discorsi politici di spessore internazionale e non semplici da gestire. Però vorrei consigliarvi qualche link per vedere com’è la situazione in Baharain…Ognuno si faccia la propria idea.   http://www.bbc.co.uk/news/world-middle-east-17640200 http://www.gulf-daily-news.com/NewsDetails.aspx?storyid=327428 http://www.bbc.co.uk/news/world-17564341 http://www.bbc.co.uk/sport/0/formula1/17623930 http://globalspin.blogs.time.com/2012/03/15/the-wages-of-repression-bahrains-olympic-dreams-shattered/

F1 NEWS

Dal 2013 nuove piste. Al Paul Ricard si aggiungerà la pista di New Jarsey vicino a New York e pare anche un nuovo tracciato in Argentina a Mar de la Plata al posto di Valencia e Corea.

http://www.auto.it/autosprint/formula_1/2012/04/05-10730/La+F.1+torner%C3%A0+in+Argentina+nel+2013!

Adrian Newey ha ricevuto l’ordine dell’impero britannico dalla regina elisabetta. Mentre il leona Masell è stato dichiarato Comandante dell’ordine dell’impero britannico.

Alesi correrà la 500miglia di indinapolis con il team Newman/Haas

Read moreF1 NEWS

DAL 2013 IL GP DI FRANCIA! HANNO UCCISO SPA

Ebbene si. Dal 2013 la F1 tornerà in Francia al Paul Ricard e si alternerà con il gp del Belgio.Bene bravi bis…continuiamo a rovinare il calendario del mondiale di F1. Ci potevano stare benissimo entrambe visto la storia dei due paesi e delle due piste…Scommettiamo che tra i tanti layout disponibili al Le Castellet sceglieranno …

Read moreDAL 2013 IL GP DI FRANCIA! HANNO UCCISO SPA

SEGUI LIVE SU TWITTER I GP DI F1 CON NOI!

AAA! Amici appassionati del grande circus  seguiteci su twitter per commenti live durante i weekend del mondiale di f1…La nostra idea è di creare una grande community italiana su twitter! Il nostro profilo twitter è https://twitter.com/#!/motorsportrants …. e potete aggiungervi li con il metodo del follow, mentre i commenti live verrano fatti da me, depailler on …

Read moreSEGUI LIVE SU TWITTER I GP DI F1 CON NOI!

Vogliamo una nuova Lella Lombardi non una Giovanna Amati

Premessa…ammiro e rispetto chiunque si metta alla guida dentro un abitacolo a 300km/h.

Detto questo….Dai nessuno pensa che la storia di Maria de Villota terzo pilota Marussia sia vera.. nel senso che la porterà a guidare nei gp a tempo pieno.

Ha dato certo visibilità al team, tanto da diventare trend topic su twitter, ma non penso sia la donna che la F1 cerchi. Qui ci vuole una nuova Lella Lombardi, o Desireè Wilson, non una nuova Amati.

Strano che il fiuto di Ecclestone non abbia portato nei tempi giusti una come Danica Patrick in F1…Bella, attraente per tifosi e sponsor, ma forse, sicuramente,più adatta alle gare su ovali, dove io sono convito, stupirà in molti in Nascar. Guardando il panorama rosa del motorsport ad oggi vedo solo l’italo/svizzera Simona de Silvestro capace di arrivare in F1

ed andare subito forte…

Anche Ana Beatriz sembra crescere bene,ma ad ora non ha dimostrato quelle capacità velocistiche che tutti attribuiscono invece a Simona. Sarebbe ora che veramente qualche team rischiasse di testare veramente una donna forte…dai io non penso che Simona sia più  lenta di un Petrov,lo ha dimostrato ampiamente…anzi sarebbe

Read moreVogliamo una nuova Lella Lombardi non una Giovanna Amati

F1 ED INDYCAR…ANCHE L’OCCHIO VUOLE LA SUA PARTE

Crisi,mancanza di sponsor, di talenti, piloti paganti, piste ridicole,poco pubblico…e vetture brutte! Almeno questo male nel motorsport possiamo evitarcelo? Direi di si…

Se ne sta accorgendo anche chi fa le regole per fortuna. Fermo restando la sicurezza che deve venire prima di tutto, ma le vetture di F1 ed Indycar, regine delle ruote scoperte, sono veramente brutte da guardare. Una con lo scalino sul muso tipo lego ed alettoni sproporzionati…l’altra che sembra un panzer tedesco della seconda guerra mondiale. I team di F1 se ne sono accorti e sembra che la FIA per il prossimo anno corra ai ripari ed anzi potrebbe nascere una commissione che andrebbe a studiare le future forme delle monoposto come scritto da autosport questa settimana. Certo McLaren dimostra che lo scalino si poteva evitare, ma c’era da immaginarsi che lo avremmo visto sul 99% delle monoposto, e con la computer grafica si potevano anche fare delle prove sulle forme future. Sembrano lontanissimi i tempi in cui le vetture trasmettevano velocità solo a guardarle, con al loro aerodinamica pronta a trafiggere l’aria…Per fortuna possiamo rifarci gli occhi con l’endurance…

Confronto tra indycar

Read moreF1 ED INDYCAR…ANCHE L’OCCHIO VUOLE LA SUA PARTE

Analisi tecnica Mercedes AMG W03

La maercedes ha compiuto un bellissimo lavoro di pulizia dell’alettone posteriore con l’inconglobamento dell’attuatore del drs all’interno delle paratie. Questo è stato un tallone d’achille del team tedesco lo scorso anno

Vista dall’ao la Mercedes sembra abbia allungato il passo ed avanzato le prese d’aria delle pance. Pance a sua volta molto rastremate con scarichi che sembrano provvisori e con i bracci delle sospensioni che hanno una notevole forma alare…secondo me saranno sfruttati dai futuri scarichi per recuperare carico posteriore.

Come si vede dalla prossima foto

Read moreAnalisi tecnica Mercedes AMG W03

ITALIA E F1: ECCOLI!

1950 – 12 italiani in pista (Ascari, Biondetti, Bonetto, Comotti, Fagioli, Farina, Pagani, Rol, Sanesi, Serafini, Taruffi, Villoresi). 1951 – 8 (Ascari, Bonetto, Fagioli, Farina, Rol, Sanesi, Taruffi, Villoresi). 1952 – 10 (Ascari, Bonetto, Carini, Comotti, Fagioli, Farina, Rol, Sanesi, Taruffi, Villoresi). 1953 – 8 (Ascari, Bonetto, Carini, Farina, Maglioli, Mantovani, Musso, Villoresi). 1954 – …

Read moreITALIA E F1: ECCOLI!

PICS OF THE WEEK: MIND THE GAP!

La McLaren ha dimostrato che volendo si potevano evitare tutti quei gradini apparsi sulle F1 attuali. Di certo,chi più chi meno, sono abbastanza osceni da vedere, anche se ci si sta facendo l’occhio… Gira voce che i team managers della F1 vorrebbe fare una riunione con la FIA per parlare proprio dell’estetica delle vetture percho tutti si rendono conto che anche l’occhio vuole la sua parte…ed i tifosi,che non siedono in galleria del vento, sono abbastanza scontenti in forums e blog…

Adirittura c’è chi scomoda due personaggi illustri della nostra storia…dopo il salto…

Read morePICS OF THE WEEK: MIND THE GAP!

F1 C’erano una volta le presentazioni shock

C’erano una volta, in un tempo neanche tanto lontano, le presentazioni delle F1 che si aspettavano con molta curiosita’  perché  ci si attendeva sempre qualcosa di nuovo. Era un  tempo in qui i regolamenti erano più liberi ed i progettisti erano liberi di sperimentare. Certo,non c’erano anche tutti i computer e le simulazioni attuali,quindi per …

Read moreF1 C’erano una volta le presentazioni shock