Sprint Cup – Ty Dillon si aggrega al Germain Racing nel 2017

Ty Dillon, fratello minore di Austin Dillon pilota con sedile sulla celeberrima auto #3 del Richard Childress Racing,  si legherà dal prossimo anno al Germain Racing sostituendo Casey Mears sulla Chevrolet #13. Fino a qualche mese fa si pensava che Dillon poteva prendere il posto del veterano Ryan Newman, in scadenza di contratto, ma il …

Read moreSprint Cup – Ty Dillon si aggrega al Germain Racing nel 2017

Sprint Cup – GEICO prolunga con Casey Mears e il Germain Racing

Il Germain Racing ha annunciato in settimana il prolungamento di contratto con GEICO che resterà lo sponsor principale della Chevy SS #13 fino al 2018, con Casey Mears pilota per lo stesso periodo di tempo. La parthnership tra GEICO e il Germain Racing é iniziata nel 2008 quando il team militava nella Xfinity Series ed …

Read moreSprint Cup – GEICO prolunga con Casey Mears e il Germain Racing

Sprint Cup – Un nuovo team acquista il materiale Red Bull e ingaggia Landon Cassill per tutta la stagione

fonte immagine: speedweek.ch

Secondo quanto inizialmente riportato da Dave Moody di Sirius XM e poi confermato dallo stesso Cassill in un’intervista allo stesso Moody, un nuovo team ha acquistato il materiale dell’ex Red Bull Racing e sta lavorando incessantemente per presentare due vetture al via della Daytona 500.

La nuova struttura, di cui al momento non si conosce nemmeno il nome, sarebbe stata fondata da ex-socio di minoranze del TRG Motorsports, Ron Devine, in collaborazione con alcuni ristoranti Burger King, ed avrebbe acquistato le vetture #83 e #93 (ex #4), appartenute al defunto team Red Bull, per allestire due vetture da schierare in tutti gli appuntamenti della Sprint Cup 2012.

Read moreSprint Cup – Un nuovo team acquista il materiale Red Bull e ingaggia Landon Cassill per tutta la stagione

NASCAR – Gli aggiornamenti sui prossimi test, sul regolamento per Talladega e altre notizie dalle tre serie

Credit: Justin Edmonds/Getty Images for NASCAR

Nascar Sprint Cup Series News

Ulteriori aggiustamenti in vista di Talladega – oltre alle novità regolamentari comunicate la settimana scorsa, che riguardano restrictor plates e impianto di raffreddamento, la NASCAR ha comunicato che in occasione della gara di Talladega del prossimo 14 ottobre sarà vietato cospargere paraurti posteriori delle vetture con del lubrificante. I teams utilizzavano questo accorgimento per permettere ai piloti di lavorare meglio in tandem perchè il lubrificante impedisce al paraurti del pilota che spinge di far “presa” su quello della vettura davanti mandandola in testacoda. Per di piú gli organizzatori porteranno al superspeedway dell’Alabama almeno tre diversi restrictor plates, nel caso quelli scelti si rivelassero troppo grandi o non raggiungessero lo scopo prefisso. Lo scopo a questo punto é chiaramente quello di mantenere le velocità poco sotto le 200 miglia orarie e limitare fortemente l’impiego del tandem drafting. Le reazioni di piloti ed addetti ai lavori sono state diverse, divise fra chi crede che le stock cars potranno restare incollato solo un paio di giri e chi pensa che cambierà ben poco. La chiave dello svolgimento del fine settimana sarà comunque capire quanti giri due vetture potranno percorre in tandem prima di doversi separare. Ci aspetta una Talladega 500 decisamente interessante.

Read moreNASCAR – Gli aggiornamenti sui prossimi test, sul regolamento per Talladega e altre notizie dalle tre serie