This week in dirt: Schatz incontenibile, Abreu vince senza ali, Lanigan padrone in late models

Dopo la lunga pausa estiva in cui ne abbiamo approfittato per toglierci un po’ di polvere di dosso (e non è che ci dispiaccia averne ma quando è troppa è troppa!!!), eccoci di nuovo pronti ad affrontare l’ultima frazione di stagione nel segno del dirt racing che sulle pagine di MotorsportRants ha fatto incetta di …

Read moreThis week in dirt: Schatz incontenibile, Abreu vince senza ali, Lanigan padrone in late models

Inizia bene l’avventura di Kevin Gilardoni in USA

E’ iniziata con tre top-10 – con un quinto posto a coronamento dell’ultima gara – l’avventura di Kevin Gilardoni sugli ovali americani al volante di una stock-car. Nel corso di meno di un mese, Gilardoni ha svolto alcune sessioni di test e disputato tre gare nella divisione Limited Late Models all’Hickory Motor Speedway, ovale da …

Read moreInizia bene l’avventura di Kevin Gilardoni in USA

This week in dirt: Clauson alla Indy500 2015, quarta vittoria di fila per Pittman, al via il week-end USAC di Indianapolis

Torna l’appuntamento settimanale con TWID e l’apertura è dedicata tutta a Bryan Clauson, campione USAC 2013 nonché star dell’ultimo Chili Bowl che il prossimo anno per sarà al via della sua seconda Indy500. Ci sposteremo poi in New Jersey dove Daryn Pittman ha conquistato la quarta vittoria consecutiva nella World of Outlaws, cronaca di Gian …

Read moreThis week in dirt: Clauson alla Indy500 2015, quarta vittoria di fila per Pittman, al via il week-end USAC di Indianapolis

This week in dirt: Kinser vince a Volusia, ad East Bay successo di Davey Johnson

Florida protagonista del dirt made in USA la scorsa settimana con gli ovali di Volusia ed East Bay sotto i riflettori. Sul catino di Volusia è andato in scena il primo appuntamento della World of Outlaws Sprint Cars e Late Models, mentre a Tampa si sono sfidati i protagonisti della Lucas Oil Late Model Dirt …

Read moreThis week in dirt: Kinser vince a Volusia, ad East Bay successo di Davey Johnson

NASCAR – Bristol ospita gli appuntamenti del weekend di Sprint Cup e Nationwide Series

Questo fine settimana vedrà Sprint Cup e Nationwide Series impegnate su uno dei circuiti più belli del calendario della NASCAR, il velocissimo ovale da mezzo miglio di Bristol, Tennessee.

Le due serie maggiori saranno affiancate dalla K&N Pro Series East, serie riservata alle Late Models e vera fucina di talenti che puntano a farsi strada nella NASCAR.

Read moreNASCAR – Bristol ospita gli appuntamenti del weekend di Sprint Cup e Nationwide Series

NASCAR Whelen All American Series – Le impressioni di Davide Amaduzzi dopo il primo test con la Late Model del Lee Faulk Racing

fonte immagine: Davide Amaduzzi

E’ un Davide Amaduzzi  decisamente entusiasta quello che è rientrato in Italia dopo aver completato la prima giornata di test in vista del debutto nella Whelen All American Series, categoria propedeutica della NASCAR, ricavandone prestazioni convincenti, esperienza e soprattutto sensazioni positive.

Il pilota bolognese, che punta a intraprendere una nuova carriera nelle corse per stock-cars americane, ha compiuto un totale di 125 giri all’Hickory Speedway, un ovale da 0,363 miglia (pari a circa 600 metri) con curve inclinate di 14 e 12 gradi, al volante della Chevrolet Impala del Lee Faulk Racing con cui affronterà un programma di sviluppo inseguire il titolo nel 2013.

Il test, svoltosi il 10 febbraio scorso, si è tenuto in condizioni decisamente invernali, con temperature intorno agli zero gradi, che hanno reso più difficili i primi giri, quelli in cui le coperture devono scaldarsi per garantire il miglior grip.

Un nuovo esordio

Pur avendo già disputato delle gare nella ARCA Truck Series nel 2010, Amaduzzi si è detto decisamente emozionato per questo nuovo debutto. “Mi sentivo come se fosse stato un debutto assoluto. Nessuna agitazione però, solo una curiosità pazzesca! Mi ha impressionato il suono, bellissimo, della Impala. Non vedevo l’ora di mettermi al volante e girare all’infinito. Una sensazione bellissima, ho ritrovato la passione. Quando sono entrato nel mio nuovo ‘ufficio’  mi è sembrato tutto familiare e ho capito di aver fatto la scelta giusta”. 

Read moreNASCAR Whelen All American Series – Le impressioni di Davide Amaduzzi dopo il primo test con la Late Model del Lee Faulk Racing

NASCAR – Storia di un cambiamento radicale: Intervista a Davide Amaduzzi

La storia di Davide Amaduzzi è quella di un pilota professionista, uno senza la “valigia”, che arrivato a 39 anni, dopo aver corso ovunque si fosse presentata l’occasione di essere competitivo, ha deciso di rimettere in gioco la sua carriera, puntando tutto sulla NASCAR. Nel 2012 Davide debutterà infatti nella Whelen All America Series, un campionato riservata alle Late Models che costituisce il primo gradino della scala NASCAR, su una Chevrolet Impala del Lee Faulk Racing, team specializzato in programmi di sviluppo che lo assisterà nella sua progressiva presa di confidenza con vettura, circuiti e soprattutto ambiente.

Un’entusiasta Amaduzzi ci ha detto che la scelta, come spesso accade, è il frutto di una serie di motivazioni: “Ho preso questa decisione  per diverse ragioni. Una è la passione che ho sempre avuto per il motorsport americano, che sicuramente mi fatto propendere per le gare statunitensi. Poi ho voluto dare il via ad una ‘fase due’ della mia carriera e della mia vita. Mi sono guardato intorno in ambito europeo e, anche tralasciando il lato economico, non ho trovato nulla che mi entusiasmasse. Qualsiasi cosa pensassi di intraprendere non mi stimolava, non riuscivo a provare il gusto di dire ‘che bello, il prossimo anno faccio questo’. L’unica cosa che ha riacceso il mio interesse è stata pensare di inserirmi nel mondo della NASCAR”.

Read moreNASCAR – Storia di un cambiamento radicale: Intervista a Davide Amaduzzi