F1 Weekly – Test Pirelli sul bagnato, programmi 2016 al via e…

Sulle pagine di Motorsport Rants, la Formula 1 diventa un appuntamento «weekly»: news e curiosità dalla categoria regina. Testi a cura di Paolo Gallorini. [divider] TEST PIRELLI A LE CASTELLET: FERRARI, RED BULL E MCLAREN IN PISTA   Nelle giornate di lunedì e martedì scorso abbiamo assistito agli ultimi chilometri percorsi dalle monoposto 2015: la …

Read moreF1 Weekly – Test Pirelli sul bagnato, programmi 2016 al via e…

Monoposto, tradizione e cupolini. Il designer Sanfilippo: «Ecco come intervenire»

  A cura di Ermanno Frassoni [divider] Hungaroring, sabato 25 luglio 2009, seconda sessione di qualifiche del Gran Premio d’Ungheria di Formula 1. Felipe Massa è al volante della sua Ferrari quando viene centrato sul casco da una molla di un ammortizzatore staccatasi dalla Brawn condotta dall’incolpevole connazionale Rubens Barrichello che lo precedeva di poche …

Read moreMonoposto, tradizione e cupolini. Il designer Sanfilippo: «Ecco come intervenire»

Retro Box Awards – A Maria De Villota un menzione speciale “Racer Inside”

I piloti, si sa, sono persone che spesso dimostrano una tenacia e un coraggio non comuni, e Maria De Villota rappresenta in pieno entrambe le caratteristiche, guadagnandosi una menzione speciale “Racer Inside” all’interno dei Retro Box Awards 2012. Entrata a far parte del team Marussia come test-driver nel marzo del 2012, la De Villota si …

Read moreRetro Box Awards – A Maria De Villota un menzione speciale “Racer Inside”

Vogliamo una nuova Lella Lombardi non una Giovanna Amati

Premessa…ammiro e rispetto chiunque si metta alla guida dentro un abitacolo a 300km/h.

Detto questo….Dai nessuno pensa che la storia di Maria de Villota terzo pilota Marussia sia vera.. nel senso che la porterà a guidare nei gp a tempo pieno.

Ha dato certo visibilità al team, tanto da diventare trend topic su twitter, ma non penso sia la donna che la F1 cerchi. Qui ci vuole una nuova Lella Lombardi, o Desireè Wilson, non una nuova Amati.

Strano che il fiuto di Ecclestone non abbia portato nei tempi giusti una come Danica Patrick in F1…Bella, attraente per tifosi e sponsor, ma forse, sicuramente,più adatta alle gare su ovali, dove io sono convito, stupirà in molti in Nascar. Guardando il panorama rosa del motorsport ad oggi vedo solo l’italo/svizzera Simona de Silvestro capace di arrivare in F1

ed andare subito forte…

Anche Ana Beatriz sembra crescere bene,ma ad ora non ha dimostrato quelle capacità velocistiche che tutti attribuiscono invece a Simona. Sarebbe ora che veramente qualche team rischiasse di testare veramente una donna forte…dai io non penso che Simona sia più  lenta di un Petrov,lo ha dimostrato ampiamente…anzi sarebbe

Read moreVogliamo una nuova Lella Lombardi non una Giovanna Amati