F1, Jerez day 3: E’ la volta di Rosberg. Problemi di affidabilità per la Ferrari.

La Mercedes continua a girare con la vettura 2011, mentre un problema alla trasmissione ha costretto la Ferrari F2012 (oggi nelle mani di Fernando Alonso) ad una lunga sosta ai box. Sessione mattutina della Force India rovinata da un’uscita di pista di Bianchi, che stà costringendo la squadra a lunghi lavori di riparazione.
Dopo il salto la lista dei tempi di questa terza giornata di test a Jerez,aggiornata alle ore 13.00.

Read moreF1, Jerez day 3: E’ la volta di Rosberg. Problemi di affidabilità per la Ferrari.

F1, Jerez: Raikkonen chiude al comando il primo test 2012.

Pos Driver Team Time Laps 1. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m19.670s 73 2. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m19.772s + 0.102 101 3. Nico Rosberg Mercedes 1m20.219s + 0.549 56 4. Mark Webber Red Bull-Renault 1m20.496s + 0.826 53 5. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m20.694s + 1.024 57 6. Michael Schumacher Mercedes 1m20.794s + 1.124 41 …

Read moreF1, Jerez: Raikkonen chiude al comando il primo test 2012.

F1, Jerez: Di Raikkonen il miglior tempo di questa mattina.

Ecco la lista dei tempi aggiornata alle ore 14.00,i test riprenderanno questo pomeriggio dopo la pausa pranzo per le squadre che hanno preferito fermarsi, mentre altri team hanno scelto di proseguire per massimizzare il tempo a disposizione.
Alle 17.00 il semaforo rosso di questa prima sessione 2012.

Pos Pilota Team Tempo distacco Giri
1 Raikkonen Lotus 1m19.670s 50
2 Di Resta Force India 1m19.772s +0.102 52
3 Rosberg Mercedes 1m20.219s +0.549 56
4 Ricciardo Toro Rosso 1m20.694s +1.024 40
5 Kobayashi Sauber 1m21.353s +1.683 48
6 Webber Red Bull 1m21.474s +1.804 17
7 Button McLaren 1m22.366s +2.696 22
8 Massa Ferrari 1m22.815s +3.145 51
9 Kovalainen Caterham 1m23.178s +3.508 28
10 Maldonado Williams 1m23.371s +3.701 25
11 De la Rosa HRT 1m24.209s +4.539 32

Read moreF1, Jerez: Di Raikkonen il miglior tempo di questa mattina.

TEAM PER TEAM SOTTO LA LENTE: MERCEDES 4° puntata

Analisi di Peppe1981 Discorso per certi versi simile alla Ferrari: conferma il quarto posto nei costruttori, ma fallisce su tutta linea perché non solo non riesce a vincere,ma fa addirittura peggio del 2010: passa dai 214 punti dell’anno scorso ai 165 di quest’anno ( -22.90%), aumenta la forbice di punti con tutti i tre top …

Read moreTEAM PER TEAM SOTTO LA LENTE: MERCEDES 4° puntata

F1, Brasile: L’analisi dei tempi.

La seconda sessione di prove libere del venerdi del Gp del Brasile, ultimo appuntamento del mondiale di F1 2011, ha visto svettare Lewis Hamilton, che con la sua McLaren-Mercedes ha fermato il cronometro in 1.13.392.
Complice la ridotta lunghezza del tracciato (con i suoi 4309 metri Interlagos è il circuito più breve dopo Montecarlo), i tempi sono molto ravvicinati e i primi otto (Hamilton, Vettel, Webber, Alonso, Schumacher, Massa, Button e Rosberg) sono racchiusi in meno di mezzo secondo.
Per capire qualcosa in più rispetto alla semplice (o per meglio dire semplicistica) lettura della lista dei migliori tempi, proviamo ad analizzare un aspetto particolare:il modo in cui i piloti hanno staccato i loro migliori tempi.

Read moreF1, Brasile: L’analisi dei tempi.

F1, Ai piloti piace il “Buddh International Circuit”

E’ solo venerdi, ma due sessioni di libere sembrano esser state sufficienti per il “Buddh International Circuit” (questo il nome ufficiale del nuovissimo tracciato indiano) per farsi apprezzare dai piloti del grande Circus della F1.
La pista sorge a Greater Noida,nelle vicinanza di Dehli, e si sviluppa su una lunghezza complessiva di 5137 metri.
La progettazione è stata affidata come sempre a Tilke (ancora? ma possibile che al mondo esiste solo lui?), che ha concepito un layout che si compone di 16 curve, di cui 9 a destra e 7 a sinistra (come potete vedere nell’immagine in alto).
Il punto più tecnico del circuito sembra essere costituito dalla sequenza di curve 10-11-12, che ha consigliato la Pirelli di portare le gomme Hard come mescola più dura, vista l’elevato stress subito dai pneumatici (paragonabile a quello della famosa curva 8 della Turchia).

Read moreF1, Ai piloti piace il “Buddh International Circuit”

Monza, Prove libere: L’analisi del passo.

La seconda sessione di prove libere del venerdi di Monza sembra proporre un confronto molto serrato,con ben sette piloti (nell’ordine: Vettel, Hamilton, Schumacher, Massa, Alonso, Webber e Button) e quattro vetture diverse (Red bull, McLaren, Mercedes e Ferrari) in meno di mezzo secondo.
In realtà scorrere la lista dei migliori tempi può, talvolta, non rendere completamente l’idea delle forze in campo,o addirittura dare una visione distorta.
Per un analisi un attimino più approfondita,allora, avvalendoci delle preziose informazioni rintracciabili su sito ufficiale della FIA, proviamo ad esaminare il presumibile passo-gara dei top team.
Nell’ultima fase della seconda sessione di prove libere del venerdi è d’abitudine per le squadre verificare il comportamento della vettura in condizioni-gara,quindi con molta benzina a bordo e con la mescola di gomme che si ritiene possa essere la scelta preponderante per la gara: in genere si tende a provare la mescola più morbida per verificarne la durata o può capitare che, all’interno di un team, un pilota provi le gomme soffici e l’altro le dure.
Queste prove sono ancora più indicative se,come oggi, sono svolte in quelle che, con ottima probabilità,sarannno le medesime condizioni di pista e di temperatura (e quindi di grip) che si incontreranno la domenica in gara.

Read moreMonza, Prove libere: L’analisi del passo.

Considerazioni sul FOTA FANS FORUM

Un grazie immenso al nostro amico Alexf65 (lo trovate su twitter) che ieri era alla riunione fota e ci ha spedito questo bellissimo resoconto che vogliamo condividere con voi!

Ieri ho partecipato al FOTA Fans Forum dove ero stato invitato a seguito della registrazione fatta sul sito della FOTA e dopo aver sottoposto una domanda necessaria per la selezione degli invitati. Il Forum si è svolto nella sede della Pirelli alla Bicocca a Milano, in un contesto molto bello perchè l’auditorium è posto all’interno di una vecchia fornace di raffreddamento che è all’interno di un palazzo moderno, una cornice sicuramente suggestiva.
Erano presenti Stefano Domenicali, responsabile sportivo Ferrari, Paul Hembery, responsabile delle competizioni Pirelli, Nico Rosberg e Jarno Trulli in rappresentanza dei piloti F1, Giampaolo Dall’Ara della Sauber e Nicolo’ Petrucci della Toro Rosso in rappresentanza degli ingegneri. L’incontro era moderato da Pino Allievi della Gazzetta dello Sport. Presenti in sala molti giornalisti stranieri e l’ex pilota di F1 Renzo Zorzi, inoltre anche Tronchetti Provera ha fatto una fugace apparizione rimanendo defilato tra il pubblico.

Grande disponibilità dei piloti che prima dell’inizio si sono mescolati agli invitati e si sono fatti fare molte foto con gli appassionati.

Qui non voglio fare un resoconto dettagliato dell’ora e mezza di domande e risposte, le potete leggere su molti altri siti, ma fare una riflessione più approfondita sulla finalità del FOTA Fans Forum rispetto a quanto visto ieri pomeriggio.

Read moreConsiderazioni sul FOTA FANS FORUM