Le impressioni di Johnson e Gordon dopo la scoppiettante gara di Bristol.

Sabato sera, tutti abbiamo assistito ad una bellissima ed eccitante gara a Bristol. Sembra che i cambiamenti apportati al circuito del Tennessee abbiano dato i loro frutti. Sportellate, contatti a go-go, pezzi di carrozzeria che volavano, gli indici puntati contro qualcuno e lanci di caschi l’hanno fatta da padrone. Molti dicono che l’Old Bristol è tornato, altri , invece, sostengono che si è tornati al 1991, cioè quando a Bristol si correva ancora su asfalto. Ciò che è certo è che abbiamo assistito ad una gara molto più intensa rispetto a quella primaverile quando, tra l’altro, si è toccato il numero minimo di spettatori al Bristol Motor Speedway, “solo” 100.000 presenze. Oggi, vedremo cosa ne pensano della gara Jimmie Johnson e Jeff Gordon, due piloti di punta della Sprint Cup Series dotati di grandissima esperienza e che conoscono molto bene il Bristol Motor Speedway.

Read moreLe impressioni di Johnson e Gordon dopo la scoppiettante gara di Bristol.

400 miglia di dominio per Jimmie Johnson a Indianapolis

Jimmie Johnson ha messo a segno la sua terza vittoria stagionale grazie a una prestazione da dominatore, favorita dai problemi incontrati in pit road dai suoi principali antagonisti di giornata, Jeff Gordon, Brad Keselowski e Denny Hamlin, tutti rallentati da qualche problema o da qualche errore che li ha nel traffico delle posizioni di rincalzo.

Read more400 miglia di dominio per Jimmie Johnson a Indianapolis

Todd Berrier lascia il JTG Daugherty Racing per diventare il nuovo crew chief di Regan Smith

Todd Berrier, ex crew chief di Kevin Harvick, in forza al JTG Daugherty Racing dall’inizio del 2012, è il nuovo crew chief di Regan Smith al Furniture Row Racing, dove prenderà il posto i Pete Rondeau già a partire da questo fine settimana a Indianapolis.

Read moreTodd Berrier lascia il JTG Daugherty Racing per diventare il nuovo crew chief di Regan Smith

Il 2013 di Kenseth, i nuovi modelli per la Sprint Cup e le altre brevi dalla NASCAR

Il mercato piloti, ma anche quello dei costruttori, in vista della prossima stagione comincia a farsi interessante, grazie allo spostamento di un nome di primo piano come quello di Matt Kenseth e al possibile arrivo del team di Michael Andretti. In tutto questo la NASCAR è vicina a deliberare le nuove vetture per il 2013 e Tire Discount si è pubblicamente dissociato dal comportamento di Jacques Villeneuve nel dopo-gara di Road America.

Read moreIl 2013 di Kenseth, i nuovi modelli per la Sprint Cup e le altre brevi dalla NASCAR

Arrivano i circuiti stradali per Sprint Cup Series e Nationwide Series

Sonoma, California, e Road America, Wisconsin, due circuiti stradali, saranno teatro degli appuntamenti del fine settimana di Sprint Cup e Nationwide Series. A Road America in particolare sarà in pista anche l’italiano Max Papis, al volante della Chevrolet Impala #33 del Richard Childress Racing con serie possibilità di vittoria. In calendario anche una gara della K&N Pro Series West, sempre a Sonoma, e una della K&N Pro Series East, impegnata al Langley Speedway di Hampton, Virginia.

Read moreArrivano i circuiti stradali per Sprint Cup Series e Nationwide Series

Sprint Cup – Greg Biffle: “Lavoreremo duramente per vincere come ha fatto Tony”

Tom Pennington/Getty Images for NASCAR

La Kobalt Tools 400, terza prova della Sprint Cup, ha sancito un cambio di leadership in campionato. Arrivando a Las Vegas, al primo posto c’era Denny Hamlin, scavalcato da Greg Biffle, terzo sul traguardo di Las Vegas.

Domanda: Greg, sei il leader del campionato dopo 3 gare e, senza dubbio, hai fatto un buon inizio di stagione, cosa ne pensi?

Risposta: “Si, certamente abbiamo fatto un buon inizio di stagione e per questo devo ringraziare Matt Puccia, il mio crew chief, che ci ha dato competitività. Questo team aveva bisogno di un leader che prendesse in mano la situazione e fino ad ora Matt ci è riuscito pienamente. Siamo partiti noni e arrivati terzi quindi, tutto sommato, un buon weekend. Eravamo un po’ più veloci l’anno scorso qui e, comunque, sapevamo che sarebbe stata una battaglia dura oggi competere per la leadership. Sapevamo che c’erano macchine più veloci della nostra e ,quindi in definitiva, abbiamo cercato di conservare la nostra posizione ed è cio che è successo oggi, Era chiaro che Tony e Jimmie erano più veloci di noi e che Kenseth era un pò meglio messo di noi, quindi, sai, non mi lamento della terza posizione. Ma, comunque, lavoreremo duramente perchè vogliamo vincere come Tony ha fatto oggi”.

Read moreSprint Cup – Greg Biffle: “Lavoreremo duramente per vincere come ha fatto Tony”

Guest Post – Stabilita la data dell’appello per Chad Knaus, Stewart interessato alla gara Grand-Am di Indianapolis e le altre notizie da Sprint Cup e Nationwide Series

Secondo post in tema NASCAR per Federico Floccari, che questa volta ci racconta le ultime notizie da Sprint Cup Series e Nationwide Series

Sprint Cup Series News

Stewart ha intenzione di correre la gara di Indianapolis della serie Grand Am: Il campione uscente della Sprint Cup Tony Stewart potrebbe aggiungere, alla sua già lunga lista di impegni estivi, un’altra serie motoristica. Stewart, ha dichiarato a FoxSports, durante il media day del Texas Motor Speedway, che si è tenuto Martedì, che non pensa di correre la gara Nationwide ad Indianapolis, in programma il 27 luglio perchè, invece, vorrebbe partecipare alla gara Grand-AM,  da quest’anno inserita insieme alla Nationwide Series nello stesso weekend della Brickyard 400. Stewart ha dichiarato: “Se riuscissi a fare qualcosa, mi piacerebbe correre la gara Grand-AM” ma contemporaneamente non nega che cederebbe il suo sedile in Nationwide ad un altro pilota che sogna di correre nel Circuito più famoso del mondo!

Read moreGuest Post – Stabilita la data dell’appello per Chad Knaus, Stewart interessato alla gara Grand-Am di Indianapolis e le altre notizie da Sprint Cup e Nationwide Series

Sprint Cup – Al Phoenix International Raceway comincia la vera stagione

credits: Getty Images

Dopo gli eccessi di Daytona, la Sprint Cup si presenta in Arizona, al Phoenix International Raceway, per la Subway Fresh Fit 500, una gara che rappresenta il vero e proprio inizio della stagione.

IL CIRCUITO

Completato nel 1964, il Phoenix International Raceway è adagiato ai piedi delle Estrella Mountains, ad Avondale, periferia occidentale di Phoenix, la capitale dell’Arizona. La NASCAR ha cominciato a correrci nel 1978, ma la prima gara di quella che oggi si chiama Sprint Cup si è disputata nel 1988 ed è stata vinta da Alan Kulwicki, su Ford, che per l’occasione inventò il suo caratteristico “Polish Victory Lap”, percorrendo un giro in senso inverso a quello di gara. Dal 2005, il circuito ospita due gare a stagione, collocate ad inizio e fine stagione per sfruttare il clima mite dell’Arizona a febbraio/marzo e novembre. 

Read moreSprint Cup – Al Phoenix International Raceway comincia la vera stagione

NASCAR – Le polemiche del post-Talladega e le altre news dalle tre serie

Chris Graythen/Getty Images for NASCAR

Sprint Cup Series News

Chad Knaus ha chiesto a Jimmie Johnson di danneggiare la vettura in caso di vittoria – Sono sorte diverse polemiche intorno ad una conversazione tra Chad Knaus e Jimmie Johnson nel pre-gara di Talladega. Poco prima dell’accensione dei motori, pensando di non essere ascoltato, Knaus si è chinato nell’abitacolo di Johnson per dirgli di fare in modo di danneggiare il posteriore della vettura in caso di vittoria. La reazione del cinque volte campione è stata un perplesso “Sul serio?”, ma il suo crew chief ha insistito, dicendo al cinque volte campione di voler evitare qualsiasi problema in fase di verifica. In settimana, pressato dai media, Knaus ha motivato la sua richiesta con la necessità di non rischiare una penalità a causa di micro-spostamenti rimediati in gara, mentre Johnson ha difeso l’operato della squadra sottolineando che, nel corso del weekend, l’auto ha passato molteplici verifiche tecniche. Questo dato di fatto non spiega comunque come mai Knaus non abbia suggerito di incidentare la vettura in occasione della vittoria di aprile, sempre sul tracciato dell’Alabama, cosa che, unita ai precedenti del crew chief di Rockford, sospeso due volte in passato per aver tentato di aggirare il regolamento, non ha sicuramente contribuito a placare le polemiche. I dirigenti della NASCAR hanno incontrato pilota e crew chief a Martinsville, probabilmente per informare entrambi che saranno tenuti particolarmente d’occhio.

Read moreNASCAR – Le polemiche del post-Talladega e le altre news dalle tre serie

NASCAR, i prossimi appuntamenti: Sprint Cup e Truck Series a Talladega, la Nationwide Series tira il fiato per due settimane

 

Date e orari dei prossimi appuntamenti delle tre serie NASCAR. Sprint Cup e Camping World Truck Series saranno al Superspeedway di Talladega per due gare mozzafiato, mentre la Nationwide Series si ferma per due settimane in vista del rush finale.

Nascar Sprint Cup Series

Prossima gara: Good Sam Club 500
Circuito: Talladega Superspeedway
Data: Domenica 23 Ottobre
Ora: a partire dalle 20:00 ora italiana
Qualifiche: Venerdì 14 ottobre dalle 17:15 italiane
Lunghezza: 500 miglia (188 giri)

Read moreNASCAR, i prossimi appuntamenti: Sprint Cup e Truck Series a Talladega, la Nationwide Series tira il fiato per due settimane

NASCAR, i prossimi appuntamenti: Sprint Cup e Nationwide Series a Charlotte, Truck Series di nuovo in pista a Las Vegas

 

Date e orari dei prossimi appuntamenti delle tre serie NASCAR. Sprint Cup e Nationwide Series saranno a Charlotte, dove si disputerà l’unica gara in notturna della Chase, la Camping World Truck Series ritorna con l’appuntamento di  Las Vegas.

Nascar Sprint Cup Series

Prossima gara: Bank of America 500
Circuito: Charlotte Motor Speedway
Data: Domenica 16 Ottobre
Ora: a partire dalle 1:30 ora italiana
Qualifiche: Venerdì 14 ottobre dalle 1:30 italiane
Lunghezza: 501 miglia (334 giri)

Read moreNASCAR, i prossimi appuntamenti: Sprint Cup e Nationwide Series a Charlotte, Truck Series di nuovo in pista a Las Vegas

NASCAR, i prossimi appuntamenti: Sprint Cup e Nationwide fanno tappa in Kansas,la Truck Series si ferma per una settimana

Date e orari dei prossimi appuntamenti delle tre serie NASCAR. Sprint Cup e Nationwide Series saranno ne Kansas, la Truck Series riprenderà il 15 ottobre a Las Vegas.

Nascar Sprint Cup Series

Prossima gara: Hollywood Casino 400
Circuito: Kansas Speedway
Data: Domenica 9 Ottobre
Ora: a partire dalle 20:00 ora italiana
Qualifiche: Venerdì 7 ottobre dalle 22:00 italiane
Lunghezza: 400.5 miglia (267 giri)

Read moreNASCAR, i prossimi appuntamenti: Sprint Cup e Nationwide fanno tappa in Kansas,la Truck Series si ferma per una settimana

NASCAR, i prossimi appuntamenti: si torna nel New Hampshire per la seconda gara della Chase, settimana di pausa per la Nationwide Series

Date e orari dei prossimi appuntamenti delle tre serie NASCAR.  Sprint Cup e Camping World Truck Series fanno tornano nel New Hampshire, mentre si ferma per una settimana la Nationwide Series.

Read moreNASCAR, i prossimi appuntamenti: si torna nel New Hampshire per la seconda gara della Chase, settimana di pausa per la Nationwide Series

NASCAR, i prossimi appuntamenti: Sprint Cup e Nationwide Series a Richmond, turno di riposo per la Truck Series

Date e orari dei prossimi appuntamenti delle tre serie NASCAR. Sprint Cup e Nationwide Series scenderanno in pista a Richmond, la Truck Series riposerà fino a Chicagoland.

Nascar Sprint Cup Series

Prossima gara: Wonderful Pistachios 400
Circuito: Richmond International Raceway
Data: Domenica 11 Settembre
Ora: a partire dalle 1:30 ora italiana
Lunghezza: 300 miglia (400 giri)

Read moreNASCAR, i prossimi appuntamenti: Sprint Cup e Nationwide Series a Richmond, turno di riposo per la Truck Series

Sprint Cup Preview – Si fa tappa ad Atlanta per la penultima gara di regular season

Todd Warshaw/Getty Images

Il circuito

L’Atlanta Motor Speedway è situato ad Hampton, una trentina di chilometri a sud di Atlanta, capitale della Georgia, il nono stato più popoloso degli Stati Uniti, l’ultimo degli stati confederati ad essere annesso all’Unione nel 1870.

Presente nel calendario della Sprint Cup fin dal 1960, quando a imporsi nella gara inaugurale fu Fireball Roberts, il quadri-ovale di Atlanta ha ospitato due eventi a stagione fino al 2010. Da questa stagione, in ragione di un netto calo degli spettatori, vi si disputa un solo appuntamento, il penultimo prima della Chase for The Cup, in occasione della festività del Labor Day.

Read moreSprint Cup Preview – Si fa tappa ad Atlanta per la penultima gara di regular season