Marca Trevigiana – DAY2 : Marca da Porro

Partito con il piede giusto nella superspeciale notturna di venerdì a Valdobbiadene, nella giornata di sabato il duo comasco composto Paolo Porro e Paolo Cargnelutti su Ford Focus è riuscito prova dopo prova ad incrementare il vantaggio sugli inseguitori andando a conquistare la vittoria nella trentesima edizione del Rally della Marca Trevigiana, secondo appuntamento del …

Read moreMarca Trevigiana – DAY2 : Marca da Porro

Lanterna – DAY2 : Porro delle Nevi

Ritrovarsi sulle alture liguri ed essere colpiti da copiose pioggie alla fine non è così raro, ma addirittura essere investiti dalla neve a fine maggio, neanche il più pessimista dei meteorologi se lo poteva aspettare, invece la ventinovesima edizione del Rally della Lanterna ha dovuto anche fare i conti con le strade imbiancate dai fiocchi …

Read moreLanterna – DAY2 : Porro delle Nevi

1000 Miglia – DAY2 : La costanza premia Perico

Dopo una lunga attesa ed un impegno costante, a volte oscurato da alcuni colpi bassi dalla dea bendata, il bresciano Alessandro Perico è riuscito a salire sul gradino più alto del podio nel celebre Rally 1000 Miglia; affiancato dal fido Fabrizio Carrara, il pilota di Vaprio d’Adda, nell’edizione numero trentasette si è imposto grazie ad …

Read more1000 Miglia – DAY2 : La costanza premia Perico

Ready to Race! – Entra nel vivo il 37° Rally 1000 Miglia

Sotto un cielo grigio e piovoso è la città di Brescia ad accogliere il secondo appuntamento della serie tricolore con il suo celebre 1000 Miglia. Tra un passaggio lungo i tre chilometri dello Shakedown ed un ultimo ritocco sulla vettura, sotto le tende dei vari preparatori iniziano a muoversi con sempre più trepidazione piloti, navigatori …

Read moreReady to Race! – Entra nel vivo il 37° Rally 1000 Miglia

Canarias – DAY2 : Vittoria per Kopecky

Dopo l’uscita di scena lungo la decima speciale di Robert Kubica, vero mattatore di questa edizione del Rally Islas Canarias – El Corte Ingles il suo più valido inseguitore, il ceco Jan Kopecky ha badato solamente a finire il lavoro raggiungendo l’arrivo e andando a vincere l’impegnativa gara spagnola. Conclude al secondo posto con circa …

Read moreCanarias – DAY2 : Vittoria per Kopecky

Canarias – Dopo PS11 : Kubica manda tutto all’aria, ne approfittano Kopecky e Breen

Ancora una volta RK ci è cascato; dopo aver agguantato con grande facilità e determinazione la testa della gara, ha deciso di metterci nuovamente del suo. Per l’ennesima volta il polacco ha mandato in fumo tutto, uscendo di strada lungo il decimo tratto cronometrato della gara spagnola, quando aveva acquisito un vantaggio sugli inseguitori di …

Read moreCanarias – Dopo PS11 : Kubica manda tutto all’aria, ne approfittano Kopecky e Breen

Canarias – DAY1 : Kubica leader indiscusso

Una volta presa la testa della gara non l’ha più mollata facendo segnare un perentorio otto su otto nella gara spagnola, Robert Kubica dimostra ancora una volta le sue velleità espresse alla vigilia del Rally Islas Canarias, terzo round dell’Europeo Rally. Supportato in maniera ottima da Macej Baran e dalla Citroen DS3 RRC, il polacco …

Read moreCanarias – DAY1 : Kubica leader indiscusso

IndyCar, Motegi preview.

Il circuito.L’ Indycar si appresta ad affrontare la trasferta giapponese per la terz’ultima gara di campionato, ultimo appuntamento stradale, mancando poi solo gli ovali del Kentucky e di Las Vegas.
Contrariamente al solito il circuito di proprietà della Honda non vedrà le monoposto impegnate sul tracciato superspeedway,che come abbiamo ricordato già nei post precedenti è stato danneggiato nelle sue strutture dal forte sisma del marzo scorso, ma sul road course.
Quest’ultimo è il tracciato abitualmente utilizzato dalla Moto Gp,nonchè dalla Formula Nippon e dal Super Gt.
La pista,che misura 2.983 miglia, pari a 4.8 km circa, gira in senso orario e conta 14 curve,di cui 8 a destra e 6 a sinistra: la sede stradale ha una larghezza minima di 12 metri e massima di 15 e il rettilineo più lungo,che è quello opposto,compreso tra le curve 10 e 11, misura 762 metri.
La gara si svolgerà sulla distanza di 63 giri,pari a 187.93 miglia (o se preferite 302.4 km circa).
Il Twin Ring di Motegi,come detto,aveva ospitato l’IndyCar (e prima ancora l’IRL e la Cart) sull’ovale,quindi non ci sono precedenti sullo stradale.
A titolo di pura curiosità possiamo ricordare che il l’attuale generazione di Formula Nippon ha girato in 1.35.012 (Joao Paulo De Oliveira su Swift-Toyota, 2011) alla media di circa 181.87 km/h,mentre con la generazione precedente Tsugio Matsuda nel 2008 aveva fermato il cronometro, con la sua Lola-Toyota, in 1.33.167 (185.55 km/h di media).

Read moreIndyCar, Motegi preview.