Touring Insider Special: World Time Attack Challenge, corsa contro il tempo

Se siete cresciuti a pane e Fast and Furious – il primo per carità – avete occupato giga e giga del vostro PC con la saga Need for Speed: Underground e siete avvezzi a termini come wide body kit, valvola pop-off e compressore volumetrico allora siete i benvenuti nel vostro paradiso terrestre che per questo …

Read moreTouring Insider Special: World Time Attack Challenge, corsa contro il tempo

Gone with the rain

 

Richards sotto la pioggia battente, fonte v8supercars.com.au

E anche il campionato 2011 del V8 Supercars è andato in archivio. Il nuovo campione della categoria è James Courtney, che si è imposto nella lunghissima stagione australiana con la Ford Falcon del  Jim Beam Racing per appena 65 punti sul campione uscente Jamie Whincup, sulla Holden del Team Vodafone. Al terzo posto della classifica chiude Mark Winterbottom, anche lui Ford, staccato di poco più di 300 punti e con un bello 0 in casella per l’ultimo appuntamento stagionale.

Jonathon Webb, fonte Touringcartimes.com

La gara di sabato sul cittadino di Sydney, che avevamo già bollato come “rischioso” è stata una carneficina. 4 periodi di safety car nei primi 60 giri, poi i tre contendenti per il titolo si sono ritrovati ai primi tre posti in ripartenza quando è sceso un improvviso acquazzone ed è successo il finimondo.

Read moreGone with the rain

Alle bombe del cannon…

 

James Courtney a Sandown, fonte richardsf1.com

… pastasciutta e maccheron! Bim Bum Bom!

Anche il lunghissimo campionato V8 Supercars si appresta ad un arrivo al fotofinish. Dopo le due manches di Sandown ancora 53 punti dividono il capofila James Courtney e il campione uscente della categoria, Jamie Whincup, che si giocheranno il tutto per tutto sul cittadino di dell’Olympic Park di Sydney questo fine settimana. Per la matematica sarebbe della partita anche Mark Winterbottom, ma i suoi 203 punti di ritardo lasciano poco spazio alle speranze.

James Courtney, dopo il quarto posto nella gara del sabato che aveva assottigliato il suo vantaggio sul diretto inseguitore, non si è fatto prendere dal panico e ha sfruttato al meglio, come in tutta la stagione, le gomme a mescola morbida e una sospensione con bandiera rossa per vincere la gara della domenica, sorpassando prima Whincup ai box e poi Witerbottom in pista, al giro 46. Solo il week-end di Sydney lo separa dal primo titolo ma non potrà sbagliare nulla, specie sabato.

Jamie Whincup ottiene invece un secondo e un terzo posto che lo mantengo a distanza di tiro da Courtney. Il campione uscente della serie è apparso efficace come sempre ma non dominante e probabilmente sperava di ottenere qualcosa in più dal penultimo fine settimana di stagione. Il Team Vodafone ha comunque conquistato il trofeo riservato alle squadre, un traguardo importante conseguito dalla corazzata Triple Eight Engineering al primo anno sotto le insegne Holden.

Read moreAlle bombe del cannon…