BTCC: Turkington sempre più lanciato verso il titolo dopo Rockingham

10592726_759517777423008_4227533016021878130_n

Si è tenuto questo weekend l’appuntamento di Rockingham, terzultima tappa del campionato 2014 BTCC. Colin Turkington è apparso anche questo weekend inarrestabile, vincendo le prime 2 gare domenicali, mentre Rob Austin ripete quanto fatto l’anno scorso vincendo l’ultima gara.

[divider]
[space height=20]

Qualifiche

Sam Tordoff ripete la prestazione del weekend di Knockhill, facendo segnare la seconda pole position consecutiva e la terza in carriera. Il pilota MG marca il miglior tempo nelle prime fasi della qualifica, facendo registrare a fine sessione un distacco di quasi mezzo secondo su Colin Turkington, che si infila in mezzo alle 2 MG di Tordoff e Jason Plato (terzo). Quarto tempo per Gordon Shedden su Honda Civic Tourer, che precede la Civic Hatchback del campione 2013 Andrew Jordan e la Mercedes Classe A di Adam Morgan. Settimo Marc Hynes, alla miglior prestazione stagionale in qualifica con la terza MG6, seguito da Alain Menu, Matt Neal e Mat Jackson, con quest’ultimo che precede di poco il compagno di squadra Fabrizio Giovanardi, anche lui alla miglior prestazione stagionale in qualifica con l’undicesimo tempo.

Classifica completa qualifiche

[divider scroll_text=”Torna in alto”]
[space height=20]

Gara 1

Colin Turkington coglie la prima vittoria in carriera sul circuito del Northamptonshire bruciando al via Tordoff, con ques’ultimo che riesce ad impensierire il pilota eBay Motors solo nelle prime fasi di gara, prima che quest’ultimo prenda il largo andando a vincere agilmente la prima gara del weekend. Tordoff precede sul traguardo il compagno di squadra Plato, mentre al quarto posto, dopo una lotta che ha visto diversi cambi di posizione, chiude Alain Menu davanti ad Adam Morgan, Andrew Jordan, Fabrizio Giovanardi, Gordon Shedden, Mat Jackson e Jack Goff. Brutto incidente nelle prime fasi di gara che ha visto coinvolti Lea Wood ed uno sfortunato Warren Scott. Il primo perde il controllo della propria Toyota Avensis prima del tornantino di curva 2, andando a centrare la Volkswagen del pilota e team principal di Team BMR. La Toyota di Wood ha la peggio, con il posteriore completamente distrutto e la vettura ridotta talmente male da non poter prendere parte alle successive 2 gare. Nonostante il botto tremendo, entrambi i piloti ne escono illesi.

Classifica completa Gara 1

[divider scroll_text=”SCROLL_TEXT”]
[space height=20]

Gara 2

Turkington si ripete anche nella seconda gara, andando a vincere in solitaria ed infliggendo 8 secondi di distacco al duo MG, con stavolta Plato davanti a Tordoff. Quest’ultimo riesce a contenere nelle fasi finali Jordan, con le più prestanti gomme morbide, mentre Rob Austin ed Alain Menu chiudono appaiati in quinta e sesta posizione. A seguire Mat Jackson, Gordon Shedden, Rob Collard e la secona Audi A4 di Hunter Abbott, alla sua miglior prestazione stagionale, che precede Fabrizio Giovanardi. Anche in questa gara, dietro al trio di testa si è avuto grande spettacolo, con frequenti cambi di posizione a suon di sportellate, per la gioia del pubblico.

Classifica completa Gara 2

[divider scroll_text=”Torna in alto”]
[space height=20]

Gara 3

Un anno dopo la sua prima vittoria nel BTCC ottenuta proprio a Rockingham, Rob Austin si ripete andando a vincere l’ultima gara del weekend, approfittando della partenza in prima fila in virtù dell’inversione di griglia. Austin brucia in partenza Alain Menu, che chiude la gara al secondo posto tornando sul podio del BTCC dopo 14 anni, mentre Andrew Jordan completa il podio, riscattandosi in qualche modo di una fase centrale della stagione difficile, culminata con l’incidente ed i relativi problemi di Snetterton. Quarto chiude Turkington, davanti a Mat Jackson, Rob Collard, le 2 MG di Plato e Tordoff, un Matt Neal in netta difficoltà questo weekend (diciassettesimo in Gara 1 e quattordicesimo in Gara 2) e Dave Newsham, mentre Fabrizio Giovanardi completa il weekend con un tredicesimo posto.

Classifica completa Gara 3

[divider scroll_text=”Torna in alto”]
[space height=20]

A sole 6 gare dal termine, Colin Turkington comanda ancora la classifica con 366 punti, con un vantaggio di 55 punti su Jason Plato (311). Terzo Gordon Shedden (302), seguito da Andrew Jordan (255) e Rob Collard (242). Chiudono la Top 10 Mat Jackson (234), Matt Neal (199), Sam Tordoff (184), Rob Austin (139) ed Aron Smith (138), con Fabrizio Giovanardi al tredicesimo posto (108).

Classifica completa piloti
Classifica completa team
Classifica completa costruttori

[divider]
[space height=20]

Prossimo appuntamento il 27-28 Settembre a Silverstone, col penultimo weekend 2014 sul circuito in configurazione National.