Di Resta torna in DTM e diventa riserva Mercedes in Formula1

Da questa mattina, Paul di Resta è nuovamente un pilota Mercedes in DTM. La scelta è stata fatta dal pilota dopo la decisione del team Force India di ingaggiare il messicano Sergio Perez al fianco del confermato Nico Hulkenberg, lasciando quindi proprio di Resta senza un volante per il 2014. Di Resta ha quindi optato per tornare nel campionato da lui vinto nel 2010, firmando un contratto per Mercedes, costruttore che proprio con il pilota inglese ha vinto il suo ultimo titolo nel campionato tedesco. Di Resta si è definito felice di tornare in DTM ed ha anche dichiarato di avere alte aspettative, come quella di vincere già alla prima gara ad Hockenheim ad inizio Maggio. Ancora non è stato annunciato quale sarà esattamente la sua collocazione tra i team Mercedes, ma sarà sicuramente in uno dei team di punta. In seguito all’annuncio di oggi, Paul di Resta entrerà già in azione nei test pre-stagionali Mercedes DTM a Portimao, previsto nei prossimi giorni.

Paul di Resta in azione con la Force India al Gran Premio di Malesia 2013
Paul di Resta in azione con la Force India al Gran Premio di Malesia 2013

Collegato a questo annuncio, di Resta ha anche confermato che sono in corso trattative per assumere il ruolo di riserva Mercedes in Formula1. La trattativa sarebbe a buon punto e mancherebbe solo la firma e quindi l’ufficializzazione dell’accordo, che permetterebbe al pilota inglese di rimanere con un piede in Formula1. Paul ha confermato che non avrebbe nessun tipo di problema ad affiancare il suo ruolo di pilota DTM a quello di riserva Mercedes in  Formula1 e che così facendo, data anche la sua giovane età, questa mossa gli permetterebbe di poter avere la possibilità di trovare nuovamente in futuro un volante a tempo pieno nel campionato in cui ha corso negli ultimi 3 anni.