DTM: pole a sorpresa di Wickens, ma in Austria a vincere è Wittmann (di nuovo)

Motorsports / DTM 6. race Red Bull Ring Spielberg

Il campionato tedesco DTM è approdato questo weekend in terra austriaca, sul tracciato del Red Bull Ring. Nelle qualifiche, pole a sorpresa per la Mercedes di Robert Wickens, ma in gara la musica è stata diversa e Marco Wittmann ha guidato un quartetto BMW in testa alla classifica finale della gara, conquistando la sua terza vit[divider scroll_text=”SCROLL_TEXT”]
toria stagionale e dimostrandosi sempre più leader di campionato.

[divider]
[space height=20]

Qualifiche

Come dicevamo, dalle qualifiche è emerso Robert Wickens come poleman. Il pilota canadese ha segnato il miglior tempo all’ultimo giro, quando ormai tutti consideravano in pole Timo Glock, con quest’ultimo che invece è risultato poi secondo per soli 6 millesimi di secondo. Terzo tempo per il leader di campionato Marco Wittmann, che partirà in gara affiancato da Augusto Farfus in seconda fila. Terza fila per Pascal Wehrlein e Jamie Green, unico pilota Audi che è riuscito ad accedere alla Q3, e chiudono la Top 8 il vincitore di Oschersleben Christian Vietoris ed il vincitore di Mosca Maxime Martin. Solamente quattordicesimo il campione in carica Mike Rockenfeller, mentre Edoardo Mortara marca solamente il ventunesimo tempo. Autentica beffa per Gary Paffett, che in Q1 marca lo stesso tempo di Timo Scheider con 1:25.577. Avendo però fatto segnare il tedesco per primo il tempo, sarà quest’ultimo ad accedere alla Q2 a discapito del pilota inglese di casa Mercedes.

Classifica completa qualifiche

[divider scroll_text=”Torna in alto”]
[space height=20]

Gara

Terza vittoria stagionale per il capoclassifica Marco Wittmann, che mette così una seria ipoteca sul titolo e che guida a fine gara un quartetto BMW. Infatti, dietro di lui si classificano Augusto Farfus, Timo Glock e Martin Tomczyk. A seguire un qualtro quartetto, stavolta di Audi, formato da Timo Scheider, Adrien Tambay, Mattias Ekstrom e Jamie Green, che precedono la prima Mercedes, quella di Christian Vietoris. Chiude la Top 10 Bruno Spengler su BMW, mentre Edoardo Mortara chiude solamente al sedicesimo posto, interrompendo una striscia positiva di gare concluse in zona punti che durata dal secondo appuntamento di Oschersleben. Per il poleman Wickens una gara decisamente da dimenticare, terminata al trentaquattresimo giro con l’esposizione della bandiera nera. Questi i fatti: al momento del valzer dei pit-stop, viene assegnato un drive-through a Wickens per unsafe release davanti a Timo Glock. Mercedes quindi si rivolge alla direzione gara per contestare la decisione, nel frattempo però passano i 3 giri a disposizione del pilota per scontare la penalità e scatta quindi l’esclusione dalla gara. La decisione della direzione gara ha mandato su tutte le furie sia il pilota che Mercedes e, dato il vespaio di polemiche creatosi, sicuramente ci saranno strascichi nei prossimi giorni.

Classifica completa gara

[divider scroll_text=”Torna in alto”]
[space height=20]

Con la vittoria di oggi, Marco Wittmann (95) porta a 39 i punti di vantaggio sul diretto inseguitore, Mattias Ekstrom (56). Terza piazza per Bruno Spengler (42), che precede di un solo punto Edoardo Mortara (41). Chiude la Top 5 Adrien Tambay (36). Nella classifica team, ancora al top BMW Team RMG (128), che precede Audi Sport Team Abt Sportsline (82) ed Audi Sport Team Abt (77). Nella classifica costruttori infine, BMW (267) al comando seguita da Audi (251) e terza staccatissima Mercedes (88).

Classifiche complete piloti, team e costruttori

[divider]
[space height=20]

Prossimo appuntamento tra 2 settimane, nel weekend 16-17 Agosto, sul tracciato corto del Nurburgring.