Nicola Larini raggiunge Giovanardi alla Petri Corse!

Gran colpo della Petri Corse per il quarto round della Superstars International Series a Zolder! Nicola Larini, ex pilota di F1 (anche a bordo della Ferrari) e una lunga e vittoriosa carriera nel turismo, affiancherà Fabrizio Piedone Giovanardi sulla seconda Porsche Panamera del team fiorentino.

Simone Petri ha deciso di fare le cose per bene, e dopo un inizio di stagione disastroso che ha portato anche alla rottura dell’accordo con il campione in carica Kristoffersson, ha messo sotto contratto un altro asso delle ruote coperte. Sembra un dejavù, Fabrizio Giovanardi e Nicola Larini ancora compagni di squadra su una vettura nata in Ntechnology. Sfido chiunque a non ever pensato per un nanosecondo all’epopea Alfa Romeo…

Sarà sicuramente un’esperienza interessante quella che vivrò in Superstars. – ha dichiarato Nicola Larini – Mercoledì proverò la Panamera in una sessione di test dove dovrò prendere subito confidenza con la vettura. Sono contentissimo di tornare a correre al fianco di “Piedone” Giovanardi, siamo molto amici e penso che insieme potremo fare bene con un marchio importante come quello della Porsche. Nel 2010 a Vallelunga la Superstars mi aveva colpito molto e negli anni ha continuato ad affermarsi sempre di più. Anche quest’anno la serie sta mostrando, nonostante la crisi globale del motorsport di andare avanti grazie ad un buon lavoro fatto negli anni. Adesso sono concentrato su Zolder, un circuito molto tecnico che impegnerà molto le coperture, penso che l’Audi sarà l’avversario da battere“.

Il pilota toscano ha corso 75 GP di F1 con Coloni, Osella, Ligier, Modena Team, Ferrari, di cui è stato anche tester, e Sauber, restando ad oggi l’ultimo pilota italiano ad aver portato la Rossa sul podio di un GP, a Imola nel 1994 cogliendo il secondo posto. Ma è stato nel turismo che Larini ha dato il meglio di se. Per anni pilota ufficiale Alfa Romeo, ha portato a casa il titolo italiano del difficilissimo (allora…) Campionato Italiano Superturismo nel 1992 e sopratutto il titolo DTM nel 1993 con la leggendario Alfa 155 V6. Le ultime apparizioni in gara del toscano si registrano nel WTCC da pilota ufficiale Chevrolet dal 2005 al 2009 e alla 24 ore del Ring sulla stupenda Ferrari P4\5 in coppia proprio con Giovanardi.

E’ un piacere tornare a correre insieme a Nicola – sono le parole di Piedone – Proprio lo scorso anno abbiamo messo a segno l’ultimo successo vincendo la classe XP1 nella 24 Ore del Nürburgring. Stiamo dando il massimo per fare bene anche in Superstars, nonostante il poco tempo a disposizione per provare la vettura tra una gara e l’altra. Non mi sento di fare pronostici per il Belgio, sarà la pista ad emettere il verdetto“.

“Sono fiero di avere due piloti importanti come Larini e Giovanardi – sono le parole di Simone Petri, team managaer della squadra – Li ho sempre seguiti con ammirazione sin dai tempi del Superturismo, ed oggi averli nella mia squadra testimonia il grande impegno che stiamo riversando in questo campionato. A Zolder vogliamo essere tra i protagonisti“.

40 kg in meno sulla bilancia, Giovanardi e Larini al volante, una competitività crescente del team stoppata solo da qualche guaio meccanico di troppo. A Zolder occhio alla Porsche!

[follow id=”Palumbo_Max” ]