Solaris Motorsport conferma Sini e prepara la seconda Camaro

1378069_10201651700588809_237267460_n (1)

Giorni di lavoro frenetici al quartier generale della Solaris Motorsport per preparare al meglio la prima stagione dell’Euro V8, il campionato europeo per vetture a 8 cilindri che ha raccolto l’eredità della Superstars International Series.

Il team abruzzese ha confermato recentemente, con un accordo sottoscritto con la FG Group di Maurizio Flammini (promoter della serie), la presenza di due vetture affidate a due piloti di livello: confermatissimo Francesco “Ringhio” Sini al volante della cattivissima Chevrolet Camaro, con il preciso obiettivo di centrare la prima vittoria in campionato per la muscle car americana, mentre alcune trattative sono in essere per la seconda vettura.

Sulla Lumina, infatti, che almeno all’inizio della stagione affiancherà la Camaro, sono di più di uno i piloti in ballo. La speranza del team, però, è quella di poter confermare Domenico Schiattarella, l’ex pilota di F1 che lo scorso anno ha infiammato i cuori degli appassionati da metà stagione in poi, a suon di stupendi traversi mischiati ad ottime prestazioni.

Durante la pausa invernale non abbiamo smesso un giorno di lavorare per ottimizzare al meglio le nostre due vetture” racconta Roberto Sini, team principal – “Allo stesso tempo abbiamo anche preparato la scocca per un secondo esemplare di Camaro e non escludiamo di farla debuttare durante la stagione. Nel mese di Marzo saremo in pista per alcuni test di preparazione al campionato e in queste occasioni proveremo le nuove soluzioni che abbiamo preparato.”

Impaziente di tornare in “ufficio” Francesco Sini: “Non vedo l’ora di risalire in macchina, sono davvero molto carico per la nuova stagione; abbiamo lavorato molto bene in questi mesi di pausa e sono veramente curioso di verificare il nostro potenziale in pista.

Prima dello start del 6 Aprile a Monza, la Solaris Motorsport sarà impegnata in alcune prove sulle piste di Monza e Vallelunga per ulteriori test di sviluppo. Intanto, il team ha rinnovato la grafica dei propri bilici e ha diffuso in rete le prime immagini. Potevamo noi non mostrarvele? 🙂

Massimiliano Palumbo


Questo slideshow richiede JavaScript.