Superstars, al Motorshow trionfa Berton

Non è bastato il miglior Thomas Biagi per contenere Giovanni Berton oggi nella gara Superstars che si è disputata al Motorshow di Bologna. La gara, che sancisce la chiusura delle ostilità per quest’anno, ha visto il bolognese, vincitore della kermesse 2011, primeggiare in ogni sessione disputata. Libere, quarti e semifinali Biagi non ha avuto rivali. E per uno strano caso del destino, nei quarti di finale Thomas aveva eliminato proprio Berton nello scontro diretto. Ripescato come lucky loser, il veneto di casa Dinamic non ha sbagliato più un colpo, eliminando Gianni Giudici in semifinale, e Biagi in finale.

Ma andiamo per ordine. Fin dalle prove è dominio Dinamic, con le M3 di Biagi e Berton a svettare su Kouzkin, Battaglin, Giudici e Nannini. Eliminati subito The Climber e Diego Romanini, che ha patito l’ennesimo problema di una sfortunatissima Lexus, questa volta al motore, riuscendo a completare solo un giro.

Nei quarti di finale, Biagi ha la meglio su Berton, Kouzkin con la Mercedes della Caal, elimina la guest star Alessandro Nannini, mentre Giudici svetta su Battaglin e la sua Chrysler.

Ripescato, Berton non sbaglia la semifinale, battendo Giudici e ritrovandosi di nuovo contro Thomas Biagi, che ha messo in riga Kouzkin.

La finalissima è dunque un duello interno al team Dinamc, con le due M3 in lotta in una riedizione del quarto di finale.  Alla fine dei primi tre giri è Biagi a trionfare, rifilando 1″80 all’avversario.
Nella secondo manche, però, Berton mette in atto il suo capolavoro: segna il giro migliore della giornata e ribalta il risultato di gara 1.
Vittoria per Giovanni Berton, quindi, su Thomas Biagi. Terzo è Alessandro Kouzkin, che nella finalina per il terzo posto ha gioco facile su Gianni Giudici.

Questa la classifica finale completa:

1. Giovanni Berton
2. Thomas Biagi
3. Alessandro Kouzkin
4. Gianni Giudici
5. Alessandro Battaglin
6. Alessandro Nannini
7. The Climber
8. Diego Romanini