SuperStars, il Balance of performance stanga le Audi

Come previsto, dopo le prestazioni monstre di Imola e Donington, in cui le Audi hanno letteralmente dominato in lungo e in largo, è arrivata l’attesa stangata del balance of performance. E le decisioni prese non lasciano adito a dubbi, c’era la precisa volontà di riportare in parità le vetture. Così, dalla prossima gara, le vetture di Inglostat saranno più pesanti di ben 100kg, ai quali si aggiungerà il peso ulteriore delle zavorre per i risultati inglesi, e sarà applicato un restrittore al motore da 82 mm. Nella stessa seduta, alle Maserati è stato invece tolto il restrittore e gli sono stati abbonati 10 kg.
Novità anche per per Bmw e Mercedes, che scontano, rispettivamente, 20 e 15 kg sulla bilancia,, con i cugini di Stoccarda che mantengono però il restrittore da 61 mm.
In ogni caso, il boreau si riserva la possibilità di apportare ulteriori modifiche dopo le gare del Mugello.

mpalumbo@motorsportrants.com

Twitter: @Palumbo_Max