Superstars, libere 1, Mercedes al top, crollo Audi

Veni, vidi, vici. Gran debutto di Raffaele Giammaria alla prima presa di contatto con la Mercedes AMG di Romeo Ferraris. Chiamato in tutta fretta dopo il polemico abbandono di Camilo Zurcher, il romano si è subito imposto nel primo turno di libere su una pista nuova per tutti. Con un perentorio 1.45.6 Giammaria precede la Jaguar di Pigoli, tornata al top su una pista veloce. Terzo e sesto i primi due contendenti al tiolo, Liuzzi e Biagi, rispettivamente a 6 decimi e 1 secondo e 6. A dividerli la Mercedes di Larini, compagno di Gianmaria, e la Chevrolet di Sini.
Caldarola con la Mercedes Coupè è settimo, precede Max Mugelli e il rientrante Gigi Ferrara. Posizione numero 11 per la seconda Lumina affidata al debuttante Simone Iacone. Decisamente indietro il top driver Maserati Fittipaldi, 15esimo subito davanti al compagno Cesari.
Nonostante la pista umida, per ora c’è da segnalare il crollo Audi, 14esima la prima RS5 di Kristofferson a 4 secondi e mezzo dal miglior crono. Schoeffler 17esimo e Morbidelli, che ha patito un problema alla sospensione, 18esimo e penultimo rendono l’idea della difficoltà delle vetture di Inglostat su questa pista. E nel paddock qualcuno già prevede la danza della pioggia…

1 – Raffaele Giammaria (Mercedes C63) – Romeo Ferraris – 1’45″670
2 – Max Pigoli (Jaguar XFR) – Ferlito – 1’46″101
3 – Vitantonio Liuzzi (Mercedes C63) – CAAL – 1’46″333
4 – Andrea Larini (Mercedes C63) – Romeo Ferraris – 1’46″837
5 – Francesco Sini (Chevrolet Lumina) – Solaris – 1’47″184
6 – Thomas Biagi (BMW M3) – Dinamic – 1’47″305
7 – Nico Caldarola (Mercedes C63) – Roma Racing – 1’47″549
8 – Max Mugelli (BMW M3) – Dinamic – 1’47″615
9 – Luigi Ferrara (Mercedes C63) – Roma Racing – 1’47″804
10 – Giovanni Berton (BMW M3) – Dinamic – 1’48″068
11 – Simone Iacone (Chevrolet Lumina) – Solaris – 1’48″213
12 – Romeo Muccio (Jaguar XFR) – Ferlito – 1’48″446
13 – Andrea Bacci (Mercedes C63) – CAAL – 1’48″695
14 – Johan Kristoffersson (Audi RS5) – Audi Sport – 1’50″167
15 – Christian Fittipaldi (Maserati Quattroporte) – Swiss Team – 1’50″683
16 – Mauro Cesari (Maserati Quattroporte) – Swiss Team – 1’51″809
17 – Thomas Schoeffler (Audi RS5) – Audi Sport – 1’53″077
18 – Gianni Morbidelli (Audi RS5) – Audi Sport – 1’53″656
19 – Pollara-Lombardo (BMW 550i) – Todi – 1’58″399