Thomas Biagi trionfa ai BMW Sport Trophy Awards, per lui un test con la M3 DTM

Importante riconoscimento per Thomas Biagi lo scorso week end a Monaco di Baviera. Invitato alla la 51° edizione dei BMW Sport Trophy Awards, l’annuale manifestazione che celebra il marchio Bmw nelle competizioni con tutti i suoi “ambasciatori da corsa” nel mondo, il campione italiano GT e pretendente al titolo Superstars è riuscito ad accedere alla finale del Bmw Sportpokal. Tanta la commozione quando si è capito che a vincere il contest, e il premio di un test con la M3 campione in carica DTM in palio, sarebbe stato proprio Biagi, premiato da un altro bolognese da corsa D.O.C., Alex Zanardi, in presenza anche del gran capo della divisione motorsport Jens Marquanrdt.
Ho sognato questo test premio in DTM sin da quando alla cerimonia dello scorso anno fu ufficializzata la cosa, l’ho desiderato più di ogni altra cosa, un sogno che diventa realtà. Quando ho visto la BMW M3 DTM è stato amore a prima vista. Ringrazio BMW Motorsport per questa splendida opportunità, da oggi sino al momento del test penserò solo a quello e a come prepararmi al meglio. È il più bel regalo di Natale che potessi ricevere. Ringrazio vivamente Roberto Ravaglia, tutto il Team Roal, insieme al Team Dinamic, per avermi permesso di arrivare sino qui. È il modo migliore per chiudere un triennio che mi ha visto portare a casa insieme a BMW 3 Titoli, tanti podi e tante vittorie. L’obiettivo è continuare insieme su questa strada.” ha detto subito a caldo Biagi ai microfoni dei cronisti.

Un premio che, come ricordato dal driver bolognese, è anche un riconoscimento al grande lavoro svolto negli ultimi anni con Bmw Italia, che lo hanno portato a vincere i titoli della Superstars e del GT italiano al debutto nelle due serie. Ora il test con la M3 in versione DTM, già ribattezzato da Thomas “Dream This Moment”.
A contendersi l’ultimo sediolo disponibile per il DTM 2013, Biagi troverà un altro italiano, Luca Filippi, che proverà la vettura questa settimana.