Categorie
V8SC

V8 Supercars: doppietta di Van Gisbergen a Melbourne

20140314_101308__65O7244

Si sono svolte nella notte le prime 2 gare del MSS Security Challenge a Melbourne, evento di supporto al Gran Premio di Australia di Formula1. Entrambe le gare sono state vinte dal neozelandese Shane Van Gisbergen su Holden Commodore di Team Tekno V.I.P. Petfoods. Andiamo a rivedere cosa è successo questa notte.

[divider]
[space height=20]

Gara 1

Al via della prima gara del weekend, svoltasi sulla distanza di 10 giri, Michael Caruso non è riuscito a sfruttare la pole position ottenuta nelle qualifiche di ieri e dopo poche curve si è ritrovato solamente quarto. Chi invece ha avuto un buono spunto alla partenza (che, ricordo, per le gare di questo weekend avviene con partenza lanciata su doppia fila e non da fermo come solito) è stato Jamie Whincup, balzato dal quarto al secondo posto issandosi alle spalle di Van Gisbergen, con quest’ultimo partito dalla prima fila accanto a Caruso. Dietro di loro si piazzava subito Scott McLaughlin con la Volvo S60, che nel corso della gara ha acceso un duello serratissimo con Whincup per la seconda posizione. Quest’ultimo, nel tentativo di contenere gli attacchi del pilota Valvoline Racing GRM, si è anche poi visto infliggere una penalizzazione di 5 posizioni per la griglia di Gara 2 per aver costretto McLaughlin ad un’escursione sull’erba sul rettilineo di partenza. Van Gisbergen quindi ha chiuso la prima gara con oltre 6 secondi di vantaggio su Whincup e McLaughlin, mentre dietro a Caruso si sono piazzati Fabian Coulthard, Garth Tander, Craig Lowndes, James Moffat, Chaz Mostert e Todd Kelly a chiudere la Top10, mentre la migliore delle Erebus Mercedes è risultata quella di Will Davison, classificatosi dodicesimo.

Classifica completa Gara 1

[divider scroll_text=”Torna in alto”]
[space height=20]

Gara 2

I 12 giri di Gara 2 hanno avuto copione molto simile a quanto visto in precedenza, con Van Gisbergen dominatore praticamente indisturbato della gara. Anche in questa gara si è tenuto dietro una delle Holden Red Bull, questa volta però quella di Craig Lowndes, mentre sul terzo gradino del podio è salito Fabian Coulthard. Michael Caruso ha di nuovo concluso quarto davanti a Scott McLaughlin, mentre chiudono la Top10 Garth Tander, Jamie Whincup, Jason Bright, Chaz Mostert e Will Davison, con quindi tutti i 5 costruttori presenti nella Top 10. Solamente quattordicesimo Mark Winterbottom, davanti al vincitore di Gara 3 ad Adelaide James Courtney. Sfortunato Scott Pye, la cui Ford ha avuto diversi problemi già in griglia costringendolo alla partenza dalla pit lane e che alla fine ha concluso ultimo ed unico doppiato.

Classifica completa Gara 2

[divider scroll_text=”Torna in alto”]
[space height=20]

I prossimi appuntamenti del weekend prevedono Gara 3 questa notte con partenza alle ore 5:25 italiane, mentre Gara 4, l’ultima del weekend, domani notte partirà alle 3:15. Entrambe le gare saranno sulla distanza di 12 giri.

[divider]
[space height=”20″]

Il weekend V8 Supercars a Melbourne

A Melbourne arriva la prima pole Nissan | Doppietta di Van Gisbergen a Melbourne | 3 su 3 per Van Gisbergen a Melbourne | Volvo torna al successo dopo 17 anni, McLaughlin vincitore di MSS Security Challenge

[divider]
[space height=”20″]


Di Dario Riccioni

Appassionato di sport motoristici in generale, ho una particolare adorazione per le ruote coperte, vetture turismo in particolare. Su MotorSport Rants mi occupo di V8 Supercars, BTCC e DTM. Mi trovate anche su Twitter (@darioriccioni), su Facebook e su Google+.