Categorie
V8SC

V8 Supercars: i test al Sydney Motorsport Park

Dahlgren-1-V8Test

Si sono svolti nella notte a Sydney i test collettivi V8 Supercars, il primo evento stagionale del campionato.  La giornata si è articolata su 2 sessioni, con quella mattutina caratterizzata da asfalto bagnato e pioggia intermittente e quella pomeridiana con invece l’asfalto che si andava man mano asciugando.

Coulthard-5-V8-Test

Il più veloce al termine della giornata è risultato Fabian Coulthard, su Holden Commodore Lockwood Racing del team Brad Jones Racing, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:30.4787. A sorpresa, dietro a Coulthard si sono piazzate le 2 Nissan Altima Jack Daniel’s dei fratelli Kelly, con Todd (1:31.1235) davanti a Rick (1:31.1590). Primo dei piloti Red Bull è Craig Lowndes, quarto con 1:31.4806, seguito da James Courtney, Shane Van Gisbergen, Jason Bright, la terza Nissan di Michael Caruso, Dale Wood (una delle novità sul fronte piloti per quest’anno) e James Moffat con l’ultima Nissan a chiudere la Top10. Quindi, come si evince dalla classifica sono rimasti lontani dalla Top10 alcuni nomi importanti, come Jamie Whincup e Mark Winterbottom, mentre la vera sorpresa è Nissan che piazza tutte le proprie 4 vetture tra i primi 10, segno che i lavori svolti sull’aerodinamica della Altima 2014 ha portato ad un miglioramento delle prestazioni generali.

Todd-Kelly-1-V8-Test

Sul fronte Ford, risultati sottotono per le vetture FPR e DJR, che sono rimasti in entrambe le sessioni lontane dalla Top10. Il miglior pilota Ford a fine giornata è stato Chaz Mostert, new entry nelle fila di FPR, che ha chiuso la giornata addirittura al sedicesimo posto, con Mark Winterbottom diciottesimo mentre le restanti Falcon si sono piazzate tra il ventunesimo ed il ventiquattresimo posto con, nell’ordine, Jack Perkins, David Wall, David Reynolds e Scott Pye.

Winterbottom-2-V8-Test

Passando in casa Volvo, dopo che nel primo paio d’ore della mattina Scott McLaughlin si è issato anche in Top10, le esordienti S60 non hanno sfigurato issandosi a fine giornata al diciassettesimo posto con Robert Dahlgren, sorprendentemente davanti al più giovane compagno di squadra che non è andato oltre al diciannovesimo posto finale. Nel complesso, al termine della giornata i 2 piloti Valvoline Racing hanno portato a termine ben 174 giri, risultando tra i più attivi della giornata.

erebus2

Infine, in casa Mercedes risultati contrastanti per i 2 piloti Erebus. Se infatti Lee Holdsworth ha avuto buone prestazione chiudendo la giornata di poco fuori dalla Top10 concludendo quattordicesimo, Will Davison ha invece avuto prestazioni scarse, chiudendo entrambe le sessioni venticinquesimo ed ultimo. Per quanto riguarda altri nomi importanti del campionato, Russell Ingall ha concluso al tredicesimo posto, dopo aver chiuso la sessione mattutina in testa, mentre Jamie Whincup ha concluso quindicesimo e Garth Tander solamente ventesimo.

Prossimo appuntamento, il primo weekend di campionato con la consueta Clipsal 500 ad Adelaide nel weekend dal 27 Febbraio al 2 Marzo.

Risultati della sessione mattutina
Risultati della sessione pomeridiana


Di Dario Riccioni

Appassionato di sport motoristici in generale, ho una particolare adorazione per le ruote coperte, vetture turismo in particolare. Su MotorSport Rants mi occupo di V8 Supercars, BTCC e DTM. Mi trovate anche su Twitter (@darioriccioni), su Facebook e su Google+.